Ascolta Guarda

Mafia foggiana, inflitte cinque condanne dai 3 ai 13 anni di carcere. Tra le accuse: estorsioni, spaccio di droga e riciclaggio

La testa di un agnello sacrificato e lasciato davanti all’abitazione di un imprenditore. Era uno dei metodi utilizzati per estorcere denaro a proprietari di aziende del territorio, insieme alla pratica di incendiare le vetrate dei negozi. A Foggia sono state inflitte cinque condanne, tra i tre e i 13 anni di reclusione, ad altrettanti imputati nel corso nell’ultima tranche del processo contro la mafia foggiana, nota come “Società foggiana”. Il processo segue le indagini coordinate dalla Direzione investigativa antimafia ed eseguite dai Carabinieri del Ros di Bari, che portò a un blitz il 16 luglio 2013.

In tutto gli imputati sono 38, accusati a vario titolo di: mafia, estorsioni, spaccio, sequestro di persona, ricettazione e riciclaggio. Il processo si è diviso in sei tranche nel corso delle quali sono state condannate circa 30 persone. Nell’ultima tranche, ancora in corso davanti ai giudici di primo grado, sono stati condannati Luigi Carella (5 anni per possesso di una pistola); Francesca Viggiano (3 anni e 6 mesi per concorso nella detenzione di due pistole); Ciro Stanchi (13 anni per concorso in due tentativi di estorsione ai danni di un costruttore davanti alla cui abitazione fu lasciata una testa di un agnello e di un imprenditore che subì l’incendio delle vetrate del negozio); Ciro Imperio (12 anni per concorso nel tentativo di estorsione a un imprenditore, mentre è stato assolto per il tentativo di estorsione a un costruttore); Michele Ragno (7 anni e 11 mesi per riciclaggio e ricettazione di auto).

Anna Piscopo

Leggerissime

Serena Wlliams: “Bambine, credete in voi”

A quasi un mese dal ritiro dal tennis, la fuoriclasse diventa scrittrice

Alessia Marcuzzi e Paolo Calabresi: “Abbiamo deciso di lasciarci”

La coppia lo ha dichiarato in un comunicato congiunto. “La nostra famiglia continuerà ad esistere” hanno scritto

 
  Diretta

Top News

Nord Stream, i media tedeschi: “Gasdotti forse irrecuperabili”. Mosca sotto accusa. Si impenna il prezzo del gas

I gasdotti Nord Stream, danneggiati probabilmente da un attacco, potrebbero anche risultare inutilizzabili per sempre a causa dell’effetto corrosivo dell’acqua salata, a meno di interventi…

Governo, faccia a faccia Meloni-Salvini: “Voglia di collaborazione e unità di intenti”. Domani colloquio telefonico con Berlusconi

È durato circa un’ora il faccia a faccia tra la leader di Fratelli d’Italia, Giorgia Meloni, e il segretario della Lega, Matteo Salvini. Dall’incontro, si…

Covid, in Italia decessi in calo e incidenza stabile. Ricoveri in aumento

In Italia, su 198.918 tamponi molecolari e antigenici analizzati, 36.632 sono risultati positivi. In calo i decessi, passati dai 64 di ieri ai 48 odierni.…

Maxi-operazione contro la pedopornografia minorile, perquisizioni della polizia postale in nove regioni italiane

C’è anche la Puglia tra le regioni coinvolte nella maxi-operazione contro la pedopornografia minorile coordinata dalla procura di Napoli che ha portato la polizia a…

Locali

Partorì bimba e tentò di ucciderla in giardino, a processo donna salentina

E’ stata rinviata a giudizio la donna di 35 anni che in provincia di Lecce, nel luglio 2021, partorì una bambina in casa e la…

Minacce all’assessore di Terlizzi: lascia stare il mercato dei fiori, così “campi cent’anni”

Minacce all’assessore alle attività produttive del Comune di Terlizzi, Michelangelo De Palma. Secondo quanto denunciato, avrebbe ricevuto una lettera di minacce per costringerlo a non…

Crolla lo scaffale con i fascicoli in Corte d’Appello a Bari. Una persona è rimasta ferita

Cede la struttura su cui erano poggiati i fascicoli in Corte d’Appello a Bari, durante il controllo dei registri elettorali relativi al voto di domenica.…

Covid, balzo dei morti in Puglia. Sono 10 in un giorno

In Puglia, sono 1.359 i nuovi casi su 10.075 test processati. Incidenza al 13,4%. Balzo dei morti, 10 in un giorno. Sono 112 le persone…

Made with 💖 by Xdevel