Ascolta Guarda

Giovane ucciso a Barletta, i pm: “Modalità professionali e spregiudicate”

Claudio Lasala, il 24enne accoltellato a morte a Barletta la notte tra venerdì e sabato, è stato ucciso con modalità professionali e spregiudicate. È quanto scritto dai magistrati nel decreto di fermo a carico dei presunti responsabili del delitto, il 20enne Michele Dibenedetto e il 18enne Ilyas Abid. La vittima, secondo gli inquirenti, avrebbe prima litigato con Dibenedetto per un cocktail negato e poi avrebbe ricevuto da Abid la coltellata mortale. Al momento del litigio si trovava nel bar per festeggiare il superamento dei primi test per entrare in guardia di finanza. “Non mi sono fatto nulla, sto bene”, avrebbe detto a un amico intervenuto per soccorrerlo poco prima del trasporto in ospedale, risultato poi vano. Il coltello con cui è stato colpito a morte Claudio, scrivono i magistrati, sarebbe stata riconsegnata all’interno del bar e poi pulita con amuchina da un dipendente del locale che ancora non sapeva si trattasse dell’arma di un delitto.

Intanto il governatore pugliese, Michele Emiliano, ha chiesto al prefetto della Bat, Maurizio Valiante, la convocazione del Comitato per l’ordine e la sicurezza pubblica. L’omicidio, ha spiegato in un post su Facebook, non è stato il frutto di una banale rissa, ma è il segno di un clima favorevole al proselitismo mafioso.

Domenica la città di Barletta si è mobilitata con una fiaccolata scandita dallo slogan “Claudio è figlio di tutti”, mentre il prefetto Valiante ha assicurato maggiori controlli nelle zone della cosiddetta “malamovida”, a partire dal centro storico. Un’emergenza, quella legata alla sicurezza, confermata anche da esercenti e gestori di locali e strutture ricettive della città. Giovedì è intanto prevista l’autopsia sul corpo di Claudio Lasala.

Vincenzo Murgolo

Musica & Spettacolo

Domani a Gravina c’è “Road to Battiti” con The Kolors

Dalle 18 il quarto appuntamento con il radio live show di Radio Norba

Yes We Work

 
  Diretta

Top News

È morto Franco Di Mare

Il popolare giornalista aveva rivelato in tv la sua malattia meno di un mese fa È morto Franco Di Mare, il popolare giornalista televisivo che…

Piogge in Veneto, rompe gli argini il fiume Muson. Isolate le abitazioni

Allerta maltempo in Veneto, dove nelle prime ore della giornata il fiume Muson dei Sassi è esondato a Camposampiero, nel padovano, in località Rustega, per…

La dura legge della par condicio, niente duello Rai Meloni-Schlein. Vespa furioso. Mentana pronto a un confronto all’americana

Il faccia a faccia da Bruno Vespa tra la premier Giorgia Meloni e la segretaria del Pd Elly Schlein non si farà. E, a questo…

Stop alle proroghe per tavolini e dehors: il ministro Urso li vuole rendere strutturali. Plauso dei commercianti, contrario il Codacons

Stop alle continue proroghe: si va verso una regolamentazione strutturale della presenza di tavolini e dehors fuori da bar, ristoranti e locali della movida nelle…

Locali

Pitbull aggredisce una ragazzina e una bambina nel Foggiano

Un pitbull ha azzannato una ragazza di 15 anni prima e poi una bambina di 7 anni. È accaduto a Serracapriola, nelFoggiano, sabato scorso, ma…

Spettacolo pirotecnico a Bari: domenica sera il recupero dello show annullato a San Nicola

Si svolgerà domenica 19 maggio lo show pirotecnico in onore di San Nicola, sul lungomare di Bari. Lo spettacolo dei fuochi d’artificio, in programma alle…

Fisioterapista ucciso a Bari, presunto omicida: “Ero lì, ma colpi di pistola partiti per sbaglio

Ha ammesso di aver avuto una colluttazione con la vittima, ma ha riferito che i colpi di pistola sono partiti accidentalmente mentre impugnava l’arma. Si…

Tenta una rapina in un negozio a Trani, ma il titolare reagisce e lo mette in fuga

A Trani, nella sesta provincia pugliese, un 30enne ha fatto irruzione a volto scoperto in un negozio di articoli sportivi, intimando di consegnargli la merce…

Made with 💖 by Xdevel