Ascolta Guarda
Laura Pausini 29 Marzo

Giovane ucciso a Barletta, i pm: “Modalità professionali e spregiudicate”

Claudio Lasala, il 24enne accoltellato a morte a Barletta la notte tra venerdì e sabato, è stato ucciso con modalità professionali e spregiudicate. È quanto scritto dai magistrati nel decreto di fermo a carico dei presunti responsabili del delitto, il 20enne Michele Dibenedetto e il 18enne Ilyas Abid. La vittima, secondo gli inquirenti, avrebbe prima litigato con Dibenedetto per un cocktail negato e poi avrebbe ricevuto da Abid la coltellata mortale. Al momento del litigio si trovava nel bar per festeggiare il superamento dei primi test per entrare in guardia di finanza. “Non mi sono fatto nulla, sto bene”, avrebbe detto a un amico intervenuto per soccorrerlo poco prima del trasporto in ospedale, risultato poi vano. Il coltello con cui è stato colpito a morte Claudio, scrivono i magistrati, sarebbe stata riconsegnata all’interno del bar e poi pulita con amuchina da un dipendente del locale che ancora non sapeva si trattasse dell’arma di un delitto.

Intanto il governatore pugliese, Michele Emiliano, ha chiesto al prefetto della Bat, Maurizio Valiante, la convocazione del Comitato per l’ordine e la sicurezza pubblica. L’omicidio, ha spiegato in un post su Facebook, non è stato il frutto di una banale rissa, ma è il segno di un clima favorevole al proselitismo mafioso.

Domenica la città di Barletta si è mobilitata con una fiaccolata scandita dallo slogan “Claudio è figlio di tutti”, mentre il prefetto Valiante ha assicurato maggiori controlli nelle zone della cosiddetta “malamovida”, a partire dal centro storico. Un’emergenza, quella legata alla sicurezza, confermata anche da esercenti e gestori di locali e strutture ricettive della città. Giovedì è intanto prevista l’autopsia sul corpo di Claudio Lasala.

Vincenzo Murgolo

Musica & Spettacolo

Diodato ospite di Radio Norba

Sarà nei nostri studi martedì, 28 marzo, alle 15:30

Laura Pausini mercoledì 29 marzo ospite di Radio Norba

Sarà nei nostri studi alle 12. Ecco come si potrà accedere

Leggerissime

Diletta Leotta mostra il pancino per la prima volta

Ha postato una foto in cui è in vacanza dopo aver comunicato di essere incinta

Il Financial Times attacca la cucina italiana

“Parmigiano e carbonara non sono italiani”. Nel mirino anche panettone e tiramisù

 
  Diretta

Top News

Alitalia, Ue: aiuti di Stato da 400 milioni erano illegali. L’Italia recuperi quei soldi

L’aiuto da 400 milioni di euro che lo Stato concesse ad Alitalia nel 2019 era illegale. Lo ha stabilito la Commissione europea in una indagine…

Israele, proteste per la riforma giudiziaria. Il presidente Herzog chiede a Netanyahu di fermarla. Usa: “Siamo preoccupati”

E’ sciopero generale in Israele, dagli aeroporti agli ospedali. Si allarga la protesta popolare contro la riforma giudiziaria voluta dal governo Netanyahu innescata ieri dal…

Migranti, stop alla nave di Banksy. Tajani: “Ci lasciano da soli”. Gentiloni (Ue) a Tunisi. Oggi click day per 83mila ingressi

Mentre continuano gli sbarchi a Lampedusa, oltre tremila nel fine settimana, è polemica sullo stato di fermo per la nave Louise Michel, finanziata dall’artista Banksy,…

Bimbo di 4 anni travolto e ucciso da trattore. Alla guida c’era il padre

Tragedia a Pescara. Un bambino di 4 anni è morto dopo essere stato travolto da un trattore. Alla guida del mezzo, secondo una prima ricostruzione,…

Locali

Balla su Tik Tok con la ragazza di un detenuto, medico barese minacciato di morte

Balla con una ragazza compagna di un detenuto e riceve minacce di morte e richieste estorsive dopo che il video finisce su Tik Tok. Presunta…

Traffico di droga e mafia, 19 arresti tra Puglia e Sardegna. Stupefacenti nel cimitero di Sava

Diciannove arresti eseguiti dai Carabinieri tra Taranto, Bari, Brindisi, Lecce e Nuoro nei confronti di altrettanti indagati, gravemente indiziati per associazione finalizzata al traffico di…

Taranto, profumeria abusiva in un box nel quartiere Paolo VI: sequestrati quasi mille prodotti. Denunciato il titolare

Scoperta una profumeria clandestina in un box a Taranto. Quasi mille i profumi contraffatti sequestrati dalla Guardia di Finanza nel quartiere Paolo VI. I prodotti…

Foggia, un chilo di droga nell’auto del figlio di un boss. San Severo, 2 chili di hashish e marijuana in garage

Nascondeva nel bagagliaio dell’auto un chilo di cocaina. A Foggia, le Fiamme gialle hanno arrestato Samuel Perdonò, 24 anni, figlio di Massimo, ritenuto esponente di…

Made with 💖 by Xdevel