Ascolta Guarda
Regione Puglia - Battiti Live 2022

Elezioni, Letta alla direzione nazionale Pd: “Pronti ad accelerare, siamo il più grande partito ambientalista d’Europa e ripartiremo dal lavoro. Il M5S? Non siamo pentiti di aver collaborato”

Il segretario democratico Enrico Letta apre a roma la direzione nazionale del partito, allargata ai gruppi parlamentari, salutando i giovani che a Torino si sono riuniti con Greta Thunberg per il Fridays For Future. “I ragazzi stanno ragionando su quello che accade al nostro ambiente e su come orientare le scelte e la politica”, ha detto. “Nella giornata di ieri abbiamo ascoltato le frasi di esponenti della destra per affossare il green deal europeo”, ha aggiunto Letta. “Dobbiamo far fare una sterzata all’Europa, una marcia indietro sull’ambiente”. Del resto, ha aggiunto, il Pd “è il più grande partito ambientalista d’Europa”. Sui diritti “la differenza fra noi e loro (il centrodestra, ndr) mai è stata così forte e marcata come oggi. Per noi è il momento, per loro non lo è mai”. “

Parlando di futuro ha chiarito che “mai come in queste elezioni il voto italiano sarà il più determinante di sempre nella storia europea”. “Il voto – ha detto ancora – darà un risultato chiaro e andrà in una direzione o nell’altra, il pareggio non è contemplato. Non c’è pareggio, o vince l’Europa comunitaria o quella dei nazionalismi”. Lo ha detto il segretario del Pd, Enrico Letta, nella relazione alla direzione nazionale, in corso alla Camera. “La scelta è fra noi e Meloni” . Siamo pronti ad accelerare, ha assicurato il segretario

Ambiente e questione sociale. Sono i temi che affronta Letta parlando ai suoi. “La nostra strategia è riuscire a tenere insieme sostenibilità ambientale e sostenibilità sociale”. E soprattutto parla di lavoro. “La trasformazione dei
lavori, della formazione rispetto al mondo del lavoro: abbiamo fatto importanti passi sui temi dell’Its, delle specializzazioni più innovative. La centralità del tema del lavoro è tanto più importante in una giornata come oggi, alla vigilia dell’incontro del governo con le parti sociali. Quando mi ha chiamato Landini, l’altro giorno, dicendomi che era stato convocato a Palazzo Chigi, mi sono reso contro della responsabilità che si sono assunte le forze politiche che il 20
luglio non hanno rinnovato la fiducia al governo”, ha aggiunto Letta. “Il dialogo con le parti sociali aveva preso piede e
stava per dare risultati importanti. Il salario minimo e le altre scelte erano pronte e le riprenderemo nella prossima
legislatura, perché la prossima sia la legislatura del lavoro”.

Nella sua relazione alla direzione nazionale che si svolge alla Camera, Letta ha voluto aggiungere anche che “quella con cui il Pd si presenterà alle elezioni sarà una lista che nasce dal lavoro comune con le agorà, non abbiamo fatto un lavoro astratto”. E cita Articolo Uno e Demos, “faremo una lista unica democratica e progressista”. Sulla rottura con il M5S che lo stesso segretario dem aveva definito “irreversibile”, ha detto: “Se non ci fosse stato il nostro lavoro a fianco del M5s non ci sarebbe stato il governo Draghi, quindi nessun pentimento”.

Poi il segretario dem si commuove ricordando David Sassoli. “Le agorà sono la forza del nostro progetto elettorale – ha
detto Letta – perché hanno voluto dire novità, futuro, apertura ed è qualcosa che ci rende possibile dire che ora è il
momento. Anche se non avremmo voluto che fosse questo il momento, avremmo voluto concludere il percorso nei ‘Sassoli camp’ ” e si commuove interrompendo per qualche secondo il discorso.

“Il due di agosto il lavoro istruttorio dei segretari regionali deve terminare. Tra 9 e 11 agosto convocheremo direzione nazionale e andremo alla chiusura delle scelte”. Ha detto ancora Enrico Letta alla direzione Pd allargata ai gruppi parlamentari.

Stefania Losito

Musica & Spettacolo

Musica, Lazza è il re della classifica di Ferragosto

Tra i singoli spopola sempre "La dolce vita"

L’attrice Anne Heche è morta

Una settimana fa era stata vittima di un incidente in auto. Il ricordo dell’ex compagna Ellen DeGeneres

Sport

Europei di nuoto, Benedetta Pilato conquista la finale dei 50 metri rana

Qualificata anche l’altra azzurra, Arianna Castiglioni

Juventus, lesione all’adduttore per Di Maria. Stop di almeno dieci giorni

L’argentino salterà sicuramente le partite contro Sampdoria e Roma

Leggerissime

Ferragosto, la metà degli italiani in viaggio

Per il momento clou delle vacanze preferite mete italiane

Noemi e Totti, le voci di un “pupino” in arrivo

Secondo il Corriere della Sera, la nuova fiamma dell'ex capitano giallorosso sarebbe in attesa di un bimbo. Intanto Ilary è in vacanza in montagna …

 
  Diretta

Top News

Ucraina, nuove esplosioni in Crimea. Mosca: “Atto di sabotaggio”. Giovedì incontro a Leopoli tra Zelensky, Guterres e Erdogan

L’Ucraina mette a segno un altro importante colpo in Crimea, a una settimana dall’attacco che aveva distrutto una decina di aerei russi in una base…

Elezioni, le polemiche per le candidature Pd. Renzi: “Scelte di Letta dettate dal rancore”. In corso Parlamentarie 5 Stelle. Berlusconi: “Noi unica speranza per l’Italia”

Alta tensione nel Partito Democratico dopo il via libera della Direzione nazionale alle liste di candidature alle elezioni del 25 settembre. Il taglio dei parlamentari…

Covid: in Italia incidenza al 14%, risalgono i decessi

Sono 8.944 i nuovi contagi da Covid registrati in Italia nelle ultime 24 ore, secondo i dati del ministero della Salute. Ieri i contagiati erano…

Piero Angela, la camera ardente in Campidoglio. Il figlio Alberto: “È stato come vivere con Leonardo da Vinci”

È stata aperta questa mattina, nella sala della Protomoteca in Campidoglio, la camera ardente di Piero Angela, scomparso lo scorso 13 agosto, all’età di 93…

Locali

Il cantante dei Pooh, Dodi Battaglia, dimesso dopo tre giorni dall’ospedale di Castellaneta, ringrazia ed elogia i medici

È stato dimesso, dopo tre giorni di ricovero nell’ospedale di Castellaneta, nel tarantino, Dodi Battaglia, cantante e chitarrista dei Pooh. L’artista aveva accusato un piccolo…

Tromba d’aria in Salento, bagnanti in fuga e alberi sradicati. Nessun ferito

Tromba d’aria e fuggi fuggi di bagnanti in Salento sul litorale delle marine di Melendugno tra Roca, Torre Sant’Andrea, Torre dell’Orso e San Foca. Il…

Orecchio staccato con un morso al culmine di una lite nel tarantino, arresti domiciliari per un 34enne

Arresti domiciliari per il 34enne accusato di aver staccato con un morso il lobo dell’orecchio sinistro a un giovane di Taranto al culmine di una…

Ucraina, la nave con a bordo l’olio di semi di girasole è entrata nel porto di Monopoli

È approdata nel porto di Monopoli, nel barese, la nave cargo ‘Mustafa Necati’ proveniente dall’Ucraina con a bordo 6mila tonnellate di olio di semi di…

Made with 💖 by Xdevel