Ascolta Guarda

Europei, l’Ungheria frena la Francia sull’1-1 e resta in corsa

A Budapest i padroni di casa erano andati in vantaggio, pareggio festeggiato come una vittoria

La piccola Ungheria ha spaventato e poi frenato i campioni del mondo della Francia, restando ancora in corsa nel girone di ferro degli Europei. A Budapest la squadra allenata dall’italiano Marco Rossi è riuscita a fermare sull’1-1 i transalpini, passando anche in vantaggio nei minuti di recupero del primo tempo.

La Francia era partita molto bene, stava dominando e con Mbappé e Benzema aveva sfiorato il gol in diverse occasioni. Poi la doccia gelata al 47’ grazie ad una veloce combinazione d’attacco degli ungheresi chiusa con la rete di Fiola. Il calciatore di casa, nel festeggiare, ha anche sbattuto contro il tavolino di una bordocampista, spaccandole il computer. La reazione della donna, in diretta tv, è stata comica, con uno sguardo tra la felicità per il gol e una grande preoccupazione per il computer, se non addirittura paura.

Nel secondo tempo la Francia ha continuato a spingere e ha trovato il pareggio con Griezmann. I campioni del mondo sono anche andati vicini a vincerla la partita, ma il palo preso da Dembelé ha strozzato in gola l’esultanza dei tifosi. Poi il muro innalzato dall’Ungheria ha fatto il resto. La Francia, adesso, ha 4 punti in classifica, l’Ungheria 1.

Questa sera si sfidano Portogallo (3 punti) e Germania (0). A prescindere dal risultato finale, la squadra di Marco Rossi, la cenerentola di un girone spaventosissimo, si potrà giocare le proprie chance di qualificazione fino alla fine. I tifosi hanno apprezzato e hanno festeggiato il pareggio contro la Francia come fosse una vittoria.

Gianvito Magistà

Foto: sito ufficiale Federcalcio Ungheria (https://en.valogatott.mlsz.hu/)

Musica & Spettacolo

Elodie annuncia la sua “Vertigine”

Il nuovo singolo su Radio Norba dal 24 settembre

Fedez, ecco “Meglio del cinema”

Il nuovo singolo scritto dal rapper per la moglie Chiara Ferragni su Radio Norba dal 24 settembre

Sport

Preziosi cede il Genoa agli americani

Pacchetto di maggioranza al fondo 777Partners

Psg, Messi infortunato. Momento no per l’argentino

Domenica aveva guardato perplesso Pochettino al momento della sostituzione

Leggerissime

Il tricheco Wally torna a casa

Vivo per miracolo, l’esemplare girovago ha percorso quasi 5mila chilometri. Ora è in Islanda

 
  Diretta

Top News

Green pass bis, il sì della Camera. Ma metà della Lega assente. Salvini: “Sono liberi”

Via libera dalla Camera al decreto legge Green pass bis, contenente le misure sulla riapertura di scuole e università in presenza e sull’obbligo di certificazione…

Saman: arrestato lo zio a Parigi, è indagato per omicidio

Lo zio di Saman Abbas, Danish Hasnain, 33 anni, è stato arrestato questa mattina in un appartamento in periferia di Parigi. Il pachistano è stato…

Gimbe: “L’obiettivo presenza al 100% a scuola è a rischio, il vaccino non basta”

“L’obiettivo del governo di garantire la scuola in presenza al 100% rischia di essere fortemente disatteso come dimostra il numero di classi e studenti già…

Rapporto Dia: le mafie cambiano faccia, meno violenza e più infiltrazioni

Con l’emergenza covid maggiori operazioni Con il prolungamento dell’emergenza dovuta al Covid, “la tendenza ad infiltrare in modo capillare il tessuto economico e sociale sano…

Locali

Operatori sanitari no – vax, 13 sospensioni a Brindisi

La Asl di Brindisi continua i controlli sugli operatori sanitari no vax. Al momento, sono 16 quelli sospesi perché non vaccinati. Altri 38 hanno si…

Furbetti del vaccino a Monte Sant’Angelo, otto avvisi di conclusione delle indagini preliminari

Chiuse le indagini sui furbetti del vaccino che, a Monte Sant’Angelo, avrebbero ricevuto la prima dose pur non avendone diritto. Sono  otto le persone, due…

Covid: in Puglia tasso di positività all’1,5% e 3 decessi, diminuiscono i ricoveri

In Basilicata 37 positivi e due vittime In Puglia nelle ultime 24 ore sono stati registrati 196 casi positivi su 12.337 tamponi analizzati: 92 in…

Amore infinito: mamma dona rene al figlio facendogli evitare la dialisi. Il trapianto al Policlinico di Bari

Una mamma ha donato un rene al figlio di 36 anni con una insufficienza renale cronica irreversibile. È accaduto al Policlinico di Bari. L’uomo, originario…

Made with 💖 by Xdevel