Ascolta Guarda

Covid, su i contagi ma la pressione negli ospedali è bassa. Sileri: “Presto addio alla distanza di sicurezza”. Costa: “Da aprile stop al Super Green pass nei locali all’aperto”

Il Covid rialza la testa e non solo in Italia. “Si sta registrando un lieve aumento dei contagi, non solo in Italia” ma anche in altri Paesi europei. “Non è però significativo finché non si vede un aumento dei ricoveri, che per ora non c’è”. Così, in un’intervista, il sottosegretario alla Salute Pierpaolo Sileri. “Questo incremento è verosimilmente dovuto alle sottovarianti di Omicron, di cui una più diffusiva di Omicron stessa”. E “si verifica soprattutto tra non vaccinati, in tutte le fasce di età, prevalentemente adolescenziali”. Sileri però rassicura: “La maggior circolazione non si traduce in aumento di ricoveri, quindi la situazione è francamente sotto controllo”. “Fortunatamente siamo davanti a numeri gestibili e la pressione sugli ospedali è assolutamente sotto controllo. L’obiettivo importante è completare la terza dose, perché 7 milioni di italiani devono ancora ricevere la dose booster. Su questo tema dobbiamo mantenere alta l’attenzione”. Così anche il sottosegretario alla Salute Andrea Costa.

NEGLI ALTRI PAESI EUROPEI – Intanto l’Austria, primo Paese in Europa a imporre l’obbligo vaccinale anti-Covid, ha sospeso la legge. Lo annuncia il governo. “Abbiamo deciso di seguire il consiglio della commissione di esperti” e di “sospendere” la vaccinazione obbligatoria, ha annunciato il ministro Karoline Edtstadler, durante una conferenza stampa a Vienna.

GREEN PASS – Costa: “Nei prossimi giorni verrà stabilito un cronoprogramma e dal primo aprile inizierà una fase di
graduale allentamento. Da aprile ci saranno situazioni in cui il green pass non sarà più necessario, ad esempio per bar, ristoranti e altri locali all’aperto”. Poi si procederà con “altri allentamenti” e “credo che entro giugno avremo uno scenario che ci consentirà di arrivare all’estate senza restrizioni”.

GREEN PASS RAFFORZATO – Sul Green pass rafforzato sul posto di lavoro, in Italia, il sottosegretario Sileri chiarisce che “andrà rivisto, anche molto presto”, poi anche “la distanza di sicurezza andrà tolta fra le prime cose” e “togliere la distanza significa anche rivedere tutti i protocolli di palestre, piscine, studi televisivi. Poi penseremo a togliere anche la mascherina al chiuso e rimodulare gli isolamenti per i positivi asintomatici”. Il Green pass, aggiunge Sileri, “non sarà per sempre”, “abbiamo sempre detto che temporaneo”, quindi “a un certo punto dovrà terminare, rimarrà una vaccinazione, spero non obbligatoria”.

OBBLIGO VACCINALE OVER 50 – “L’obbligo vaccinale per gli over 50 resterà fino al 15 giugno. C’è una valutazione che stiamo facendo, sulla quale personalmente sono d’accordo, di trasformare, prima del 15 giugno, il green pass rafforzato in green pass base, questo consentirebbe a molti cittadini di tornare a lavorare ovviamente facendosi il tampone ogni due giorni”, ha precisato intanto Costa. “Una data precisa ancora non c’è – ha aggiunto – ma l’ipotesi è anticipare la data del 15 giugno”.

Stefania Losito

Musica & Spettacolo

Alessandra Amoroso, ecco “Camera209”

Il nuovo singolo presentato in anteprima ad “Amici”  è uscito oggi

Alessio Rezza nominato etoile dell’Opera di Roma

Il ballerino nato a Modugno  è stato festeggiato al termine del suo spettacolo

Leggerissime

Estate, torna la voglia di vacanze degli italiani

Confturismo Confcommercio, solo 4 su 10 però hanno già prenotato

Gucci, oggi la sfilata a Castel del Monte

Parata di vip in Puglia: Emma, Maneskin accolti tra gli applausi, attesa Lady Gaga

Il viaggio della musica 300x250

 
  Diretta

Top News

Covid, in Italia si conferma la tendenza in discesa dei contagi

 In Italia, sono 13.668 i casi di Covid su 104.793 tamponi analizzati. Il tasso di positività scende dal 14% al 13%. Si conferma il trend…

Mosca: “Insopportabile l’entrata di Svezia e Finlandia nella Nato, conseguenze di vasta portata”. La Renault in Russia diventa di proprietà dello Stato

L’ingresso di Svezia e Finlandia nella Nato “è un errore con conseguenze di vasta portata” dice il viceministro degli Esteri russo, Sergei Ryabkov, dopo che…

Nato, al via una delle più grandi esercitazioni nei Paesi Baltici. In Estonia 15mila soldati da dieci Paesi. Ci sono anche Usa, Regno Unito, Finlandia e Svezia

Nome in codice Hedgehog. E’ una delle più grandi esercitazioni nella storia dei Paesi baltici da parte della Nato che prende il via oggi in…

Ucraina, la Finlandia chiede ufficialmente di entrare nella Nato: “Minaccia nucleare dalla Russia molto seria”

La Finlandia ha chiesto ufficialmente di aderire alla Nato. “Si apre una nuova era”, ha commentato il presidente Niinsto, mentre la premier, Sanna Marin, ha…

Locali

Ex Ilva di Taranto, Procura contraria a dissequestro dell’area a caldo. Gli impianti furono sequestrati nel 2012, in seguito fu concessa facoltà d’uso

La Procura di Taranto ha espresso parere negativo in merito all’istanza di dissequestro degli impianti dell’area a caldo dello stabilimento siderurgico presentata il 30 marzo…

In Puglia 814 nuovi positivi al covid e un decesso. In calo i ricoverati

Sono 814 in Puglia i nuovi casi di positività al covid su 8.127 tamponi processati nelle ultime 24 ore, con un’incidenza pari al 10% (ieri…

Petrolio, sequestrato carico privo di documentazione in arrivo dalla Lettonia: tre indagati a Taranto

Avrebbero intercettato un carico di 20 container contenente oltre 450mila litri di petrolio dichiarato olio lubrificante proveniente dalla Lettonia, caratterizzato da gravi carenze nella documentazione.…

Incendio a Scanzano Jonico, distrutto uno stabilimento balneare

Un incendio ha distrutto la notte scorsa il lido Baia delle scimmie a Scanzano Jonico i primi ad accorgersi del rogo sono stati alcuni pescatori…

Made with 💖 by Xdevel