Ascolta Guarda

Bayern Monaco, Rummenigge lascia. Al suo posto Kahn

L’ex campione era amministratore delegato del club dal 2002

Karl-Heinz Rummenigge non è più l’amministratore delegato del Bayern Monaco. L’ex campione tedesco, che da calciatore ha militato anche nell’Inter, ha abbandonato la carica che ricopriva dal 2002 per far posto a un’altra leggenda del Bayern, l’ex portiere Oliver Kahn. Le dimissioni, che anticipano la scadenza del mandato prevista per fine dicembre, saranno effettive dal 30 giugno.

Kahn pronto a subentrare – “È il momento più sensato”, ha spiegato Rummenigge in una nota ufficiale, sottolineando come sia giusto che la nuova stagione cominci con un nuovo amministratore delegato. Negli ultimi mesi Kahn aveva avuto un ruolo nella scelta del nuovo allenatore, Julian Nagelsmann, ex Lipsia. “Per più di vent’anni ha svolto un grandissimo lavoro”, ha commentato l’ex portiere. Il presidente del club, Herbert Hainer, ha annunciato una festa di commiato non appena la situazione Covid lo consentirà.

Da calciatore a dirigente – Dopo aver vinto per due volte (1975 e 1976) la Coppa dei Campioni da calciatore con la maglia del Bayern, nel novembre del 1991 Rummenigge è diventato vicepresidente del club. Dal 2002 ricopriva la carica di amministratore delegato. Dal 1984 al 1987 ha indossato anche la maglia dell’Inter, totalizzando 107 presenze e 42 gol. Con 45 reti è il sesto marcatore di sempre della Nazionale tedesca, con cui ha vinto l’Europeo del 1980 e perso le finali mondiali del 1982 e del 1986.

Vincenzo Murgolo

Musica & Spettacolo

Petit domani in diretta su Radio Norba

Il finalista di Amici sarà con noi dalle 16

Sanremo, Carlo Conti condurrà il festival per due anni

Il conduttore: “Bel modo di festeggiare i 40 anni in Rai”. L’annuncio ufficiale questa mattina: a lui anche la direzione artistica …

Sport

Calcio, Thiago Motta lascia la panchina del Bologna. Saputo: “Avrei voluto che rimanesse ma lo ringrazio”

L'allenatore ha comunicato di non voler rinnovare il contratto in scadenza il 30 giugno. Ha portato la squadra in Champions League …

Yes We Work

 
  Diretta

Top News

Progresso sociale, maglia nera in Europa per il Mezzogiorno d’Italia. Puglia quartultima

Il Mezzogiorno d’Italia tra le ultime regioni in Europa per le condizioni di miglioramento sociale dei cittadini, peggio fanno solo l’Est Europa e la Grecia.…

I genitori di Giulia Tramontano chiedono di riavere i ricordi della figlia e di Thiago. Lunedì l’udienza a un anno dall’omicidio

I genitori di Giulia Tramontano, la giovane assassinata al settimo mese di gravidanza dal fidanzato Alessandro Impagnatiello, chiedono ai giudici milanesi, davanti ai quali è…

Ilaria Salis è uscita dal carcere, è ai domiciliari

Ilaria Salis è uscita dal carcere, è ai domiciliari Ilaria Salis è uscita in mattinata dalla prigione di massima sicurezza di Gyorskocsi utca di Budapest…

Anniversario strage di Capaci, Mattarella: “Mafia sempre in agguato, ma è destinata a finire”

“Come sostenevano Falcone e Borsellino, la Repubblica ha dimostrato che la mafia può essere sconfitta e che è destinata a finire. L’impegno nel combatterla non…

Locali

San Severo, sparatoria in strada: ferito un 30enne

Un 30enne è stato ferito da colpi di arma da fuoco a San Severo, nel Foggiano. A quanto si è appreso, la vittima, con precedenti…

Incidente sul lavoro a Bari, operaio cade in uno scavo profondo 4 metri: è grave

Stava lavorando in un cantiere allestito per i lavori della fogna bianca in via Vaccarella, nel quartiere Carbonara di Bari, quando – per cause da…

‘Supermercato della droga’ nel Foggiano, 20 misure cautelari

Due distinte ordinanze di custodia cautelare, emesse dal gip del tribunale di Foggia su richiesta della procura, sono state eseguite dai carabinieri di Cerignola nei…

Scontro tra moto e auto nel Brindisino, muore un 40enne

Un uomo di 40 anni, Maurizio Girolamo, è morto in un incidente stradale che si è verificato nella tarda serata di ieri a Fasano (Brindisi).…

Made with 💖 by Xdevel