Ascolta Guarda
Banner Battiti Regone Puglia

Epatite pediatrica acuta, non è chiara l’origine ma gli scienziati escludono il legame con il vaccino anti-Covid

Non c’è una risposta chiara e univoca degli scienziati sull’origine delle epatiti acute che hanno colpito 190 bambini nel mondo. L’Iss (Istituto superiore della Sanità, ndr) ritiene però “improbabile” l’ipotesi dell’adenovirus che negli ultimi giorni si era rafforzata dopo le dichiarazione dell’Oms di sabato scorso. “La sola cosa che possiamo dire è che l’impatto” delle epatiti pediatriche “è grave, visto il numero di bambini” che sviluppano “malattia severa e che alcuni di questi addirittura richiedono trapianto di fegato”, ha detto la direttrice dell’Ecdc, Andrea Ammon, in una conferenza stampa. “Pubblicheremo una valutazione del rischio rapida probabilmente giovedì che riassumerà tutto quello che sappiamo, che non è molto, le indagini e le ricerche sono in corso e ci sono molte incognite, ma sarà un documento che possiamo aggiornare periodicamente con le informazioni che arrivano”, ha aggiunto.
Tre le ipotesi più accreditate, la prima era appunto quella sulla responsabilità di questa famiglia di virus che può causare il comune raffreddore, giudicata poco credibile dall’Istituto legato al ministero della Salute.
“Un tipo di adenovirus, in particolare – ha spiegato anche l’Ecdc, il Centro europeo per la prevenzione e il controllo delle malattie – causa comunemente gastroenterite acuta e sono stati segnalati casi di epatite in bambini immunocompromessi, ma mai in precedenza in bambini sani”, come erano quelli colpiti in queste settimane. “L’adenovirus – precisa l’Iss – normalmente non è associato a malattie epatiche. In ogni caso l’adenovirus contenuto nei vaccini a vettore adenovirale anti Sars-Cov-2 utilizzati in alcuni Paesi (in Italia AstraZeneca e Janssen), è geneticamente modificato in modo da non replicare nelle cellule del nostro organismo”.

La seconda ipotesi è quella di un adenovirus mutato e a questa si aggiunge la terza su un’azione tandem di un adenovirus assieme ad un altro virus, come il SarsCoV2.
Nessuna responsabilità dei vaccini anti-covid, come anche paventato, poiché i bambini colpiti da epatite acuta in Gran Bretagna, come quelli in Italia, non erano vaccinati.

La quarta ipotesi messa in campo da una parte degli esperti è quella dell’immunità ridotta a causa dei diminuiti contatti sociali durante la pandemia potrebbe avere contribuito a rendere i bambini più vulnerabili ma al momento questa quarta tesi non convince molti.

In Italia i Pediatri di Famiglia hanno attivato una rete di sorveglianza sul territorio nazionale per segnale e valutare ogni caso sospetto, ha annunciato Antonio D’Avino, presidente della Federazione Italiana Medici Pediatri Fimp, che ha incontrato il ministro della Salute Roberto Speranza. Una decina i casi che sono stati registrati in Italia, con tre confermati.

Il sottosegretario ha invitato i genitori “a non allarmarsi al primo segno e rivolgersi al medico, perché i sintomi iniziali sono simili a quelli di un’influenza gastrointestinale, ‘molto comune in età pediatrica’”. Il sintomo più evidente delle epatiti “è l’ittero o colorazione giallognola della pelle e delle sclere. Altri sintomi gastrointestinali con cui si presenta, come nausea, vomito e febbre, sono abbastanza frequenti nei bambini, ma in genere in 48 ore passano”.

Nel Lazio e’ stato registrato un secondo caso: una bambina di 8 mesi ricoverata ed ora fuori pericolo. Mentre sta bene, è stato dimesso dopo 14 giorni e sono in corso gli esami di genomica molecolare allo Spallanzani per un bimbo che era stato ricoverato a fine marzo all’ospedale Goretti di Latina e che potrebbe rappresenta il primo caso probabilmente verificatosi in Italia. Un’altra bambina di 3 anni a Modena è stata dimessa.

Stefania Losito

Musica & Spettacolo

Radio Norba Cornetto Battiti Live, si parte il 21-22-23 giugno da Molfetta: oltre 150 live performance e grandi sorprese

Annunciato l'attesissimo cast artistico delle prime tre puntate della kermesse. Il festival dell’estate italiana, che quest’anno sbarca su Canale 5, sarà condotto da Ilary Blasi…

Mahmood, il nuovo brano è “Ra ta ta”

Sarà in tour per tutta l'estate

Leggerissime

G7, i look della cena al castello di Brindisi – Le foto

Dall’abito lungo con corpetto a rete di Meloni al tailleur pantaloni di Laura Mattarella. Il baciamano di Macron alla premier italiana dopo le tensioni …

G7 Puglia, first lady in tour tra Egnazia e Alberobello

In giro con un treno storico per la Valle d'Itria

 
  Diretta

Top News

Regno Unito: al via ‘Trooping the Colour’, Kate torna sorridente in pubblico dopo mesi

Al via nel cuore a Londra alla parata di Trooping the Colour, evento clou dell’odierna celebrazione del compleanno ufficiale (non anagrafico) del 75enne re Carlo…

Operazione contro la pedopornografia, nove arresti in tutta Italia. Perquisizioni anche in Puglia

Nove persone sono state arrestate in flagranza di reato dalla Polizia di Stato nell’ambito di una vasta operazione su tutto il territorio nazionale di contrasto…

G7, l’ultimo giorno. La Puglia supera l’esame dell’accoglienza. Biden anticipa il rientro a casa

Terza e ultima giornata del G7 a Borgo Egnazia, in Puglia. Secondo quanto si apprende, il presidente degli Stati Uniti Joe Biden è partito nella…

Ambientalisti si incatenano davanti al Media Centre del G7 a Bari. Attivista si sente male, i manifestanti: “Agente ha stretto la catena, la questura smentisce

  Momenti di tensione si sono verificati ieri dinanzi all’ingresso del media center allestito per il G7 nella Fiera del Levante di Bari. Già nel…

Locali

Droga nascosta nel bagaglio, 32enne salentino arrestato a Malta

Un 32enne incensurato e originario di Ugento, nel leccese, è stato fermato e arrestato a Malta con cinque chili di cocaina suddivisa in panetti e…

Cerignola, approvata mozione sul salario minimo comunale. Ai lavoratori dell’appalto non meno di nove euro l’ora

A Cerignola, nel foggiano, il Consiglio comunale ha approvato una mozione che impegna il Comune a istituire il salario minimo comunale. Nessun lavoratore, secondo la…

Bitonto, furto notturno a un bancomat e fuga con chiodi a tre punte

Chiodi a tre punte e un grande masso sulla strada per guadagnarsi la fuga. L’esplosivo, inserito con la tecnica della marmotta, nel bancomat. Così un…

Conflitto a fuoco tra la gente a Taranto, nessun ferito: caccia ai responsabili

Conflitto a fuoco tra la gente nel tardo pomeriggio di ieri nella frazione di Tramontone di Taranto, ma non ci sarebbero feriti. A quanto si…

Made with 💖 by Xdevel