Ascolta Guarda
Regione Puglia - Battiti Live 2022

L’Australia pronta a chiudere le porte al “No Vax” Djokovic, il premier: prove convincenti o lo rimandiamo a casa

Il serbo, numero uno al mondo, ha ricevuto un’esenzione medica per partecipare agli Australian Open

Polemiche e indignazione, non solo in Australia, per l’esenzione medica rilasciata a Novak Djokovic per poter partecipare al primo torneo di tennis stagionale, l’Australian Open, che comincia il 17 gennaio.

L’atleta serbo, numero uno al mondo, non sarebbe vaccinato e avrebbe espresso in più occasioni la sua contrarietà all’obbligo vaccinale per i tennisti imposto dalla federazione internazionale.

Per questo motivo, da mesi, “Nole” ha sempre messo in dubbio la sua partecipazione al torneo di Melbourne, quello che in carriera gli ha riservato le migliori soddisfazioni. Poi, nelle scorse ore, ha informato i suoi tifosi di aver ricevuto un’esenzione medica per poter andare in Australia.

Le critiche non sono tardate ad arrivare, da tutte le parti del mondo e non solo dai suoi colleghi tennisti. Lo stesso primo ministro australiano, Scott Morrison, ha spiegato in conferenza stampa che il governo sta aspettando spiegazioni ufficiali e documentazione da parte dell’interessato oppure non lo faranno entrare nel Paese. “Se queste prove sono insufficienti – ha detto Morrisson – allora non sarà trattato in modo diverso da nessun altro e tornerà a casa con il primo aereo. Non ci saranno regole speciali per
Novak Djokovic”.

L’Australia convive con circa 50 mila contagi al giorno e proprio la città di Melbourne, dove si svolge il torneo, è stata quella del più lungo lockdown al mondo: 262 giorni.

Critiche sono piovute addosso anche al direttore dell’Australian Open, Craig Tiley, nonché presidente della federazione australiana di tennis. Ha assicurato che Djokovic non ha ricevuto alcun favore. Delle tremila persone coinvolte nel torneo, tra atleti, allenatori e staff, solo 26 hanno chiesto un’esenzione medica, ha spiegato, e non è stata nemmeno concessa a tutti, perché non sostenuta da validi motivi. Come quelli che, evidentemente, aveva il campione serbo.

Anche per questo Tiley ha chiesto a Djokovic di farsi avanti e di parlare. “Sarebbe certamente utile se Novak spiegasse le condizioni in base alle quali ha chiesto e ottenuto un’esenzione”, ha detto Tiley. “Lo incoraggio a parlarne con la comunità. Abbiamo attraversato un periodo molto difficile negli ultimi due anni e apprezzerei alcune risposte in merito” ha aggiunto.

Gianvito Magistà

Musica & Spettacolo

Francesca Michielin, ecco “Bonsoir”

Il nuovo singolo e la partenza del tour per festeggiare i primi dieci anni di carriera

Irama, ecco il nuovo singolo

Si intitola “ PamPamPamPamPamPamPamPam” ed esce il 1 luglio

Leggerissime

Brad Pitt: “La gioia è una scoperta recente. Ho sofferto di depressione”

L’attore di Hollywood si confessa in una intervista e racconta i mali della sua anima

Il segreto per una buona frittura lo spiega la fisica

La scienza spiega quando si raggiunge la giusta temperatura dell’olio

 
  Diretta

Top News

Draghi esclude Mosca dal G20. La replica: non decide lui

Guerra fredda Draghi-Cremlino. Il premier italiano annunciano al G7: “Putin non sarà al G20”. Dura la replica di Mosca: “Non decide lui”. Intanto, i leader…

Covid, crescita costante della curva epidemiologica

In Italia, su 717.400 tamponi analizzati, 83.555 sono risultati positivi. Incidenza all’11,6%. Sono 69 i morti nelle ultime 24 ore ( + 6 ). Aumentano…

Non c’è pace per il Texas, è strage di migranti: trovati 46 morti su un camion e una ventina di feriti. Ci sono anche bambini

Non c’è pace per il Texas. Dopo quanto accaduto nella scuola elementare con la sparatoria e l’uso legale delle armi, e dopo il divieto di…

Ucraina, missili russi contro un centro commerciale a Kremenchuk. Almeno 10 i morti e oltre 40 feriti, ma si teme un bilancio peggiore

È di almeno 10 morti e oltre 40 feriti il bilancio provvisorio del bombardamento russo su un centro commerciale di Kremenchuk, nell’Ucraina centrale. A riferirlo…

Locali

Negozio di ortofrutta in fiamme nel Leccese, feriti due vigili del fuoco

Due vigili del fuoco sono rimasti leggermente feriti mentre erano intenti a spegnere le fiamme di un incendio scoppiato, nella notte tra martedì e mercoledì,…

Rapina ai danni di un tir, il conducente abbandonato nelle campagne di Corato

È stato trovato nelle campagne di Corato, in provincia di Bari, il conducente dell’autocisterna vittima di una rapina questa mattina a Barletta. L’assalto è stato…

Covid, in Puglia balzo dell’incidenza oltre il 30%. Nessun decesso in Basilicata

In Puglia, su 23.371 test analizzati, 7387 sono risultati positivi. 5 i decessi e incidenza al 31,6%, in netto aumento rispetto al 18 registrato ieri.…

Movida molesta e danni ai negozi, giovedì a Bari il Comitato per l’ordine e la sicurezza pubblica

Il prefetto di Bari, Antonia Bellomo, ha convocato per giovedì mattina la riunione del Comitato per l’ordine e la sicurezza pubblica per affrontare il tema…

Made with 💖 by Xdevel