Ascolta Guarda

Giornata dell’Unità nazionale, Mattarella: “Il primo diritto dell’uomo è vivere in pace, battiamo le ragioni della guerra aperta dalla Federazione russa”

La Giornata dell’Unità Nazionale, della Costituzione, dell’Inno e della Bandiera. Il testo integrale del messaggio del presidente della Repubblica, Sergio Mattarella:

“L’Italia celebra la giornata dell’Unità Nazionale, della Costituzione, dell’Inno e della Bandiera, commemorando il 161 anniversario del raggiungimento dell’unità del Paese. Una storia lunga e travagliata, che ha portato a realizzare
gli ideali di indipendenza, libertà, democrazia propri al Risorgimento e alla lotta di Liberazione e realizzati pienamente
con la nascita della Repubblica e l’approvazione della Carta Costituzionale.
La coesione e i valori che uniscono gli italiani hanno reso forte la nostra comunità, consentendole di affrontare e superare prove e difficoltà grandissime, come la tremenda pandemia e le sue conseguenze.
La indivisibilità della condizione umana ci deve spingere oggi, con fermezza, insieme agli altri paesi che condividono i valori democratici, ad arginare e a battere le ragioni della guerra aperta dalla Federazione Russa al centro dell’Europa.
Italiani ed europei siamo chiamati alla solidarietà e all’aiuto nei confronti delle popolazioni terribilmente colpite,
e all’impegno perché si fermino i combattimenti, si ritirino le forze di occupazione e venga ripristinato il diritto
internazionale. Ora più che mai i simboli della Repubblica Italiana, in cui gli italiani si riconoscono, ci inducono a riflettere sull’importanza della libertà, della democrazia, sul valore dei diritti dell’uomo, primo dei quali è il diritto a vivere in pace. A tutti coloro che hanno sacrificato la loro vita in nome di questi ideali si rivolge oggi il pensiero del popolo italiano”.

Stefania Losito

Musica & Spettacolo

Domani a Gravina c’è “Road to Battiti” con The Kolors

Dalle 18 il quarto appuntamento con il radio live show di Radio Norba

Yes We Work

 
  Diretta

Top News

Chico Forti rientra in Italia, sarà trasferito nel carcere di Verona. No comment dei familiari, ringraziamenti alla premier

Chico Forti, il 65enne trentino rilasciato nei giorni scorsi da un carcere della Florida dopo una lunga detenzione, arriverà oggi in Italia. L’aereo atterra in…

È morto Franco Di Mare

Il popolare giornalista aveva rivelato in tv la sua malattia meno di un mese fa È morto Franco Di Mare, il popolare giornalista televisivo che…

Piogge in Veneto, rompe gli argini il fiume Muson. Isolate le abitazioni

Allerta maltempo in Veneto, dove nelle prime ore della giornata il fiume Muson dei Sassi è esondato a Camposampiero, nel padovano, in località Rustega, per…

La dura legge della par condicio, niente duello Rai Meloni-Schlein. Vespa furioso. Mentana pronto a un confronto all’americana

Il faccia a faccia da Bruno Vespa tra la premier Giorgia Meloni e la segretaria del Pd Elly Schlein non si farà. E, a questo…

Locali

Pitbull aggredisce una ragazzina e una bambina nel Foggiano

Un pitbull ha azzannato una ragazza di 15 anni prima e poi una bambina di 7 anni. È accaduto a Serracapriola, nelFoggiano, sabato scorso, ma…

Spettacolo pirotecnico a Bari: domenica sera il recupero dello show annullato a San Nicola

Si svolgerà domenica 19 maggio lo show pirotecnico in onore di San Nicola, sul lungomare di Bari. Lo spettacolo dei fuochi d’artificio, in programma alle…

Fisioterapista ucciso a Bari, presunto omicida: “Ero lì, ma colpi di pistola partiti per sbaglio

Ha ammesso di aver avuto una colluttazione con la vittima, ma ha riferito che i colpi di pistola sono partiti accidentalmente mentre impugnava l’arma. Si…

Tenta una rapina in un negozio a Trani, ma il titolare reagisce e lo mette in fuga

A Trani, nella sesta provincia pugliese, un 30enne ha fatto irruzione a volto scoperto in un negozio di articoli sportivi, intimando di consegnargli la merce…

Made with 💖 by Xdevel