Ascolta Guarda

Brindisi, principio d’incendio domato nella riserva di Torre Guaceto

Le fiamme spente prima che raggiungessero gli alberi: sarebbe stato un disastro

Un principio di incendio nella riserva naturale di Torre Guaceto, nel Brindisino, è stato domato sul nascere dal personale del consorzio che gestisce l’area e dai Vigili del Fuoco. Le fiamme sono divampate vicino la strada statale 379, una zona colpita già più volte in passato dagli incendi.

Il rogo sarebbe scoppiato intorno alle 17. Gli operatori sono intervenuti subito, dopo aver notato del fumo. Questo ha impedito che l’incendio si propagasse alle chiome degli alberi. In quel caso, si legge nella notte del consorzio, si sarebbe compiuto un disastro, le fiamme avrebbero potuto avvolgere l’intera area nel giro di poco.

L’auspicio del consorzio è che gli “organi competenti intensifichino la propria azione di controllo sulla riserva, non solo per scongiurare tentativi di incendio, ma anche per assicurarsi che la riserva sia sempre accessibile alle forze di sicurezza” che spesso vengono bloccate dalla calca di auto parcheggiate.

G. M.

Musica & Spettacolo

Madonna cade da una sedia sul palco. Poi si rialza e ricomincia a cantare

E' successo a Seattle mentre cantava "Open your heart"

San Marino cerca la voce che rappresenterà lo stato alla gara

Ecco i big italiani che partecipano. Tra loro Loredana Bertè e i Jalisse

Leggerissime

 
  Diretta

Top News

Decreto Caivano, il rapporto Antigone: “Dall’inizio dell’anno già 500 ragazzi detenuti, effetti distruttivi”

 “Passi indietro”, per effetto del cosiddetto decreto Caivano, nel delicato e drammatico settore della giustizia minorile che registra già dall’inizio dell’anno circa 500 ragazzi detenuti, un…

In Sicilia stop a smartphone e tablet per i bambini: il disegno di legge dei deputati regionali del M5S

In Sicilia stop all’uso di smartphone e tablet per bambini e adolescenti. E’ la proposta legislativa del deputato regionale del M5S, il pediatra Carlo Gilistro,…

La madre di Navalny a Putin: “Sia restituito il corpo”; Tajani: “Accertare i fatti ma è stato fatto morire”

La madre di Alexei Navalny, Lyudmila, ha diffuso un video con un appello a Vladimir Putin perché le sia restituito il corpo del figlio. Il…

Pratica massaggio cardiaco visto nella serie “Doc”: ragazzo di 14 anni salva così un uomo a Roma

Quando ha visto quell’uomo steso a terra, ha pensato alla manovra salvavita vista la sera prima nella serie televisiva ‘Doc’, ed è intervenuto. “Era il…

Locali

Scontro tra auto fra Trani e Corato, un morto e quattro feriti

Una persona è morta e altre quattro sono rimaste ferite in un incidente stradale avvenuto sulla provinciale tra Corato e Trani, tra il nord barese…

Crollo Firenze, domani 2 ore di sciopero di Cgil e Uil in Puglia: “Nel 2023 78 vittime sul lavoro nella regione”

Due ore di sciopero a fine turno, domani mercoledì 21 febbraio, sono state decise dalle categorie nazionali degli edili e dei metalmeccanici di Cgil e…

Tre quintali di oloturie e novellame sequestrati dalle Fiamme gialle a Taranto: 5 pescatori abusivi denunciati

La Guardia di finanza di Taranto ha sequestrato in due distinte operazioni oltre tre quintali di oloturie (dette anche cetrioli di mare) di cui è…

Rapina in banca a Brindisi, cassiera minacciata con coltello. Una persona arrestata

Momenti di panico lunedì mattina a Brindisi durante una rapina nella filiale della Banca Popolare Pugliese. Un uomo sarebbe entrato nell’istituto di credito e, minacciando…

Made with 💖 by Xdevel