Ascolta Guarda

La crisi del clima? Fa male alla fertilità maschile

Il surriscaldamento del pianeta nuoce alla capacità riproduttiva

I  dati Istat continuano a certificare il declino demografico del Paese, con poco più  di 400mila nati nel 2020, in calo del 30% in dieci anni. La colpa potrebbe essere anche del riscaldamento globale. L’aumento della temperatura danneggia, infatti, l’apparato riproduttivo maschile, molto più di quello femminile. Tanto che, in alcune specie animali, un ncremento di un grado delle temperature esterne può ridurre la fertilità, e gli esperti temono che questo stia avvenendo anche per l’uomo. A lanciare l’allarme, in occasione della Cop26 in corso a Glasgow, è la Società Italiana di Andrologia (Sia).


Il numero medio degli spermatozoi degli uomini oggi è dimezzato rispetto a quarant’anni fa e un italiano su dieci è ormai infertile. L’involuzione della fertilità maschile è  un dato di fatto, ma incolpare solo il fumo, i contaminanti chimici, o le infezioni sessuali, secondo la Sia, e’ riduttivo. A incidere sarebbe  anche il riscaldamento globale “Gli studi su farfalle e coleotteri, ad esempio, mostrano che l’aumento delle temperature sta contribuendo all’estinzione di alcune specie perché l’apparato riproduttivo maschile è molto sensibile al caldo – spiega Alessandro Palmieri, presidente Sia e professore di Urologia Università Federico II di Napoli – In alcuni casi la produzione di spermatozoi è stata vista calare di tre quarti e la capacità di fecondazione è  crollata. Per di più gli effetti negativi si tramandano anche sulla prole, che risulta meno fertile”. I sospetti di un effetto decisamente negativo da parte del cambiamento climatico sulla fertilità sono ormai quasi una certezza anche per la nostra specie. E’ infatti ormai accertato che un’esposizione professionale alle alte temperature, come quella a cui sono esposti i cuochi o i saldatori, può compromettere la fertilità.

Angela Tangorra

Musica & Spettacolo

Musica, è morto Vangelis

Il compositore greco scrisse "Blade Runner" 

Laura Pausini positiva al covid

Il malore di sabato in diretta durante l’Eurovision non era dovuto allo stress ma al virus

Leggerissime

Rihanna è diventata mamma

Secondo il sito Tmz la cantante ha avuto un maschietto che sarebbe nato il 13 maggio

Temperature alte ed estate in anticipo. Ecco Hannibal

Nei prossimi giorni in Italia, e non solo, le temperature saliranno notevolmente. Ecco le regole per combattere il caldo improvviso

Il viaggio della musica 300x250

 
  Diretta

Top News

Crimini di guerra, condannato all’ergastolo il primo militare russo processato. Il giovane in lacrime al momento della sentenza

E’ incerta la sorte degli eroi del battaglione d’Azov dopo la resa imposta dal leader ucraino Zelensky. Circa 1.730 combattenti si sono consegnati alle truppe…

Vaiolo delle scimmie, primo caso in Italia. L’ISS: prudenza nei rapporti sessuali, ma nessun allarme

E’ stato accertato in Italia il primo caso del vaiolo delle scimmie. E’ stato isolato all’Istituto Spallanzani di Roma. Il paziente risultato positivo è un…

Covid, in Italia l’incidenza sale 12,2%, ma calano i ricoveri

In Italia, sono 30.310 i contagi di Covid su 247.471 tamponi analizzati. L’indice di contagiosità sale dall’11,5% di ieri al 12,2%. Sono 108 i morti…

La Russia convoca gli ambasciatori ed espelle i diplomatici europei

Sull’ingresso di Finlandia e Svezia nella Nato Erdogan rilancia: estradino 30 terroristi La Russia ha espulso molti diplomatici delle nazioni europei come misura di ritorsione…

Locali

Lite tra genitori davanti una scuola primaria di Andria: uno dei due impugna l’ascia ma viene fermato da una vigilessa

Prima una semplice lite, poi i toni si sono alzati. Due genitori degli alunni di una scuola primaria di Andria hanno discusso pesantemente, stamani, davanti…

Covid, cala il numero dei ricoveri in Puglia e Basilicata. Giù anche i nuovi casi

Sono in lieve calo i nuovi casi di Covid in Puglia, con un’incidenza all’11,9%: sono 1.868 su 15.638 test giornalieri registrati. Sale il numero delle…

Appalti truccati, torna in libertà l’ex sindaco di Polignano a mare Vitto: per il Riesame sono cessate le esigenze cautelari

Torna in libertà l’ex sindaco di Polignano a Mare, Domenico Vitto, ai domiciliari dal 21 aprile nell’ambito di un’indagine su presunti appalti truccati al Comune…

Rimorchiatore affondato al largo di Bari: un superstite. Nell’equipaggio c’erano due pugliesi

E’ di tre morti, due dispersi e un superstite il bilancio dell’affondamento di un rimorchiatore avvenuto ieri sera a cinquanta miglia dalla costa di Bari,…

Made with 💖 by Xdevel