Ascolta Guarda

Miami, anche Laura Pausini sugli spalti a tifare Sinner. Sul web decine i post di vip per congratularsi con il tennista

L’abbraccio della pop-star con il campione è diventato virale

Sugli spalti dell’Hard Rock Stadium di Miami, a tifare per Jannik Sinner nel match con Grigor Dimitrov, c’era anche Laura Pausini, che è scesa poi ad abbracciare il campione sul rettangolo di gioco dopo la vittoria, come documenta uno scatto postato sui social. “Che esperienza bellissima, siamo tutti felicissimi, molto orgogliosi: il nostro Jannik è un esempio vero per tutti i giovani che sognano e sanno che per fare le cose fatte alla grande bisogna impegnarsi e studiare. Diventare campioni non è una cosa semplice”, ha commentato poi l’artista in una video nelle storie di Instagram. “È veramente straordinario, è un esempio che ammiro tantissimo. Forza Italia, forza Jannik, siamo tutti con te sempre”.

“Straordinario Jannik Sinner che vince nella finale dell’Atp Masters 1000 di Miami diventando il numero 2 del mondo. Grazie per le emozioni che ci hai regalato e per aver portato il Tricolore ancora più in alto. Auguri Campione!”: queste le congratulazioni Instagram, postando la foto del tennista, della premier Giorgia Meloni. ‘Il merito è tutto di Jannik, che non si è mai tirato indietro davanti al lavoro, fino a bruciare le tappe e raggiungere il numero 2 del ranking a 22 anni’. Così Massimo Sartori, suo primo coach, quando l’altoatesino era ancora indeciso tra sci e tennis, indirizzandolo verso il secondo, con gli splendidi risultati che ne sono seguiti, fino alla vittoria di ieri nel Miami Open. “Ennesimo trionfo di Jannik Sinner. Per la prima volta nella storia un italiano è numero 2 nel ranking mondiale. Sei forte ragazzo, continua a farci sognare. Sei un esempio per tutti”. Lo scrive su X il vicepremier e ministro degli Esteri, Antonio Tajani. 

Ma se qualcuno si è immaginato Sinner pronto a stappare una bottiglia di champagne per la vittoria del Miami Open che l’ha proiettato al secondo posto del ranking Atp ha sbagliato: “Non sono un ragazzo da grandi festeggiamenti – ha detto l’altoatesino in conferenza stampa, ribadendo sobrietà e disciplina – Mi basta una cena tranquilla con il mio team (la serata dopo il successo l’ha passata a Downtown Miami, nel solito ristorante italiano che lo ha accolto nel corso delle due settimane del torneo, ndr). E’ stata una settimana speciale e ne sono contento, ma ora si torna a casa e
si comincia a preparare Montecarlo. Non c’è molto tempo”.

“Essere numero 2 ovviamente ha un gran significato per me, ne sono felicissimo – ha dichiarato il numero due al mondo in conferenza stampa dopo la vittoria – Ma l’aspetto più importante è la qualità delle performance che ho espresso qui, specialmente in semifinale e in finale. Non avrei mai pensato di trovarmi in questa posizione, è
una sensazione bellissima. Se il primo gennaio mi avessero detto che avrei vissuto questo inizio di stagione, non lo avrei mai creduto”.

Sono 1.015 i punti che dividono Jannik Sinner, da oggi numero 2 del ranking mondiale, dal leader Novak Djokovic. E’ il dato aggiornato della classifica Atp dopo il successo dell’azzurro al Miami Open. A cedere il secondo gradino del podio è Carlos Alcaraz, che ora tallona Sinner con un distacco di appena 65 punti. Lo spagnolo non lasciava i primi due posti dall’agosto 2022. Può gioire anche Grigor Dimitrov, nonostante la sconfitta contro Sinner in Florida. Il bulgaro ha guadagnato tre posizioni ed è entrato nella Top 10, al nono posto, davanti al polacco Hubert Hurkacz che chiude la Top-10. La classifica è ancora dominata da Djokovic, 36 anni, assente a Miami. Il serbo si è separato la scorsa settimana dal suo allenatore, il croato Goran Ivanisevic.

Gli altri italiani: 24mo Lorenzo Musetti, 35mo Matteo Arnaldi (+3), 61mo Lorenzo Sonego (-8), 63mo Flavio Cobolli, 72mo Luciano Darderi (+3), 75mo Luca Nardi (+21), 100mo Fabio Fognini (+3).

Stefania Losito

Musica & Spettacolo

Angelina Mango annuncia il suo primo album

“Poké melodrama” uscirà il 31 maggio

Marracash è il primo rapper a fare un tour negli stadi

Dopo il successo di Marrageddon, nel 2025 torna sui palchi italiani

Sport

Parigi 2024, accesa la sacra fiamma olimpica in Grecia

Partita la staffetta dei tedofori che si concluderà nella capitale francese il 26 luglio

Leggerissime

Ricerca, addio allo stress con l’esercizio fisico. E si riduce del 20% il rischio cardiovascolare

Lo studio pubblicato sul Journal of the American College ofCardiology, condotto dagli scienziati del Massachusetts GeneralHospital

Chiara Ferragni torna sui social

L’influencer riappare sui suoi profili mostrandosi elegante e raffinata

 
  Diretta

Top News

Esplosione in una base militare in Iraq, Usa e Israele negano ogni coinvolgimento. Un morto e otto feriti

Non c’erano droni o aerei in volo al momento dell’esplosione nella base militare nell’Iraq centrale che ospita truppedell’esercito ed ex paramilitari filo-iraniani di Hachd al-Chaabi,…

Incidenti sul lavoro, operaio 23enne muore stritolato nel compattatore

Un operaio di 23 anni è morto la scorsa notte in un incidente sul lavoro che si è verificato a Cusago, nel Milanese. Il giovane,…

Attacco in Iran, il governo di Teheran: “Se Israele fa un nuovo errore la risposta sarà dura”

“Se il regime di Israele commettesse ancora una volta un grave errore, la nostra risposta sarà decisiva, definitiva e per un loro rammarico”. Lo ha…

Napoli, nave contro banchina al Molo Beverello, numerosi feriti

Almeno una trentina di persone sono rimaste ferite venerdì mattina quando la nave “Isola di Procida” della Caremar, che stava attraccando a Napoli provenendo da…

Locali

Incendio in autoparco a Cerignola, intossicato un uomo

Cercava di spegnere le fiamme divampate nella notte in un autoparco a Cerignola, nel foggiano, ed è rimasto intossicato. Stando a quanto si è appreso,…

Frecce Tricolori a Trani, unica tappa al Sud. L’airshow il 12 maggio

Tutti con il naso all’insù il 12 maggio a Trani, nella sesta provincia pugliese. Sul lungomare Cristoforo Colombo, il prossimo 12 maggio, arriva l’airshow delle…

Un chilo di hashish lanciato nel carcere di Foggia. Il sindacato Osapp al Governo: “Servono più agenti penitenziari”

Una pochette nascosta in un’intercapedine del campo sportivo nel carcere di Foggia. All’interno, un chilo di hashish, probabilmente lanciato da qualcuno all’esterno. L’episodio è stato…

Assalto allo sportello bancomat Bper di Orsara di Puglia, ladri in fuga

Un ordigno rudimentale è stato fatto esplodere la scorsa notte contro lo sportello bancomat della filiale della banca Bper ad Orsara di Puglia, nel Foggiano.…

Made with 💖 by Xdevel