Ascolta Guarda

Ex Ilva, l’incontro con il ministro Urso: i fondi del Dl Aiuti Bis per rafforzare capitale e patrimonio, ma l’azienda rispetti gli accordi sull’indotto

I sindacati annunciano uno sciopero di 4 ore per lunedì: serve subito la nazionalizzazione o sarà sempre peggio

Subito dopo l’incontro al Ministero dello Sviluppo Economico, i sindacati dei metalmeccanici hanno proclamato quattro ore di sciopero per lunedì 21 novembre in tutti gli stabilimenti ex Ilva. È questa la decisione di Fim, Fiom e Uilm in seguito al meeting con il ministro delle Imprese e Made in Italy Adolfo Urso, al quale ha partecipato anche il ministro del Lavoro Marina Calderone.

I sindacati apprezzano la buona volontà del ministro ma, dice Rocco Palombella, segretario generale Uilm, “ormai c’è bisogno che il governo prenda atto che l’unica azione da compiere è quella di riprendersi il controllo dell’azienda, bisogna nazionalizzare o la situazione peggiorerà ancora di più”.

Secondo gli accordi attuali lo Stato salirà al 60% di Acciaierie d’Italia nel 2024 e il ministro Urso non ha fatto intendere che la data sarà anticipata. “Non possiamo decidere tutto in pochi giorni – ha detto – dobbiamo considerare tutti i fattori. Gli interventi sono tanti e di varia natura”. La strada da percorrere è quella di salvare il sito produttivo, ma la decisione verrà presa con Palazzo Chigi, ha spiegato Urso.

L’intenzione del ministro sarebbe quella di collegare l’impiego del miliardo previsto per l’ex Ilva nel dl Aiuti Bis e affidato a Invitalia al riequilibrio della governance. Servirà per l’aumento di capitale e il rafforzamento patrimoniale della società. Invitalia, socio pubblico di minoranza di Arcelor Mittal, ha fatto sapere che sta lavorando per applicare al meglio la norma del decreto. “Condivideremo con il governo la soluzione migliore per l’azienda, i lavoratori e tutto l’indotto” ha detto Bernardo Mattarella, amministratore delegato di Invitalia.

L’azienda, nel frattempo, è la richiesta del ministro Urso, deve rispettare gli impegni presi secondo le scadenze che sono state date nei precedenti accordi.

“Lo Stato utilizzerà le risorse già stanziate affinché ci sia questo rispetto da parte dell’azienda, in modo tale che ci sia una prospettiva per il futuro dell’acciaieria italiana” ha detto Urso. Infine, sulla sospensione delle 145 imprese appaltatrici di Acciaierie d’Italia fino a gennaio, Urso si aspetta che a breve l’azienda la riconsideri.

Gianvito Magistà

Musica & Spettacolo

Mandrake domani ospite di  Radio Norba

In diretta alle 11:30 con Marco e Claudia

Angelina Mango annuncia il suo primo album

“Poké melodrama” uscirà il 31 maggio

Sport

Coppa Italia, Juventus in finale. Sconfitta indolore contro la Lazio

Doppietta di Castellanos per i biancocelesti, ma nel finale Milik regala ai bianconeri la qualificazione

Nerazzurri in festa a Milano, la notte magica dell’Inter per la doppia stella

Su un lato del palazzo della società appeso un doppio telone celebrativo

Leggerissime

Ricerca, addio allo stress con l’esercizio fisico. E si riduce del 20% il rischio cardiovascolare

Lo studio pubblicato sul Journal of the American College ofCardiology, condotto dagli scienziati del Massachusetts GeneralHospital

Chiara Ferragni torna sui social

L’influencer riappare sui suoi profili mostrandosi elegante e raffinata

 
  Diretta

Top News

Europee, Schlein: “Niente nome nel logo del Pd, troppo divisivo”. La segretaria capolista Centro e Isole. Fdi: “C’è chi va fiero del proprio leader e chi no”

“E’ stato proposto di inserire il mio nome nel logo, si è aperta una bella discussione, ringrazio chi ha fatto questa proposta, ma penso che…

Europee, appello di Mattarella: “Votate in tanti, servono riforme coraggiose. I problemi non aspettano”

“Circa 400 milioni di cittadini andranno al voto e sarà un grande esercizio di democrazia. Mi auguro una grande partecipazione al voto, così i cittadini…

Ponti del 25 aprile e 1 maggio, Federalberghi: “Quasi 14 milioni di italiani in viaggio”

Saranno quasi 14 milioni gli italiani che si metteranno in viaggio in occasione dei ponti per le feste del 25 aprile e del 1 maggio.…

Auto contro pedoni a Gerusalemme, tre feriti. Due persone arrestate. La polizia: è terrorismo

Atto terroristico per fortuna senza gravi conseguenze a Gerusalemme, lunedì mattina. Tre persone sono rimaste leggermente ferite quando un’auto ha investito un gruppo di pedoni…

Locali

Calcio, squalificato per un turno il direttore sportivo del Bari. La società sanzionata con un’ammenda di 1.500 euro

Un turno di squalifica per il direttore sportivo del Bari Ciro Polito. E’ la decisione del giudice sportivo. Polito è stato sanzionato per “avere assunto…

Il governatore Emiliano e il procuratore Rossi saranno sentiti dalla Commissione Antimafia

Il presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano, e il procuratore capo di Bari, Roberto Rossi, saranno ascoltati in commissione parlamentare antimafia, in merito alle recenti…

Giunta pugliese, la figlia di una vittima di mafia nel toto-assessori. Matrangola avrebbe la delega a Legalità e Cultura

La legalità come segnale per il cambiamento, dopo gli scandali che hanno coinvolto la Puglia negli ultimi mesi. Il presidente della Regione , Michele Emiliano,…

Cassano delle murge, nove bombe della seconda guerra mondiale fatte brillare dagli artificieri

Ordigni bellici risalenti con tutta probabilità alla seconda guerra mondiale sono stati scoperti a una profonditàdi 90 metri nella grave di Pasciuddo a Cassano delle…

Made with 💖 by Xdevel