Ascolta Guarda
Regione Puglia - Battiti Live 2022

L’omicidio di Chiara, il presunto assassino non risponde alle domande del giudice

Si è avvalso della facoltà di non rispondere Emanuele Impellizzeri, il 38enne fermato per l’omicidio di Chiara Ugolini, la donna di 27 anni trovata uccisa domenica in casa sua a Bardolino, nel Veronese. L’uomo, che è stato fermato dalla polizia stradale poco dopo nei pressi di Firenze, mentre fuggiva in moto sulla A1, è comparso stamani davanti al gip del tribunale fiorentino per l’interrogatorio di convalida del fermo ma non avrebbe risposto al giudice. La convalida è attesa nelle prossime ore.

Chiara, domenica pomeriggio, era tornata a casa per riposarsi prima di rientrare al lavoro nel negozio di abbigliamento dei futuri suoceri. Non ha mai risposto alle telefonate del fidanzato che, intorno alle 20, l’ha raggiunta a casa e ha scoperto il suo cadavere. Impellizzeri, suo vicino di casa, si sarebbe introdotto nell’appartamento e l’avrebbe aggredita, forse per violentarla, come testimonierebbero i graffi al volto riportati dall’uomo. Lui le avrebbe poi chiuso la bocca, per non farla gridare, con uno strofinaccio imbevuto di varechina che l’avrebbe soffocata. Gli investigatori stanno cercando di capire il movente e di ricostruire la dinamica del delitto. Il messaggio struggente del fidanzato Daniel sui social: “Gireremo tutto il mondo insieme e so che tu sarai sempre al mio fianco per tutta la vita”.

Stefania Losito

Musica & Spettacolo

Francesca Michielin, ecco “Bonsoir”

Il nuovo singolo e la partenza del tour per festeggiare i primi dieci anni di carriera

Irama, ecco il nuovo singolo

Si intitola “ PamPamPamPamPamPamPamPam” ed esce il 1 luglio

Leggerissime

Brad Pitt: “La gioia è una scoperta recente. Ho sofferto di depressione”

L’attore di Hollywood si confessa in una intervista e racconta i mali della sua anima

Il segreto per una buona frittura lo spiega la fisica

La scienza spiega quando si raggiunge la giusta temperatura dell’olio

 
  Diretta

Top News

Finlandia e Svezia nella NATO, cade il veto della Turchia. La Russia minaccia nuove azioni militari

Il vertice NATO a Madrid si chiude con il definitivo via libera all’ingresso di Finlandia e Svezia nell’Alleanza Atlantica. La Turchia ha eliminato il veto,…

Cade il veto turco, oggi via libera all’ingresso nella Nato di Svezia e Finlandia. Gli Usa inseriscono aziende cinesi in lista nera per aiuti alla Russia, tensioni Washington-Pechino

Oggi dovrebbe essere il giorno dell’invito ufficiale nella Nato per Svezia e Finlandia dopo che ieri la Turchia ha tolto il veto all’ingresso nell’alleanza dei…

Draghi esclude Mosca dal G20. La replica: non decide lui

Guerra fredda Draghi-Cremlino. Il premier italiano annunciano al G7: “Putin non sarà al G20”. Dura la replica di Mosca: “Non decide lui”. Intanto, i leader…

Covid, crescita costante della curva epidemiologica

In Italia, su 717.400 tamponi analizzati, 83.555 sono risultati positivi. Incidenza all’11,6%. Sono 69 i morti nelle ultime 24 ore ( + 6 ). Aumentano…

Locali

Caldo record, Puglia in fiamme: incendi da nord a sud, un centinaio gli ettari bruciati

Almeno altri quattro incendi, oltre quello di Lecce (https://radionorba.it/lecce-vivaio-complletammente-distrutto-da-un-incendio-evacuate-dieci-abitazioni-vicine-case-danneggiate/), sono scoppiati in Puglia nella tarda mattinata di oggi, alimentati dal vento e dalle alte temperature.…

Lecce, maxi-incendio distrugge un vivaio. Evacuate dieci abitazioni. Anziani soccorsi per il caldo. Oltre 30 ettari in fumo. Arif: “Situazione da codice rosso”

Un vivaio è andato completamente distrutto, e una decina di abitazioni e un centinaio di persone sono state evacuate fino a questo momento a causa…

Niente cravatta e aria condizionata più bassa: le regole anti-caldo dell’ospedale Miulli di Acquaviva delle fonti per i dipendenti

Niente cravatta e un grado di temperatura in più in tutti gli ambienti per combattere il caldo (e per contenere i costi per l’energia). E’…

Incendi nel Brindisino, in fumo anche la macchia mediterranea nella riserva naturale tra Tuturano e Mesagne

Brucia la macchia mediterranea nel Brindisino, tra Tuturano e Mesagne, nella riserva naturale ‘Boschi di Santa Teresa e dei Lucci’. Un incendio sta mandando in…

Made with 💖 by Xdevel