Ascolta Guarda
Marinelli Medical

La Manovra oggi in Consiglio dei ministri: 32 miliardi, quasi tutti destinati a famiglie e imprese contro il caro-energia

Interventi anche su pensioni, reddito di cittadinanza e cuneo fiscale

Arriva oggi in Consiglio dei ministri la Manovra economica con un pacchetto da 32
miliardi di euro, di cui due terzi, cioè circa 21 miliardi, destinati a tutelare le famiglie e le imprese dal caro-energia.

Per tutto il resto sul piatto rimane una decina di miliardi e la regola è che ogni misura necessita di coperture nello stesso settore di intervento.

Approfondiamo alcuni dei punti principali che arriveranno nelle prossime ore al Cdm.

AIUTI CONTRO IL CARO-BOLLETTE. Allo studio c’è un mix di aiuti per privati e aziende per coprire i primi tre mesi del 2023. Dovrebbero essere confermati lo sconto benzina, il bonus sociale e i crediti di imposta, che però potrebbero salire dal 30 al 35% per le piccole attività commerciali e dal 40 al 45% per le imprese.

PENSIONI, SOLUZIONE “PONTE”. Individuata una soluzione “ponte” solo per il 2023 per evitare il ritorno della legge Fornero: una quota 41 con il paletto di 62 anni. “Ci prendiamo un anno per pensare ad una vera riforma – ha spiegato il sottosegretario leghista Durigon – insieme alle parti sociali”.

REDDITO DI CITTADINANZA. Modifiche sul Reddito di cittadinanza sono praticamente scontate, anche se la discussione su quali è ancora in corso. L’ipotesi allo studio è di toglierlo agli occupabili (con una fase transitoria di 6 mesi), mentre sarebbe in corso un ragionamento sulla possibile riduzione dell’assegno. L’aiuto resterà per i poveri, ma si incrementerà la lotta ai “furbetti”.

CUNEO GIÙ PER I REDDITI BASSI. Sul cuneo si va verso una replica del taglio di 2 punti per i redditi fino a 35mila euro, mentre il taglio sarà incrementato di un altro punto, fino a 3 punti, per le fasce più fragili, quelle con un reddito inferiore a 20mila euro.

FLAT TAX. Sulla flat tax resta al momento confermato l’aumento della soglia (da 65 a 85mila euro) per autonomi e partite Iva, mentre sembra perdere quota l’ipotesi di introdurre anche una flat tax incrementale. Per i dipendenti invece si studia la riduzione della tassazione sui premi di produttività.

RIDUZIONE DELL’IVA. Si discute dell’azzeramento dell’Iva su pane, pasta e latte. È un tema ancora oggetto di valutazione. Potrebbe essere sostituito da un taglio. Ci sarà invece la diminuzione dell’Iva sui prodotti della prima infanzia.

TREGUA FISCALE, NIENTE “SCUDO”. Per le cartelle esattoriali fino al 2015 si va verso la cancellazione di quelle sotto ai mille euro e la riduzione di sanzioni e interessi, con rateizzazione in 5 anni, per le altre. Non verrebbe proposta invece la “voluntary disclosure” sui capitali all’estero.

SOSTEGNO ALLA FAMIGLIA. È previsto l’incremento dell’assegno unico familiare. Sul tavolo c’è la proposta di raddoppiare da 100 a 200 euro la maggiorazione per i nuclei con quattro o più figli e di garantire 100 euro in più per i figli gemelli. Si potrebbe intervenire anche sui congedi famigliari.

BONUS TV E AIUTI ALLE IMPRESE. Possibile il rifinanziamento dei due contributi già esistenti per TV e decoder con altre risorse per 100 milioni. Allo studio anche altre misure per le imprese, dal rifinanziamento della “nuova Sabatini” all’ipotesi di un fondo per la tutela del made in Italy. TETTO AL CONTANTE E CEDOLARE SECCA. Dal primo gennaio il tetto al contante sale da 2mila a 5mila euro. Tra le ipotesi c’è anche la cedolare secca per gli affitti dei locali commerciali.

Gianvito Magistà

Musica & Spettacolo

Mahmood, il nuovo brano è “Ra ta ta”

Sarà in tour per tutta l'estate

Santi Francesi, da oggi il singolo “tutta vera”

Il brano esca a pochi giorni dalla partenza del tour estivo

Sport

Euro 2024, oggi si conclude la prima giornata: in programma Turchia-Georgia e Portogallo-Repubblica Ceca

Domani al via la seconda giornata con Croazia-Albania, Germania-Ungheria e Scozia-Svizzera

Euro 2024, escluso intervento per Mbappé. Salterà l’Olanda, poi giocherà con la mascherina protettiva

L’attaccante è uscito ieri durante la partita con l’Austria per una frattura al setto nasale

Leggerissime

G7, i look della cena al castello di Brindisi – Le foto

Dall’abito lungo con corpetto a rete di Meloni al tailleur pantaloni di Laura Mattarella. Il baciamano di Macron alla premier italiana dopo le tensioni …

G7 Puglia, first lady in tour tra Egnazia e Alberobello

In giro con un treno storico per la Valle d'Itria

 
  Diretta

Top News

Mafia, la Dia pubblica la Relazione semestrale: “Confiscati beni per 130 milioni nei primi sei mesi del 2023. Rischi anche per il Pnrr”

Nei primi sei mesi del 2023 sono stati sequestrati alle organizzazioni criminali oltre 29 milioni di euro di beni, con confische che hanno sfiorato i…

Mattarella in Moldavia: “Nessun cedimento sull’assistenza all’Ucraina. Proseguirà fino a quando sarà necessario”

Il vertice del G7 ospitato dall’Italia la scorsa settimana ha confermato che la volontà di “assistere l’Ucraina non avrà cedimenti e proseguirà fino a quando…

Milano, ruba una borsa ma viene bloccato da giocatore di basket tra gli applausi dei passanti. Il ladro: “Non mi denunciare”

Le rubano la borsa dall’auto, li tiene d’occhio e chiama il marito e il figlio, quest’ultimo un giocatore di basket altro 2 metri e 8,…

Niente intesa sui “top jobs”: per i nomi dei vertici Ue i leader snobbano Meloni. Tusk: “La maggioranza c’è anche senza il suo voto”

Niente intesa sui nuovi vertici dell’Unione Europea, tutto rimandato al vertice dei capi di Stato e di governo a Bruxelles “anche senza Meloni”. “Abbiamo una…

Locali

Mafia, la Dia: “In Puglia controllo del territorio imprescindibile per i clan. In Basilicata influenza da parte di gruppi pugliesi e calabresi”

Nei primi sei mesi del 2023, in Puglia, la criminalità organizzata non ha fatto registrare mutazioni significative e il controllo del territorio si è confermato…

Autobus di linea in fiamme nel foggiano, nessun ferito

Tragedia sfiorata questa mattina a Borgo Mezzanone, nel foggiano, dove un autobus di linea è stato avvolto dalle fiamme mentre era in viaggio in direzione…

Rissa con accoltellamento per uno sguardo di troppo a una ragazza: 5 denunce a Gallipoli

Sarebbe stato uno sguardo di troppo a una ragazza ad aver provocato la rissa sfociata nell’accoltellamento di due persone, nella notte tra sabato e domenica,…

Faida tra clan a Bari, dieci arresti per un agguato a Madonnella nel 2018. Le vittime riuscirono a salvarsi, ma si vendicarono

Tentato omicidio di mafia a Bari, arrestati dalla squadra mobile – per ordine della Direzione distrettuale antimafia – 10 affiliati del clan Strisciuglio, attivo nel…

Made with 💖 by Xdevel