Ascolta Guarda

Beppe Signori graziato dalla Federcalcio: radiazione cancellata

L’ex attaccante era stato coinvolto nel calcioscommesse, ma assolto in sede penale

Beppe Signori potrà tornare a lavorare nel mondo del calcio. Il presidente della Federcalcio, Gabriele Gravina, ha firmato la grazia per l’ex attaccante di Foggia e Lazio, radiato dalla giustizia sportiva per l’inchiesta sul calcioscommesse risalente al 2011, ma recentemente assolto in sede penale.

L’inchiesta, l’arresto e la condanna sportiva – Il 1 giugno del 2011 Signori è stato arrestato dalla polizia nell’ambito dell’indagine condotta dalla Procura di Cremona su alcune partite combinate. Per lui sono stati disposti gli arresti domiciliari, revocati due settimane più tardi.  Il 9 agosto la Commissione Disciplinare, primo grado della giustizia sportiva, lo ha condannato a cinque anni di squalifica con preclusione da qualsiasi categoria o rango della Federcalcio. Un verdetto confermato il 26 aprile 2012 dal Tribunale Nazionale di Arbitrato per lo Sport, ultimo grado dell’ordinamento sportivo. In sede penale Signori è stato rinviato a giudizio nel 2015 insieme ad altri 103 indagati. Il 23 febbraio 2021 il tribunale di Piacenza, chiamato a pronunciarsi sul filone dell’inchiesta riguardante la presunta combine della partita Piacenza-Padova, lo ha assolto. Il 30 marzo il tribunale di Modena lo ha assolto riguardo all’accusa di combine delle partite Modena-Sassuolo e Modena-Siena del 2011. Una sentenza contro cui l’accusa non ha fatto appello.

Numeri da campione – Esploso nel Foggia di Zeman, Signori ha totalizzato 188 reti in Serie A, diventando il nono marcatore di sempre nella storia della massima serie. Nel 1993, nel 1994 e nel 1996 si è laureato capocannoniere del campionato con la maglia della Lazio e oggi è il terzo marcatore di sempre del club romano con 127 gol, dietro Silvio Piola e Ciro Immobile. Con la Nazionale ha totalizzato 28 presenze, prendendo parte al Mondiale americano del 1994.

Vincenzo Murgolo

Musica & Spettacolo

Levante diventa mamma

L’annuncio che rende felici i fan è arrivato sui social 

La statua di Dalla e Battiato pronta nel 2022

Sarà realizzata a Milo, vicino Catania. Omaggio ai due artisti con lo sguardo verso l’Etna

Sport

Juventus, Dybala e Morata fuori fino a metà ottobre. Salteranno Chelsea e Torino

I due attaccanti sono usciti per infortunio nella partita di ieri contro la Sampdoria

Leggerissime

Critiche alla statua della Spigolatrice di Sapri: “E’ sessista”

L’autore: “Sono allibito. La mia statua rappresenta un ideale di donna fiera”

Nicolas Cage, ubriaco e molesto cacciato da un locale

La caduta della star raccontata dal Sun

 
  Diretta

Top News

Si impicca in cella il presunto assassino di Chiara Ugolini

L’uomo entrò in casa della ragazza da una finestra Si è tolto la vita in carcere a Verona, impiccandosi, Emanuele Impellizzeri, il 38enne arrestato con…

Covid, 1772 casi in Italia. Incidenza all’1,4%. Aumentano i ricoveri

Sono 1772 i casi di covid accertati o confermati oggi in Italia, su 124.077 tamponi ( molecolari e antigenici ) analizzati. L’indice di contagiosità è…

Caso Morisi, Salvini porge l’altra guancia; critiche da Pd e M5S. Renzi( Iv): “Non faremo a Morisi quello che la Bestia ha fatto a noi”

L’indagine su Luca Morisi per cessione di stupefacenti suscita in primis la reazione di Matteo Salvini. Il leader della Lega affida ai social un messaggio…

L’ideatore della Bestia di Salvini è indagato per droga. Morisi: “Chiedo scusa per la mia fragilità”

Luca Morisi, mantovano classe ’73, ideatore della campagna social della Lega e della cosiddetta “Bestia” (il gruppo dei social media manager di Salvini), è iscritto…

Locali

Detenuto evaso dal Policlinico di Bari, rintracciato e arrestato a Lecce

È stato rintracciato e arrestato a Lecce il detenuto 39enne Vincenzo Rosetti, evaso ieri sera dal pronto soccorso del Policlinico di Bari dove si trovava…

Covid: in Puglia stabile l’incidenza, mentre calano positivi e ricoveri. In Basilicata 15 nuovi casi

In Puglia, su 6284 test analizzati, 57 sono risultati positivi con due decessi. Stabile rispetto a ieri l’incidenza, pari allo 0,9%. Le province più colpite…

Ilva, l’ex commissario Laghi agli arresti domiciliari per corruzione

Un patto corruttivo basato su scambi di favori e utilità per limitare i guai giudiziari dell’ex Ilva di Taranto in amministrazione straordinaria. È l’ipotesi accusatoria…

Crisi politica al Comune di Barletta, si dimette il sindaco Cannito

Cosimo Cannito, sindaco di Barletta, ha rassegnato le dimissioni questa mattina. In una nota, inviata anche al Prefetto, ha auspicato che tutte le forze politiche…

Made with 💖 by Xdevel