Ascolta Guarda

Europei, Gravina fiducioso: “Piedi per terra, ma continuiamo a sognare”

Il presidente della Federcalcio: “Speriamo in un incremento del pubblico dai quarti in poi”

Dopo il debutto vincente contro la Turchia, e a due giorni dalla seconda partita del girone contro la Svizzera, l’Italia continua a sognare mantenendo i piedi per terra. Lo ha assicurato il presidente della Federcalcio, Gabriele Gravina, durante un punto stampa a Casa Azzurri, sede del ritiro della Nazionale.

“Contro la Turchia prestazione positiva” – “Contro la Turchia”, ha spiegato Gravina, “è stata una prestazione molto positiva, spinta da un grande entusiasmo e dalla voglia di regalare agli italiani un obiettivo e un traguardo che ci manca da anni. Gli avversari sono forti e hanno progetti iniziati da tempo prima di noi, ma ho visto che i ragazzi non hanno paura di nulla”.

“Leggero incremento del pubblico dai quarti? Ci lavoriamo” – In cantiere, ha ammesso Gravina, c’è un possibile aumento di pubblico allo stadio Olimpico di Roma, ma è difficile che ciò accada subito. “Stiamo lavorando con le altre federazioni per sapere se dai quarti ci possa essere un leggero incremento”, ha dichiarato il numero uno di via Allegri. Per il prossimo campionato, ha aggiunto Gravina, si sta lavorando “a un protocollo dove si parte dall’attuale percentuale del 25%”, ritenuta “addirittura riduttiva rispetto all’attuale situazione pandemica”.

“L’Italia merita un grande evento” – L’obiettivo della Federcalcio è anche ottenere l’organizzazione da parte dell’Italia di un grande evento sportivo come l’Europeo del 2028 o il Mondiale del 2030. “Ci manca da tantissimi anni”, ha ammesso Gravina, “La speranza è di trovare adesioni fondamentali per avere un’assegnazione che il nostro Paese merita e deve avere e che consentirà all’Italia di poter, almeno in maniera parziale, risolvere il problema delle infrastrutture”.

“Corsi di primo soccorso per gli atleti dopo il caso Eriksen” – Dopo il caso Eriksen, ha ammesso Gravina, si punterà a rendere obbligatori i corsi di formazione di primo soccorso per gli atleti. “Per la Nazionale”, ha affermato, “lo faremo già dai prossimi giorni in ritiro a Coverciano”. “Noi”, ha poi aggiunto Gravina, “possiamo solo apprezzare quanto fatto da Kjaer, il cui intervento è stato decisivo per continuare a vedere Eriksen vivo”.

“Un pensiero per le vittime di Ardea” – Gravina ha poi espresso un pensiero per le vittime della sparatoria avvenuta ieri ad Ardea, in provincia di Roma. Uno dei due fratellini uccisi, il piccolo Daniel, giocava in porta nell’Ostia Mare. “Speriamo di potergli dedicare una vittoria importante mercoledì”, ha dichiarato.

“Salernitana? Regole chiare, non fantasia” – In merito alla vendita della Salernitana da parte di Claudio Lotito, che renderebbe possibile l’ammissione del club campano alla prossima Serie A, Gravina è stato chiaro. “Evitiamo scorciatoie e furbate e restiamo nell’ambito delle regole”, ha dichiarato, “Ci sono regole chiare che non ammettono alcuna interpretazione fantasiosa”.

Vincenzo Murgolo

Musica & Spettacolo

Mario Biondi omaggia Baglioni

Il 18 aprile esce  “E tu come stai?”

Laura Pausini per “People” è fra 25 donne latine più influenti

Per la rivista: "Ha avuto coraggio e dato voce alla difesa di cause importanti come quella per i diritti umani"

Leggerissime

Chiara Ferragni torna sui social

L’influencer riappare sui suoi profili mostrandosi elegante e raffinata

Il cibo è la prima ricchezza dell’Italia

Il dato in occasione della prima Giornata del Made in Italy. Il vino è la voce principale dell’export

 
  Diretta

Top News

Continua la corsa del prezzo della benzina, quasi 2 euro al litro al self. Stabile il diesel

In continuo aumento il prezzo della benzina, mentre resta stabile il diesel. Dai dati comunicati dai gestori all’Osservaprezzi del Mimit, aggiornati alle 8 del 16…

Copenaghen, incendio distrugge il palazzo della Borsa, crollata la celebre guglia

Un grosso incendio è divampato nell’edificio della Borsa nel centro storico di Copenaghen, risalente al XVII secolo, facendone crollare la famosa guglia alta 54 metri.…

Israele risponderà all’Iran, Teheran: “La replica sarà ancora più forte”. Ma Netanyahu rassicura: “Nessun pericolo per i Paesi arabi”

Netanyahu afferma che “Israele risponderà all’attacco dell’Iran” e Teheran dovrà aspettare “nervosamente senza sapere quando” accadrà. “Qualsiasi aggressione incontrerà una risposta ancora più forte”, minacciano…

Ponte sullo Stretto, arriva un esposto di tecnici messinesi che potrebbe bloccare l’opera

Dubbi sulla regolarità di pareri e documenti presentati per la costruzione del ponte sullo Stretto. Un esposto alla Procura di Messina e alla Corte dei…

Locali

Scontro frontale sulla provinciale a Canosa di Puglia: un morto e un ferito

Scontro frontale, nel tardo pomeriggio, sulla provinciale 231 all’altezza di Canosa di Puglia, nel Nordbarese. Il bilancio è di un morto e un ferito. La…

Nuova scossa nell’amministrazione di Bari: si dimette il presidente Amiu Puglia

Nuova tegola giudiziaria su Bari. Paolo Pate, presidente di Amiu Puglia, si è dimesso dall’incarico dopo essere stato stato rinviato a giudizio nell’ambito di un procedimento…

Rifiuti nel bosco urbano di Capurso, denunciato un imprenditore leccese

Rifiuti sversati illegalmente nell’area del bosco urbano a Capurso, nel Barese. Il Comune aveva previsto di adibire l’intera a spazi per cittadini, con strutture per…

Comunali Bari, Leccese e Laforgia restano entrambi in campo. Il comunicato congiunto: divisi al primo turno, ma dalla stessa parte

Vito Leccese e Michele Laforgia, in un comunicato congiunto, hanno spiegato che resteranno entrambi in campo come candidati sindaco di Bari. Nonostante questa divisione, si…

Made with 💖 by Xdevel