Ascolta Guarda

Calcio, serie A. Poker dell’Inter sul Cagliari. Quinta vittoria consecutiva per Inzaghi. Mazzarri: “Non si può perdere così”

Dopo il 4-0 a San Siro, i sardi restano in penultima posizione mentre i nerazzurri vanno in vetta da soli

L’Inter piglia tutto, chiudendo con un 4-0 sul Cagliari a San Siro. Per la prima volta in stagione si prende la vetta solitaria della classifica staccando Napoli e Atalanta e superando il Milan. A San Siro decidono la doppietta di Lautaro (che sbaglia anche un rigore), e le reti di Sanchez e Calhanoglu: Inzaghi centra la quinta vittoria consecutiva in campionato. Mazzarri e i suoi invece restano in penultima posizione. Nel finale l’Inter rischia anche di dilagare, ma un super Cragno (in almeno due occasioni) e una traversa negano il quinto gol.  “Non mi è piaciuto quasi nulla oggi, ma c’è da dire che l’Inter è in una forma stratosferica – ha commentato nel dopo partita Mazzarri – non posso accettare però che loro erano assatanati per recuperare palla e noi forse abbiamo fatto un fallo in tutta la partita. Bisogna essere cattivi in fase di non possesso. Non ho visto vincere un contrasto. Sono incavolato nero, una serataccia”. Poi il tecnico del Cagliari, visibilmente amareggiato, aggiunge: “Con l’Inter si può’ perdere, ma non così, abbandonando quasi il campo. Finito il primo tempo, ci era andata bene e avevamo parlato di provarci, ma dopo il 2-0 ci siamo sciolti. Dobbiamo lottare su ogni pallone, specie con chi ci è superiore tecnicamente. Dobbiamo correre il doppio di loro”.

Inzaghi resta coi piedi per terra, pur felice del risultato. “Avevamo un ritardo in classifica e siamo stati bravi a ricucirlo e a fare una striscia importante, ma essere primi ora non conta nulla – ha commentato ai microfoni di Dazn – la vetta è importante, stiamo facendo bene ma dobbiamo continuare così, il campionato è pieno di insidie”. Poi il tecnico dell’Inter prosegue: “Avevo chiesto attenzione, era una partita particolare anche per i risultati del weekend dove squadre importanti hanno fatto fatica. Dovevamo essere bravi a interpretarla e i ragazzi sono stati bravissimi sin dall’avvio. Dopo l’1-0 del primo tempo ho fatto loro i complimenti e ho detto loro di sistemare la partita. Lautaro
resta rigorista? Sì, poi ci sono Calhanoglu e Perisic. Stasera (ieri sera, ndr) è andata male, ma io lo so bene, essendo stato attaccante, che chi non tira i rigori non sbaglia mai”, ha concluso.

Stefania Losito

(@credits: dalla pagina Facebook dell’F.C. Inter)

Sport

Roland Garros, rientro vincente per Sinner. Battuto in tre set l’americano Eubanks

L’azzurro è tornato in campo dopo l’infortunio all’anca che lo aveva costretto a saltare gli Internazionali d’Italia

Nazionale, il 3 giugno Rivera, Antognoni, Baggio, Del Piero e Totti saranno in ritiro a Coverciano

Il 31 maggio gli azzurri si raduneranno per preparare l’Europeo di Germania. Il 15 giugno il debutto contro l’Albania

Yes We Work

 
  Diretta

Top News

Medio Oriente, Israele: “Dai raid a Rafah è nato un incendio che ha ucciso i civili”. Il numero dei morti sale a 45

Le prime indagini condotte sulla strage provocata ieri dai raid israeliani su Rafah hanno mostrato che il blitz, diretto a colpire alcuni comandanti di Hamas,…

Omicidio Giulia Tramontano, Impagnatiello in aula: “L’ho colpita al collo. Ho costruito un castello di bugie”

“La persona che ero in quel periodo non è quella di oggi. Questo processo mi sta aiutando a mettere a posto dei punti che avevo…

Taxi, proclamato nuovo sciopero nazionale per il 5 e 6 giugno. I sindacati: “Dal governo nessuna convocazione”

I tassisti hanno proclamato un nuovo sciopero nazionale di 48 ore per il 5 e 6 giugno. Ad annunciarlo in una nota sono stati i…

Neonata senza vita tra gli scogli a Villa San Giovanni, indaga la Polizia

Una neonata senza vita è stata ritrovata stamattina tra gli scogli a Villa San Giovanni, in provincia di Reggio Calabria. Si trovava nelle vicinanze degli…

Locali

Pnrr, insediata la cabina di regia in Prefettura a Bari

Si è insediata oggi, in Prefettura a Bari la cabina di coordinamento per il Piano nazionale di ripresa e resilienza (Pnrr), costituita con decreto prefettizio…

Scoperti marcatori per le malattie renali, nel gruppo internazionale di ricercatori anche un team dell’università di Bari

Un biomarcatore utile per rilevare e monitorare la cosiddetta sindrome nefrosica, ossia la presenza di proteine nelle urine, un anticorpo di cui finora non era…

Puglia, da domani il numero unico di emergenza 112 sarà attivo su tutto il territorio

A partire da domani il nuovo numero unico di emergenza 112 sarà garantito per tutta la Puglia. Verrà infatti completata, come annunciato dalla Regione la…

Pioggia di multe a Bari: nel 2023 incassati 13 milioni

Con 13 milioni di euro Bari è il comune capoluogo di provincia della Puglia che, nel 2023, ha incassato i maggiori proventi da multe e…

Made with 💖 by Xdevel