Ascolta Guarda

Emis Killa e la verità cantata

Milanese, 27 anni, di mamma palermitana, già 13 anni di carriera all’attivo come rapper. Ha anche scritto un libro, condotto programmi in radio e tv. Lui è Emis Killa e al microfono di Veronica e Stefania in diretta su Radionorba ci ha raccontato “Terza stagione”, il suo terzo album.
Emis Killa ci spiega il titolo che ha voluto dare al disco: “A prescindere dalla faccia che ho, la terza stagione è quella in cui una persona si addentra nelle cose della vita, è la vecchiaia ed è uno dei motivi per cui il disco si chiama così. E’ un lavoro che guarda indietro,perché io sono nostalgico”.
Emis Killa ci spiega meglio il senso della vecchiaia e dice: “la vecchiaia non mi fa paura, posso dire che sono già vecchio non nel senso che non esco la sera, ma sono già uno che fa la predica ai ragazzini quando mi scoppiano i petardi sotto casa. Negli ultimi tempi sono cambiato tanto!”, ride.

[inpost_pixedelic_camera slide_width=”1000″ slide_height=”634″ thumb_width=”75″ thumb_height=”75″ post_id=”10823″ skin=”camera_black_skin” alignment=”” time=”7000″ transition_period=”1500″ bar_direction=”leftToRight” data_alignment=”topLeft” easing=”linear” slide_effects=”simpleFade” grid_difference=”250″ thumbnails=”1″ pagination=”0″ auto_advance=”0″ hover=”0″ play_pause_buttons=”0″ pause_on_click=”0″ id=”” random=”0″ group=”0″ show_in_popup=”0″ album_cover=”” album_cover_width=”200″ album_cover_height=”200″ popup_width=”800″ popup_max_height=”600″ popup_title=”Gallery” type=”pixedelic_camera” sc_id=”sc1477070447447″]

Nel suo nuovo lavoro Emis ha usato testi abbastanza espliciti e duri che hanno, inevitabilmente, risvegliato la polemica sui social e non solo. “Ero sicruo che sarebbero esplose le polemiche, soprattutto per la canzone “Tre messaggi in segreteria”.
Il brano tratta il tema del femminicidio, ma dal punto di vista dello stalker: “Nella canzone io interpreto lui che è infastidito dal fatto che la fidanzata non risponda al telefono e decide di andare a casa di lei per farla finita. E’ chiaro che non sono io a parlare ma interpreto i pensieri di questo lui pazzo. Ma evidentemente qualcuno non lo ha capito e da lì è nata la polemica”.
Polemica voluta per dare uno scossone all’opinione pubblica: “Non volevo fare una canzone di denuncia, già c’è e a volte passa inosservata. Volevo dare uno strattone per sensibilizzare la gente e già il fatto che se ne parli in qualche modo è servito”, racconta.
Il suo è un disco autobiografico: “Nel senso che magari non sono tutte cose successe a me, come “Tre messaggi in segreteria”, ma comunque sono temi che ascolto, di cui leggo o sento parlare. A mia difesa ho spiegato che sono convinto di quello che ho fatto, ma non immaginavo che la gente non avrebbe capito che non sono io il protagonista reale della canzone. Si tratta di storytelling ed è uno stile spesso utilizzato nel rap.

Se non avesse fatto il rapper, cosa avrebbe voluto fare Emis Killa? “Da ragazzino volevo fare il meccanico, poi sono arrivate le macchine elettroniche e bisognava studiare e vabbè! Mi piace l’astronomia e se avessi voluto, chissà, magari avrei fatto l’astronauta!”
Emis Killa ha fatto di recente un appello perché i genitori dei suoi ascoltatori più giovani controllino i testi del suoi dischi: “Certo! Potrei dire che chi se ne frega …basta che comprino il disco e amen. Ma io ci tengo che non le imparino da me….soprattutto i bambini che ascoltano le mie canzoni. Lo dico ai genitori: magari date prima voi un ascolto….e quelli mi rispondono che tanto prima o poi le impareranno…è vero, ma magari non da me!”, ride.

Angela Tangorra

Musica & Spettacolo

Bruce Springsteen in Italia nel 2023

“Ansioso di rivedere i lealissimi fan italiani”. Il boss sarà a Ferrara, Roma e Monza

Biagio Antonacci, “Seria” è il suo nuovo singolo

Cambiamenti in atto per Biagio che torna dopo due anni di silenzio

Leggerissime

La scienza contro la dipendenza da smartphone

Stimoli e incoraggiamento per aiutare chi usa il telefono più di 5 ore al giorno

Il viaggio della musica 300x250

 
  Diretta

Top News

Conflitto ucraino, uccisi almeno 260 bambini. Orrore a Mariupoli, trovati 200 cadavere e naufraga il tentativo di pace dell’Italia

I numeri sono impietosi e raccontando di bambini strappati alla vita ed adulti trucidati. L’Ufficio dell’Alto Commissariato delle Nazioni Unite per i diritti umani ha…

Guida contromano a Trieste e la Polizia lo insegue per 20 km

 Guida per venti chilometri contromano inseguito dalla Polizia. Si è fermato solo dopo essersi scontrato frontalmente con un’auto che procedeva nel regolare senso di marcia.…

Covid, in Italia l’incidenza è all’11%

In Italia, sono 29.875 i positivi su 269.871 tamponi analizzati. Incidenza all’11%. Sono 95 i morti registrati nelle ultime 24 ore, quindici in meno di…

Guasto ai freni, lo scuolabus finisce in una scarpata in provincia di Frosinone. Studenti illesi per miracolo

Un guasto ai freni ha causato l’incidente in cui è rimasto coinvolto uno scuolabus tra Pontecorvo e Pico, nel Frusinate. Il mezzo è finito in…

Locali

Brindisi, convincono una coppia di essere vittima del malocchio e si fanno consegnare 75mila euro: truffatori condannati a risarcire i danni

Avrebbero convinto una coppia di Carovigno, nel Brindisino, di essere stata colpita dal malocchio e per toglierlo, hanno chiesto 75mila euro, costringendo le vittime a…

Covid, giù ricoveri e contagi in Puglia ma decessi ancora alti. In Basilicata due vittime

Calano i contagi e i ricoveri in Puglia ma è alto il numero dei decessi, 14 nelle ultime 24 ore. Sono 2.407 i nuovi casi…

Lecce, fiamme nel Parco naturale del Rauccio

Da questa mattina i Vigili del Fuoco sono impegnati a contrastare un vasto incendio a ridosso del Parco naturale del Rauccio. La suscettibilità agli incendi…

Truffato un anziano di 100 anni: otto arresti tra Taranto e Bari. Sigilli per 650mila euro ai beni degli indagati

Avrebbe truffato per 650mila euro un anziano di 100 anni residente in Calabria falsificando la sua firma su conti correnti e polizze assicurative. Arrestate dalla…

Made with 💖 by Xdevel