Ascolta Guarda

L’Australia pronta a chiudere le porte al “No Vax” Djokovic, il premier: prove convincenti o lo rimandiamo a casa

Il serbo, numero uno al mondo, ha ricevuto un’esenzione medica per partecipare agli Australian Open

Polemiche e indignazione, non solo in Australia, per l’esenzione medica rilasciata a Novak Djokovic per poter partecipare al primo torneo di tennis stagionale, l’Australian Open, che comincia il 17 gennaio.

L’atleta serbo, numero uno al mondo, non sarebbe vaccinato e avrebbe espresso in più occasioni la sua contrarietà all’obbligo vaccinale per i tennisti imposto dalla federazione internazionale.

Per questo motivo, da mesi, “Nole” ha sempre messo in dubbio la sua partecipazione al torneo di Melbourne, quello che in carriera gli ha riservato le migliori soddisfazioni. Poi, nelle scorse ore, ha informato i suoi tifosi di aver ricevuto un’esenzione medica per poter andare in Australia.

Le critiche non sono tardate ad arrivare, da tutte le parti del mondo e non solo dai suoi colleghi tennisti. Lo stesso primo ministro australiano, Scott Morrison, ha spiegato in conferenza stampa che il governo sta aspettando spiegazioni ufficiali e documentazione da parte dell’interessato oppure non lo faranno entrare nel Paese. “Se queste prove sono insufficienti – ha detto Morrisson – allora non sarà trattato in modo diverso da nessun altro e tornerà a casa con il primo aereo. Non ci saranno regole speciali per
Novak Djokovic”.

L’Australia convive con circa 50 mila contagi al giorno e proprio la città di Melbourne, dove si svolge il torneo, è stata quella del più lungo lockdown al mondo: 262 giorni.

Critiche sono piovute addosso anche al direttore dell’Australian Open, Craig Tiley, nonché presidente della federazione australiana di tennis. Ha assicurato che Djokovic non ha ricevuto alcun favore. Delle tremila persone coinvolte nel torneo, tra atleti, allenatori e staff, solo 26 hanno chiesto un’esenzione medica, ha spiegato, e non è stata nemmeno concessa a tutti, perché non sostenuta da validi motivi. Come quelli che, evidentemente, aveva il campione serbo.

Anche per questo Tiley ha chiesto a Djokovic di farsi avanti e di parlare. “Sarebbe certamente utile se Novak spiegasse le condizioni in base alle quali ha chiesto e ottenuto un’esenzione”, ha detto Tiley. “Lo incoraggio a parlarne con la comunità. Abbiamo attraversato un periodo molto difficile negli ultimi due anni e apprezzerei alcune risposte in merito” ha aggiunto.

Gianvito Magistà

Musica & Spettacolo

Cinema in lutto, morto a 37 anni l’attore Gaspard Ulliel

Un incidente di sci ha portato via l’attore noto per aver interpretato Yves Saint Laurent 

Otto cuccioli abbandonati salvati da Elodie in provincia di Foggia

È successo ad Ascoli Satriano, nel foggiano. Ora i cuccioli hanno una casa

Sport

Leggerissime

Nel weekend arriva il freddo dalla Russia

L’inverno tornerà con piogge e nevicate anche a quote basse

 
  Diretta

Top News

Bollettino Covid, in Italia i contagi calano, sono 192.320. Migliora il dato sulle terapie intensive

In Italia, su 1.181.889 tamponi analizzati, 192.320 sono risultati positivi. L’incidenza sale dal 15,4% di ieri al 16,3%. Ma si assiste ad un lento e…

Napoli, denunciato il presunto autore dei messaggi offensivi su Sassoli. E a Bologna indagati un agente e un militare no vax

Avrebbe scritto un post gravemente offensivo della memoria di David Sassoli, il presidente del Parlamento europeo scomparso pochi giorni fa. Un quarantenne della provincia di…

Congo, l’omicidio dell’ambasciatore Attanasio: arrestata la banda. Volevano rapirlo per un riscatto da un milione di dollari

Prima svolta nelle indagini per l’omicidio dell’ambasciatore 44enne Luca Attanasio nella Repubblica democratica del Congo. A quasi un anno dall’agguato in cui perse la vita…

Grillo indagato per traffico di influenze illecite. Avrebbe agevolato la società marittima Moby

Beppe Grillo è indagato dalla Procura di Milano per i contratti pubblicitari sottoscritti tra il 2018 e il 2019 dallacompagnia marittima Moby dell’armatore Vincenzo Onorato,…

Locali

Ginecologo condannato a Brindisi per violenza sessuale

Violenza sessuale su due pazienti: con quest’accusa, il Tribunale di Brindisi ha condannato a 4 anni e due mesi di reclusione un ginecologo di 63…

Mazzette all’ex capo della Protezione Civile della Puglia, resta in carcere Mario Lerario

Confermata la custodia cautelare in carcere di Mario Lerario. L’ex capo della Protezione Civile pugliese è stato arrestato in flagranza di reato, il 23 dicembre,…

Bollettino Puglia, aumentano le terapie intensive, cinque ricoverati in più in un giorno. La regione è la più vaccinata d’Italia

In Puglia, su 94.146 tamponi analizzati, 9.433 sono risultati positivi. Incidenza al 10%. Sono dieci i morti registrati nelle ultime 24 ore. I contagi sono…

Bollettino Basilicata, 1.213 nuovi casi e quattro morti

In Basilicata, aumentano i contagi, nel secondo giorno in cui si considerano anche i test antigenici. Su 6.874 tamponi analizzati, 1.213 sono risultati positivi. Quattro…

Made with 💖 by Xdevel