Ascolta Guarda

Incendi in Sardegna, proseguono le operazioni di soccorso. Per Coldiretti serviranno 15 anni per ricostruire i boschi

Arrivati canadair da Francia e Grecia. Allarme anche per oggi da protezione civile

Proseguono le operazioni di soccorso in Sardegna, a seguito degli incendi boschivi che da alcuni giorni stanno interessando la provincia di Oristano, nei territori di Santu Lussurgiu, Cuglieri, Tresnuraghes, Frossio, Sennariolo, Usellus, Porto Albe, Scano di Montiferro e Cabras.

Ieri le attività, rese particolarmente difficoltose dal forte vento di scirocco che ha alimentato i roghi, sono state supportate da otto velivoli Canadair, da un elicottero del Reparto volo di Sassari e dagli elicotteri del servizio AIB regionale. Il dispositivo di soccorso messo in campo dal Corpo nazionale conta dieci squadre a terra, supportate da 5 velivoli canadair, che dalle 6 di stamattina sono operativi sui fronti del fuoco a Scano di Montiferro e a Tresnuraghes.

Il Dipartimento della Protezione Civile ha attivato un modulo internazionale di cooperazione: sono in volo verso la Sardegna due canadair provenienti dalla Francia e altri due provenienti dalla Grecia. Al momento stanno già operando 57 unità operative a terra, di cui 28 provenienti dai Comandi di Nuoro, Sassari e Cagliari e 29 del locale Comando di Oristano. A Tresnuraghes tre squadre hanno operato per tutta la notte e la loro attività ha permesso di salvaguardare due attività ricettive. A Scano di Montiferro il lavoro notturno delle squadre ha permesso di mettere sotto controllo il fronte del fuoco, che nella giornata di ieri aveva causato l’evacuazione di oltre 400 persone.

Intanto da Coldiretti Sardegna arriva una prima stima dei danni negli oltre 20mila ettari percorsi dal fuoco: “Serviranno almeno 15 anni per ricostruire i boschi e la macchia mediterranea distrutti dalle fiamme – dicono – gli incendi hanno devastato negli ultimi due giorni pascoli, ulivi, capannoni, fienili con le scorte di foraggio e mezzi agricoli, ucciso animali”.

La Protezione civile ha pubblicato per oggi un nuovo bollettino di previsione di pericolo incendi. Nella zona dell’Oristanese, il Montiferru, la Planargia e parte del Nuorese, dove sono ancora attive le fiamme dopo 60 ore, è scattato il “preallarme”. Codice arancione, ma con attenzione rinforzata, dalla Gallura al Campidano di Cagliari sino al Sulcis.

Michela Lopez

Musica & Spettacolo

Tommaso Paradiso presenta “Lupin”

Il nuovo singolo esce il 19 gennaio

Sanremo, Aka7even positivo al covid rassicura tutti: “Sto bene”

Sarà in gara al festival che comincerà il 1 febbraio

Leggerissime

Berrettini vince e ringrazia Imodium

Il tennista italiano ha esordito in sofferenza a causa di un problema intestinale

Il diamante nero da record in vendita all’asta

Si chiama Enigma ed è un pezzo unico dalle origini misteriose

 
  Diretta

Top News

Covid, 83.403 positivi in Italia. Cala l’incidenza, ma aumentano ancora i ricoveri

In Italia, su 541.298 tamponi analizzati, 83.403 sono risultati positivi. Mentre si registrano 287 morti nelle ultime 24 ore. Il tasso di positività è del…

Covid, monitoraggio Agenas: occupazione area medica in Italia al 29%, Valle d’Aosta al 69%

La percentuale di posti letto in area medica occupati da pazienti Covid è salita in Italia al 29%, mentre in Valle d’Aosta è arrivata al…

Covid, il bollettino giornaliero cambierà. Costa: “Una scelta politica, non scientifica. I tamponi? Solo ai sintomatici”

Cambierà il bollettino giornaliero del Covid in Italia. Non si tratta di censurare i dati, ma di “elaborare dati che possono avere un’efficacia nei confronti…

Scomparsa 10 anni fa nel Catanese, arrestato l’ex convivente della madre. La Procura: “Falso alibi”

E’ scomparsa dieci anni fa e non è mai stato trovato il suo corpo, ma adesso ci sarebbe un nome legato ad Agata Scuto, la…

Locali

Sciarpa prende fuoco mentre cucina, anziana muore carbonizzata a Squinzano

Incidente mortale domestico a Squinzano, nel Leccese. La sciarpa di Lugina Greco, 86 anni, ha preso fuoco mentre cucinava e per lei non c’è stato…

Il ministro Lamorgese a Foggia: “Presenza dello Stato forte e compatta. Serve intervento strutturale”

La presenza dello Stato in provincia di Foggia, dopo gli attentati dinamitardi susseguitisi da inizio anno, deve essere forte e compatta. Lo ha dichiarato il…

Covid, in Puglia aumentano i ricoveri. Cinque vittime in Basilicata

In Puglia, su 50.360 test analizzati, 6652 sono risultati positivi. Un decesso registrato e incidenza al 13,2%, in calo rispetto al 15,3% di ieri. È…

Covid, protesta dei ristoratori pugliesi: “Viviamo un lockdown indotto”

Il comparto della ristorazione in Puglia sta affrontando un nuovo lockdown, ma questa volta indotto e non imposto. A scriverlo in una nota l’Unione regionale…

Made with 💖 by Xdevel