Ascolta Guarda

Artisti Battiti Live 2024

Marinelli Medical

Iran, il procuratore generale: “La polizia morale è stata abolita”, ma è giallo. Oggi nuove proteste nelle piazze

“La polizia morale è stata abolita”. Restano sibilline parole del procuratore generale iraniano ieri, alla vigilia dell’ondata di nuove proteste che oggi vedono scendere in piazza gli studenti e gli attivisti. Sono parole che rimbalzano in tutto il mondo e appaiono come un segnale di apertura. Ma Teheran tace tutto il giorno e nessuno conferma che la durissima forza morale, nelle cui mani è finita a manganellate anche la vita di Mahsa Amini, sia stata soppressa. Lo stesso ministro degli Esteri Antonio Tajani chiede cautela nel commentare la vicenda.

“La polizia morale non ha niente a che fare con la magistratura, ed è stata abolita da chi l’ha creata”, ha detto il procuratore Mohammad Jafar Montazeri rispondendo ad una domanda sul perché il famigerato corpo fondato da Ahmadinejad nel 2006, non si veda più in giro per le strade. Parole che, oltre a non essere confermate dal regime, lasciano aperti molti dubbi e interpretazioni distanti da una volontà dell’Iran di cambiare passo sulla repressione. Al Jazeera e la tv iraniana Al-Alam si limitano a commentare che non c’è nessuna conferma all’annuncio mentre sui social si rincorrono post di attivisti e osservatori secondo cui si potrebbe anche trattare solo di un diversivo, alimentato dalla propaganda, per calmare la tensione.
Come l’annuncio, dato ieri, che le autorità di Teheran stanno esaminando il tema del velo obbligatorio, miccia da cui sono partite le proteste dopo l’uccisione della ragazza curda. Il Parlamento e il Consiglio Supremo della Rivoluzione Culturale hanno detto che stanno studiando e lavorando alla questione e che faranno sapere i risultati entro breve, nel giro di un paio di settimane, ma senza lasciare intendere in che direzione.
Sulla questione della polizia morale, non è da escludere che le parole del procuratore possano anche essere interpretate come l’annuncio solo di una revisione e riorganizzazione del corpo in un momento in cui ci sarebbero attriti e divisioni tra le autorità del Paese.
La polizia morale venne istituita sotto la presidenza di Mahmoud Ahmadinejad per “diffondere la cultura del pudore e dell’hijab”. Le unità sono state istituite dal Consiglio Supremo della Rivoluzione Culturale dell’Iran, oggi guidato dal presidente Ebrahim Raisi. Hanno iniziato i loro pattugliamenti nel 2006 per far rispettare il codice di abbigliamento che richiede anche alle donne di indossare abiti lunghi e vieta pantaloncini, jeans strappati e altri vestiti ritenuti immodesti.
Un codice che Mahsa Amini aveva violato, indossando l’hijab ma lasciando fuori ciocche dei suoi capelli. Quanto basta per essere punita, secondo la denuncia della sua famiglia, dalla polizia che l’ha ridotta in fin di vita parlando solo di
problemi di salute della giovane dopo la sua morte per le percosse. Dal quel giorno un’ondata di mega manifestazioni,
represse nel sangue, ha attraversato il paese, in particolare i grandi centri urbani e le zone curde, con un bilancio di almeno 448 persone uccise, tra cui 60 di eta’ inferiore ai 18 anni e 29 donne, secondo l’ultimo rapporto dell’ong Iran Human Rights (Ihr) con sede a Oslo. E gia’ 14 mila arresti per le Nazioni Unite.

Stefania Losito

Musica & Spettacolo

Domani al via da Molfetta il Radio Norba Cornetto Battiti Live 2024. Le anticipazioni sul cast

Conduce Ilary Blasi con Alvin e la partecipazione di Rebecca Staffelli

Vacanza con amici in Costiera amalfitana per Jennifer Lopez: insistenti le voci di una rottura con Ben Affleck

Lei e Ben avrebbero messo in vendita la villa di Beverly Hills acquistata dopo le nozze: per il gossip starebbero divorziando …

Sport

L’Italia non vince e non convince. Azzurri battuti di misura dalla Spagna

Decisivo l’autogol di Calafiori a inizio ripresa. Lunedì la sfida con la Croazia: per qualificarsi basta un pareggio

Euro 2024, alle 21 Spagna-Italia. Spalletti: “Partita tra le più importanti della mia carriera”

Azzurri qualificati con un turno d’anticipo in caso di vittoria. Verso la conferma dell’undici anti-Albania

Leggerissime

G7, i look della cena al castello di Brindisi – Le foto

Dall’abito lungo con corpetto a rete di Meloni al tailleur pantaloni di Laura Mattarella. Il baciamano di Macron alla premier italiana dopo le tensioni …

G7 Puglia, first lady in tour tra Egnazia e Alberobello

In giro con un treno storico per la Valle d'Itria

 
  Diretta

Top News

Brembio, muore a 18 anni schiacciato dalla seminatrice. La mamma caccia i sindacati: “Mio figlio è morto facendo quello che desiderava”

Aveva da poco compiuto la maggiore età ed era un appassionato dell’agricoltura. Ma dall’agricoltura è stato tradito. E’ morto sul lavoro a Brembio, nel Lodigiano, Pierpaolo…

Naufragio nel mar Jonio, recuperati altri 14 cadaveri in mare: otto sono corpi di bambini

Ci sono otto bambini, quattro maschi e quattro femmine, tra i corpi recuperati dalla Guardia costiera nel mare Jonio, ad un centinaio di miglia dalla…

L’Ue premia 16 regioni italiane come valli dell’innovazione, c’è anche la Puglia

Puglia, Piemonte, Liguria, Lombardia, Abruzzo, Molise, Calabria, provincia autonoma di Bolzano e di Trento, Veneto, Friuli-Venezia Giulia, Emilia-Romagna, Toscana, Umbria, Marche e Lazio: sono 16…

Maturità, il giorno della seconda prova scritta: Platone al classico, due problemi e otto quesiti allo scientifico

E’ il giorno della seconda prova scritta per i maturandi. Greco è la materia scelta per il liceo classico quest’anno: la traccia estratta è il…

Locali

Trani, anziano non si accorge di un posto di controllo della polizia e investe un agente

Un poliziotto di 33 anni è stato investito questa mattina mentre era impegnato in attività di controllo in via Martiri di Palermo a Trani. A…

Intimidazione al sindaco salentino di Presicce-Acquarica, la replica: “Non mi faccio spaventare da nessuno”

La carcassa di un gatto morto da alcuni giorni è stata lasciata davanti allo studio legale del sindaco di Presicce-Acquarica, Paolo Rizzo. E’ stato lo…

Puglia medaglia d’oro per il mare più pulito d’Italia: è il quarto anno consecutivo

Puglia prima in Italia, per il quarto anno consecutivo, per qualità delle acque di balneazione: sono ritenute eccellenti per il 99,7%. E’ il risultato delle…

Sequestrano autista e fuggono con autopompa, terrore alla periferia di Cerignola

Hanno sequestrato l’autista, si sono impossessati dell’autopompa e sono fuggiti. E’ successo ieri pomeriggio. L’uomo, 35 anni dipendente di una ditta del posto, è stato…

Made with 💖 by Xdevel