Ascolta Guarda

Artisti Battiti Live 2024

banner better

Ex Ilva, il futuro del siderurgico in bilico tra due sentenze

Dopo il processo, si attende la pronuncia del Consiglio di Stato sugli impianti a caldo

Il giorno dopo la sentenza di primo grado del processo Ambiente Svenduto sul presunto disastro ambientale causato dall’ex Ilva di Taranto durante la gestione dei Riva, dal 1995 al 2012, si cerca di capire quale sarà il futuro dello stabilimento, oggi in mano alla società franco-indiana Arcelor Mittal, al quale dovrebbe affiancarsi lo Stato italiano tramite Invitalia. E qui il condizionale è d’obbligo.

Infatti la Corte d’Assise di Taranto, insieme alla condanna di 26 imputati, ha confiscato gli impianti a caldo del siderurgico. La confisca non diventerà esecutiva fino al terzo grado di giudizio, ma di certo aumenta le incognite che erano già parecchie prima.

Questo perché gli impianti a caldo potrebbero essere fermati per un’altra sentenza, ancor prima del processo sul disastro ambientale. Si attende, a breve, la pronuncia del Consiglio di Stato sulla sentenza del Tar di Lecce che il 13 febbraio scorso ha disposto la fermata dell’area a caldo in ottemperanza all’ordinanza sulle emissioni del sindaco di Taranto Rinaldo Melucci.

Le due vicende legali potrebbero far saltare l’accordo Invitalia-Arcelor Mittal per le condizioni sospensive fissate dal gruppo franco-indiano, ovvero la revoca dei sequestri penali sull’acciaieria e l’assenza di misure restrittive nei confronti di Acciaierie d’Italia o sue consociate.

Se è vero che la Corte d’Assise ha ufficializzato che il siderurgico di Taranto inquina e fa male alla salute, o almeno l’ha fatto fino alla gestione Riva, è anche vero che dà lavoro a oltre 14 mila persone tra dipendenti diretti e indotto ed è il più grande d’Europa.

“Per me prima viene la salute, poi il Pil” ha detto il ministro della Transizione Ecologica, Roberto Cingolani. “Io ho fatto un piano per togliere il carbone all’altoforno, elettrificarlo e passare subito al gas per abbattere la Co2 del 30%, sperando di essere velocissimi sull’ulteriore passaggio all’idrogeno. Se però non si potrà andare avanti, è ovvio che questa cosa la dovrò fermare” ha detto Cingolani. “Taranto va tutelata a tutti i costi, però le sentenze ci diranno che cosa succederà”.

Intanto il sindaco di Taranto, Rinaldo Melucci, ha fatto sapere che la provvisionale di 100 mila euro che la Corte d’Assise ha riconosciuto al Comune sarà investita per la riqualificazione del rione Tamburi. Tutto ciò in attesa del vero risarcimento, quello che il tribunale penale ha riconosciuto, “quando esauriti i tre gradi di giudizio potremo interpellare il tribunale civile” ha spiegato Melucci. I legali del Comune hanno chiesto un risarcimento di 10 miliardi di euro, “che l’ente potrà esercitare nei confronti di alcuni imputati” ha concluso il sindaco.

Gianvito Magistà

Musica & Spettacolo

Medimex, Taranto “s’infiamma” con i The Smile

Per la prima volta in Italia il loro atteso tour live, successo anche per Pulp e The Jesus and Mary Chain …

Radio Norba Cornetto Battiti Live, oggi l’ultima grande serata a Molfetta

Tra gli ospiti della serata Renga e Nek, Benjiamin Ingrosso, Mida, Emma e naturalmente tanti altri

Sport

Euro 2024, oggi si completa il programma dei gruppi C e D

Alle 18 sono in programma Francia-Polonia e Olanda-Austria, alle 21 Danimarca-Serbia e Inghilterra-Slovenia

Leggerissime

G7, i look della cena al castello di Brindisi – Le foto

Dall’abito lungo con corpetto a rete di Meloni al tailleur pantaloni di Laura Mattarella. Il baciamano di Macron alla premier italiana dopo le tensioni …

G7 Puglia, first lady in tour tra Egnazia e Alberobello

In giro con un treno storico per la Valle d'Itria

 
  Diretta

Top News

Droghe, aumenta il consumo fra i giovanissimi. Crescono le denunce per i minorenni. Abuso d’alcol tra gli studenti

Nel corso dell’ultimo anno sono quasi 360mila gli studenti minorenni che hanno consumato almeno una sostanza illegale, pari al 23% dei minorenni scolarizzati, confermando il…

Comunali, il centrosinistra vince i ballottaggi nelle grandi città. Affluenza in forte calo rispetto al primo turno

Il centrosinistra ha vinto i ballottaggi in tutti i cinque capoluoghi di regione al voto nelle giornate di domenica e lunedì. La coalizione progressista si…

Attacco ucraino sulla città russa di Belgorod, ferita una donna. Mosca: “Nella notte abbattuti 30 droni di Kiev su due regioni”

Le autorità russe hanno segnalato un massiccio attacco di droni ucraini compiuto la notte scorsa nella città russa di Belgorod. Una donna, secondo quanto riportato…

Caso Wikileaks, Julian Assange patteggia con la giustizia americana ed è libero. Ha lasciato il Regno Unito

Julian Assange è libero e ha lasciato ieri il Regno Unito e il carcere di massima sicurezza di Belmarsh, vicino Londra, nel quale è stato…

Locali

Ex Ilva di Taranto, la Corte di giustizia europea: “Se pericolosa, va sospesa”. Il governatore Emiliano: “Sentenza epocale”

Se presenta pericoli gravi e rilevanti per l’ambiente e per la salute umana, l’esercizio dell’acciaieria ex Ilva di Taranto dovrà essere sospeso. Spetta al Tribunale…

Cade dall’auto guidata da un amico, morto 25enne a Foggia

Un ragazzo di 25 anni è morto alla periferia di Foggia, all’alba di oggi, dopo essere caduto dall’auto di un amico, a bordo della quale…

Accoltella l’ex fidanzata, arrestato 23enne in Salento. Fermato dalla mamma della ragazza

Sarebbe andato a casa dei genitori della ex fidanzata con due coltelli da cucine e l’avrebbe accoltellata nel giardino, di notte, perché non accettava la…

Comunali, Vito Leccese vince a Bari. A Lecce Poli Bortone batte Salvemini, Telesca vince a Potenza

Il centrosinistra si conferma a Bari e vince a Potenza, mentre il centrodestra conquista il Comune di Lecce. Sono i risultati dei ballottaggi delle elezioni…

Made with 💖 by Xdevel