Ascolta Guarda

Bimbo pugliese va verso la poltrona del Papa durante l’udienza e lo saluta. Il Pontefice: libertà e spontaneità dei bambini siano una lezione

Curioso fuori programma durante l’udienza generale di Papa Francesco nell’Aula Paolo VI, incentrata sulla libertà e su quanto sta avvenendo per le proteste contro Green Pass e vaccini.

Mentre lo speaker, in tedesco, stava leggendo la lettura tratta dalla Lettera di San Paolo ai Galati, al centro della catechesi del Papa durante l’udienza generale, un bambino di dieci anni, di San Ferdinando di Puglia, nella provincia di Barletta-Andria-Trani, è salito tranquillamente sulle scale dell’Aula Paolo VI.

Affetto da un ritardo cognitivo, come ha riferito Vatican News, e arrivato a Roma con la famiglia, si è incamminato dritto verso la poltrona del Papa. E Francesco lo ha guardato salire con un sorriso. Appena il bimbo lo ha raggiunto gli ha stretto le mani e lo ha accarezzato. Hanno scambiato qualche parola e poi il Pontefice ha chiesto al piccolo se volesse sedersi accanto a lui.

“Mi è venuto in mente quello che Gesù diceva sulla spontaneità e la libertà dei bambini, quando questo bambino ha avuto la libertà di avvicinarsi e muoversi come se fosse a casa sua – ha detto il Papa prima di cominciare la catechesi – io ringrazio questo bambino per la lezione che ha dato a tutti noi. E che il Signore lo aiuti nella sua limitazione, nella sua crescita, perché ha dato questa testimonianza che gli è venuta dal cuore. I bambini non hanno un traduttore automatico dal cuore alla vita: il cuore va avanti”.

Gianvito Magistà

(Foto: vaticannews.va)

Musica & Spettacolo

LP su Radio Norba giovedì 2 dicembre

Sarà in collegamento con i nostri studi alle 17:30

Britney Spears compie 40 anni

Per la pop star un compleanno memorabile finalmente da donna libera

Sport

Sempre più donne scelgono di giocare a calcio

Il dato della Figc: negli ultimi dieci anni +66%  di tesserate

Serie A, l’Inter resta in contatto con la vetta. Il Bologna frena la corsa Champions della Roma

Nerazzurri vittoriosi contro lo Spezia. Giallorossi battuti da un gol di Svanberg

Leggerissime

Le feste saranno salate per gli italiani

Secondo il Codacons il Natale 2021 sarà il più caro  degli ultimi anni

Baglioni e Masini autori per “Lo Zecchino d’Oro”

Torna il concorso canoro per i più piccoli

 
  Diretta

Top News

Figliuolo: vaccino ai bambini dal 16 dicembre, in arrivo un milione e mezzo di dosi

Al via dal 16 dicembre, in Italia, la somministrazione dei vaccini anti-Covid ai bambini dai 5 agli 11 anni dopo l’ok dell’Aifa. Lo ha annunciato…

Vaccini, forse trovata la causa scatenante dei rarissimi coaguli di sangue con AstraZeneca

Scoperta, forse, la causa scatenante dei rarissimi coaguli di sangue dopo la somministrazione del vaccino anti-Covid di AstraZeneca. Un team di scienziati del Galles e…

Omicron, Sileri: forse non elude totalmente i vaccini, ma serve studiarla ancora

Pfizer prepara aggiornamento al siero: richiami per molti anni a venire La variante Omicron del Covid-19 potrebbe non eludere del tutto i vaccini, anche se…

Covid, ok alla terapia monoclonale in Gran Bretagna. A Parigi il primo caso di variante Omicron, si attendono altre conferme

Il Regno Unito ha approvato un nuovo trattamento contro il Covid con un anticorpo monoclonale, lo Xevudy (sotrovimab), sviluppato da Gsk e Vir Biotechnology. Per l’agenzia…

Locali

Covid, Gimbe e bollettino: in Puglia aumento del contagio più lento, in Basilicata terapie intensive vuote

Nuovi contagi da Covid stabili, in Puglia, nelle ultime 24 ore. Sono 305 su 22.688 tamponi analizzati, per un tasso di positività dell’1,3%. Registrati anche…

Uccise pregiudicato e fuggì a bordo della sua carrozzella elettrica, 80enne condannato

Il 12 settembre dello scorso anno, a Canosa di Puglia, avrebbe ucciso un pregiudicato di 48 anni, Giuseppe Caracciolo, sparandogli contro, per poi fuggire a…

Forza Italia, Boccardi riproclamato senatore dopo tre anni e mezzo

L’ex senatore pugliese di Forza Italia Michele Boccardi, a tre anni e mezzo dall’elezione e dopo ricorsi e battaglie legali, torna a occupare il suo…

Sparò e ferì due persone per dimostrare la forza mafiosa del clan d’appartenenza: un arresto a Cassano delle Murge

Si presentò a una festa e sparò a due persone per dimostrare la propria caratura “mafiosa”. I Carabinieri del Comando Provinciale di Bari hanno eseguito…

Made with 💖 by Xdevel