Ascolta Guarda

Marco Carta assolto dall’accusa di furto

Il cantante Marco Carta è stato assolto in primo grado dall’accusa di furto di sei magliette del valore di 1200 euro avvenuto il 31 maggio scorso nella Rinascente di Milano. Il pubblico ministero ha annunciato che ricorrerà in appello. Carta alla lettura della sentenza è esploso in lacrime. L’arresto avvenne in flagrante e in quel momento si trovava con una amica che fu trovata in possesso delle magliette. La donna ha chiesto poi la messa in prova presso una associazione che a Cagliari si occupa di donne vittime della tratta. La sua richiesta sarà esaminata dai giudici il 17 dicembre. Ma Carta, al momento dell’arresto, disse subito di non sapere nulla delle magliette. Il giudice già allora decise di non convalidare per lui gli arresti domiciliari ma solo per l’amica. La notizia del suo arresto quel giorno fece il giro del web in pochi minuti e su di lui si riversò la bufera mediatica che lo portò nei titoli di tutti i telegiornali nazionali. L’ex vincitore del Festival di Sanremo, l’ex talento scoperto da Amici vide franare la terra sotto i piedi. Oggi può tornare a respirare. Così si è sfogato sui social dopo l’assoluzione, raccogliendo oltre un milione e mezzo di like: “Non ho mai smesso di credere. E’ come se oggi mi svegliassi da un brutto sogno. Perche’ e’ questo che rimane, solo un brutto ricordo in via d’estinzione. Ringrazio tutte le persone che non hanno mai creduto neanche per un secondo alle cattiverie dette gratuitamente. Grazie alla mia famiglia, ai miei amici, quelli veri. Grazie Sirio, amore mio. Adesso posso riprendere ancora piu’ forte la mia musica e le mie giornate, ora posso tornare a sorridere. Grazie  dal profondo del mio cuore ai miei avv. Simone Giordano Ciro e Massimiliano Annetta”.

Angela Tangorra

Musica & Spettacolo

La musica italiana vola nel mondo

Ascolti record per i nostri artisti sia nel nostro Paese che fuori

Clementino torna sul set: il rapper alla sua seconda prova di attore

Dopo aver recitato diretto da Castellitto ne “Il materiale emotivo”, ora gira il film dedicato al mito di Lamborghini

Leggerissime

Vito Dell’Aquila, dopo la medaglia di Tokyo….arriva la patente!

Il campione di Tokyo condivide in traguardo con i followers

Chiara Ferragni in ospedale per Vittoria

Paura per la mamma influencer: la piccola aveva febbre alta e difficoltà respiratorie. Ora sta meglio

 
  Diretta

Top News

Genova, si staccano cavi dalla Sopraelevata. Tre feriti, nessuno grave

Pesanti cavi si sono staccati nel primo pomeriggio di oggi dalla Sopraelevata, la strada a scorrimento veloce di Genova. Sono stati colpiti tre passanti, due…

Covid, in Italia oggi 3.725 nuovi casi e 24 decessi

Lieve calo della curva epidemica in Italia nelle ultime 24 ore. Sono 3.725 i nuovi casi su 403.715 tamponi molecolari processati. Tasso di positività allo…

Austria, l’annuncio del cancelliere: “Restrizioni solo per i non vaccinati”

In Austria, in caso di nuova ondata pandemica, solo i non vaccinati andranno incontro a misure restrittive. Ad annunciarlo il cancelliere Alexander Schallenberg. “Ai non…

Covid, in Italia incidenza stabile. Aumentano gli attuali positivi

Sono 3908 i nuovi casi di Covid registrati in Italia nelle ultime 24 ore su 491.574 tamponi molecolari e antigenici analizzati. 39 i decessi, stesso…

Locali

Il premier Draghi a Bari martedì 26 ottobre: visiterà un istituto superiore e un’azienda

La prima volta al Sud di Mario Draghi nelle vesti di presidente del Consiglio è a Bari. Ad accompagnarlo sarà il sindaco Antonio Decaro. Due…

Il Bari perde a Francavilla, 3 – 0. Primo k.o dei biancorossi

 Il Bari perde a Francavilla, su un campo storicamente difficile per i biancorossi e sciupa l’occasione di allungare in vetta. La prima sconfitta in campionato…

Ex Italsider, condannati ex dirigenti per la morte di 6 operai esposti per anni a tonnellate di amianto

La Corte d’Appello di Lecce ha condannato nei giorni scorsi a un anno e dieci mesi di reclusione, con pena sospesa, due ex dirigenti dell’ex…

Monopoli corsaro, batte il Catanzaro e offre un assist al Bari. Parità nel derby dello Zaccheria, Foggia Taranto

Il risultato della domenica è la vittoria del Monopoli sul campo del Catanzaro, considerato l’unico vero antagonista alla leadership del Bari. E invece, i biancoverdi…

Made with 💖 by Xdevel