Ascolta Guarda

Europei, Gravina fiducioso: “Piedi per terra, ma continuiamo a sognare”

Il presidente della Federcalcio: “Speriamo in un incremento del pubblico dai quarti in poi”

Dopo il debutto vincente contro la Turchia, e a due giorni dalla seconda partita del girone contro la Svizzera, l’Italia continua a sognare mantenendo i piedi per terra. Lo ha assicurato il presidente della Federcalcio, Gabriele Gravina, durante un punto stampa a Casa Azzurri, sede del ritiro della Nazionale.

“Contro la Turchia prestazione positiva” – “Contro la Turchia”, ha spiegato Gravina, “è stata una prestazione molto positiva, spinta da un grande entusiasmo e dalla voglia di regalare agli italiani un obiettivo e un traguardo che ci manca da anni. Gli avversari sono forti e hanno progetti iniziati da tempo prima di noi, ma ho visto che i ragazzi non hanno paura di nulla”.

“Leggero incremento del pubblico dai quarti? Ci lavoriamo” – In cantiere, ha ammesso Gravina, c’è un possibile aumento di pubblico allo stadio Olimpico di Roma, ma è difficile che ciò accada subito. “Stiamo lavorando con le altre federazioni per sapere se dai quarti ci possa essere un leggero incremento”, ha dichiarato il numero uno di via Allegri. Per il prossimo campionato, ha aggiunto Gravina, si sta lavorando “a un protocollo dove si parte dall’attuale percentuale del 25%”, ritenuta “addirittura riduttiva rispetto all’attuale situazione pandemica”.

“L’Italia merita un grande evento” – L’obiettivo della Federcalcio è anche ottenere l’organizzazione da parte dell’Italia di un grande evento sportivo come l’Europeo del 2028 o il Mondiale del 2030. “Ci manca da tantissimi anni”, ha ammesso Gravina, “La speranza è di trovare adesioni fondamentali per avere un’assegnazione che il nostro Paese merita e deve avere e che consentirà all’Italia di poter, almeno in maniera parziale, risolvere il problema delle infrastrutture”.

“Corsi di primo soccorso per gli atleti dopo il caso Eriksen” – Dopo il caso Eriksen, ha ammesso Gravina, si punterà a rendere obbligatori i corsi di formazione di primo soccorso per gli atleti. “Per la Nazionale”, ha affermato, “lo faremo già dai prossimi giorni in ritiro a Coverciano”. “Noi”, ha poi aggiunto Gravina, “possiamo solo apprezzare quanto fatto da Kjaer, il cui intervento è stato decisivo per continuare a vedere Eriksen vivo”.

“Un pensiero per le vittime di Ardea” – Gravina ha poi espresso un pensiero per le vittime della sparatoria avvenuta ieri ad Ardea, in provincia di Roma. Uno dei due fratellini uccisi, il piccolo Daniel, giocava in porta nell’Ostia Mare. “Speriamo di potergli dedicare una vittoria importante mercoledì”, ha dichiarato.

“Salernitana? Regole chiare, non fantasia” – In merito alla vendita della Salernitana da parte di Claudio Lotito, che renderebbe possibile l’ammissione del club campano alla prossima Serie A, Gravina è stato chiaro. “Evitiamo scorciatoie e furbate e restiamo nell’ambito delle regole”, ha dichiarato, “Ci sono regole chiare che non ammettono alcuna interpretazione fantasiosa”.

Vincenzo Murgolo

Musica & Spettacolo

Elodie annuncia la sua “Vertigine”

Il nuovo singolo su Radio Norba dal 24 settembre

“Invito al viaggio”, la musica italiana ha omaggiato Franco Battiato

Sul palco Alice, Jovanotti,  Emma, Morgan Mahmood, Morandi e tanti altri

Sport

Preziosi cede il Genoa agli americani

Pacchetto di maggioranza al fondo 777Partners

Psg, Messi infortunato. Momento no per l’argentino

Domenica aveva guardato perplesso Pochettino al momento della sostituzione

Leggerissime

Il tricheco Wally torna a casa

Vivo per miracolo, l’esemplare girovago ha percorso quasi 5mila chilometri. Ora è in Islanda

 
  Diretta

Top News

Saman: arrestato lo zio a Parigi, è indagato per omicidio

Lo zio di Saman Abbas, Danish Hasnain, 33 anni, è stato arrestato questa mattina in un appartamento in periferia di Parigi. Il pachistano è stato…

Gimbe: “L’obiettivo presenza al 100% a scuola è a rischio, il vaccino non basta”

“L’obiettivo del governo di garantire la scuola in presenza al 100% rischia di essere fortemente disatteso come dimostra il numero di classi e studenti già…

Rapporto Dia: le mafie cambiano faccia, meno violenza e più infiltrazioni

Con l’emergenza covid maggiori operazioni Con il prolungamento dell’emergenza dovuta al Covid, “la tendenza ad infiltrare in modo capillare il tessuto economico e sociale sano…

Pedopornografia, file nascosti anche in provette e contenitori di farmaci: arresti e denunce in tutta Italia

Ha collaborato anche la sezione della Polizia Postale di Bari alla lunga e complessa indagine contro un giro di pedopornografia, durata un anno e mezzo,…

Locali

Operatori sanitari no – vax, 13 sospensioni a Brindisi

La Asl di Brindisi continua i controlli sugli operatori sanitari no vax. Al momento, sono 16 quelli sospesi perché non vaccinati. Altri 38 hanno si…

Furbetti del vaccino a Monte Sant’Angelo, otto avvisi di conclusione delle indagini preliminari

Chiuse le indagini sui furbetti del vaccino che, a Monte Sant’Angelo, avrebbero ricevuto la prima dose pur non avendone diritto. Sono  otto le persone, due…

Covid: in Puglia tasso di positività all’1,5% e 3 decessi, diminuiscono i ricoveri

In Basilicata 37 positivi e due vittime In Puglia nelle ultime 24 ore sono stati registrati 196 casi positivi su 12.337 tamponi analizzati: 92 in…

Amore infinito: mamma dona rene al figlio facendogli evitare la dialisi. Il trapianto al Policlinico di Bari

Una mamma ha donato un rene al figlio di 36 anni con una insufficienza renale cronica irreversibile. È accaduto al Policlinico di Bari. L’uomo, originario…

Made with 💖 by Xdevel