Ascolta Guarda

Elezioni a Bari, nessuno slittamento. Il Viminale: si vota l’8 e il 9 giugno

Le elezioni a Bari non subiranno slittamenti. Lo confermano fonti del Viminale. “È del tutto priva di fondamento e insussistente l’ipotesi di uno slittamento a novembre delle elezioni amministrative per il Comune di Bari già previste per la tornata del giugno prossimo”. Dunque la data per eleggere il successore di Antonio Decaro (Pd) resta fissata per l’otto e il nove giugno.

L’ipotesi del rinvio delle elezioni a novembre discendeva dalla presenza della Commissione d’accesso inviata dal Viminale per valutare eventuali infiltrazioni mafiose nell’amministrazione comunale, dopo gli arresti del 26 febbraio scorsi che hanno coinvolto una consigliera di maggioranza e la società partecipata Amtab, dei trasporti pubblici, finita in amministrazione giudiziaria. Il Viminale chiarisce che i lavori della Commissione di accesso seguono un percorso indipendente, la sua attività comunque si concluda (con scioglimento o meno) va avanti e potrebbe concludersi anche dopo le elezioni.


Le stesse fonti spiegano infatti che “il lavoro portato avanti dalla commissione di accesso non interferisce in alcun modo con lo svolgimento delle procedure elettorali”. Dal ministero dell’Interno fanno presente che “gli accertamenti
della commissione, avviati per verificare gli eventuali infiltrazioni della criminalità organizzata nel comune, hanno
una durata di tre mesi, con una possibile proroga per altri tre”.

Intanto il Dipartimento per gli affari interni e territoriali, direzione centrale per i Servizi elettorali, del ministero dell’Interno, ha pubblicato le istruzioni per la presentazione e l’ammissione delle candidature.
Il documento, informa il Viminale, si propone di fornire agli elettori, ai partiti e ai competenti organi coinvolti nel
procedimento elettorale preparatorio, una guida agile, con allegata modulistica, alle operazioni di presentazione ed
ammissione delle candidature per l’elezione del sindaco e del consiglio comunale nei Comuni delle regioni a statuto ordinario. La fase di presentazione delle candidature amministrative è prevista per il 10 e l’11 maggio prossimi. La pubblicazione, consultabile online dal sito del ministero, tiene conto delle novità legislative introdotte dalla legge 38
dello scorso 25 marzo.

Stefania Losito

Sport

Parigi 2024, Mattarella presenzierà alla cerimonia d’apertura dei Giochi olimpici

Oltre 300 atleti azzurri già qualificati, spera ancora la nazionale maschile di basket

Serie A pronta al “valzer delle panchine”. La Juventus aspetta Motta, il Napoli tratta Conte

Tra le conferme ci sono Inzaghi all’Inter, Gasperini all’Atalanta, De Rossi alla Roma e Tudor alla Lazio

Yes We Work

 
  Diretta

Top News

Truffa agli investitori per 200mila euro, indagate nove persone a Bari

Avrebbero truffato investitori inesperti dietro la promessa di facili guadagni per un totale di circa 200mila euro. È l’accusa alla base di un’inchiesta condotta dalla…

Arrestato a Torino Halili Elmahdi. Era ritenuto l’autore dei primi testi di propaganda jihadista scritti in italiano

È stato arrestato dalla Digos di Torino il 29enne Halili Elmahdi, considerato l’autore dei primi testi di propaganda jihadista scritti in italiano. Marocchino naturalizzato italiano,…

Raid israeliano contro tende per sfollati a nord di Rafah. I media palestinesi: “Sette vittime”

Sono sette le vittime di un raid israeliano contro alcune tende per sfollati nella zona a nord-ovest di Rafah. A riportarlo è l’emittente araba Al-Jazeera.…

Ucraina, Kiev annuncia l’arrivo di istruttori militari francesi. La replica di Mosca: “Nato in estasi militare”

L’Ucraina ha dato il via libera all’arrivo di istruttori militari francesi sul proprio territorio. Lo ha annunciato ieri il comandante delle forze ucraine, Alexander Syrsky,…

Locali

Picchia madre, moglie e figlio col mattarello durante una lite, arrestato nel Tarantino

Una violenta lite è scoppiata in casa a Statte, nel Tarantino, a quanto pare per futili motivi. Un uomo di 34 anni è stato arrestato…

Barca a vela con a bordo migranti intercettata al largo della costa salentina

Una barca a vela alla deriva con a bordo circa 70 migranti provenienti da Iran, Iraq, Afghanistan e Siria è stata intercettata nella tarda serata…

È morta la donna ferita durante una lite familiare nel brindisino. In carcere il cognato

È morta Irene Margherito, la 47enne di Brindisi ricoverata in ospedale a Brindisi da domenica dopo essere stata colpita alla testa da un proiettile. A…

Pnrr, insediata la cabina di regia in Prefettura a Bari

Si è insediata oggi, in Prefettura a Bari la cabina di coordinamento per il Piano nazionale di ripresa e resilienza (Pnrr), costituita con decreto prefettizio…

Made with 💖 by Xdevel