Ascolta Guarda

Musica – Fiorella Mannoia oggi ospite di Radionorba

Fiorella Mannoia sarà oggi, 19 novembre, in diretta Skype su Radionorba. Fiorella ci racconterà il suo nuovo album “Padroni di niente”

Il disco  è un riflesso, un’emozione presente, è un album figlio di un periodo storico preciso, ricco di pensieri scaturiti da un evento eccezionale, da qualcosa che non ci era mai successo, da una vita che non avevamo mai vissuto e mai immaginato di vivere.

Un album che racconta proprio le riflessioni nate nelle difficili settimane della primavera 2020, riflessioni che ciascuno può riconoscere come proprie, emerse in quei “giorni chiusi”, per citare la canzone di Ultimo che ha anticipato l’uscita dell’album, sperando che abbiano presto “un prato per volare fuori”.

Emblematica la copertina dell’album, chiaramente ispirata al quadro “Viandante sul mare di nebbia” di Caspar David Friedrich, con la differenza che il “Viandante” di Friedrich è intento a guardare il mistero di un orizzonte di nebbia, mentre il “Viandante” di Padroni di Niente, Fiorella, osserva la civiltà, la propria, ci si specchia dentro e riflette su tutto il bello e il brutto che l’uomo ha costruito…

“Padroni di Niente” è anche il brano di apertura dell’album e il pensiero che si cela dietro ad esso è chiaro: la consapevolezza che nessuno è padrone di nulla, perché è bastata una minuscola entità biologica per mettere in ginocchio un’intera umanità, compreso quel mondo, il nostro, che credevamo invincibile. “E se fosse che stiamo davvero sbagliando e facendo il più brutto dei sogni mai fatti?”, recita la canzone. Forse ci si dovrebbe concentrare di più sul valore vero della vita e su ciò che ad essa dà senso. Questa è l’anima della canzone e anche l’anima dell’album stesso, che prosegue raccontando in musica chi siamo, nel bene e nel male, il mondo che è in continuo cambiamento e che se da una parte si evolve, migliora, si modernizza ogni giorno di più, dall’altra a volte si ha l’impressione che si allontani dall’altruismo e dai valori di solidarietà.

Non mancano poi i sentimenti, gli amori, come quello premuroso tra madre e figlia, e ovviamente l’invito a non smettere mai di sognare, come unica ed eterna speranza per andare avanti.

La produzione, la realizzazione e gli arrangiamenti dell’album rispondono tutti ad un’unica esigenza: andare all’essenza delle cose, anche a livello sonoro. E tutto, nell’album infatti, ruota intorno a questo obiettivo. Prodotto da Carlo di Francesco, “Padroni Di Niente” è un album tutto “suonato”, “vivo”, senza molta elettronica… Un ritorno all’essenziale.

Così come nel precedente disco, “Personale”, anche qui torna la formula della “canzone sospesa”, che prende spunto dalla tradizione napoletana del “caffè sospeso”. Fiorella condivide uno spazio nel proprio album con un’artista emergente, la cantautrice Olivia XX con cui duetta sulle note di “Solo una figlia” (ultimo brano, che racconta le storie difficili, tragiche, di due giovani ragazze).

In “Padroni di niente” Fiorella, attraverso le canzoni che canta e le storie che racconta, vuole porre l’attenzione su noi stessi, sull’uomo, sulla nostra visione E la nostra “umanità”, quella da cui bisognerebbe ripartire per non ritrovarci, appunto, “Padroni di niente”.

 

Angela Tangorra

Musica & Spettacolo

Gli artisti italiani: per i concerti capienza al 100% con green pass

Il manifesto: “Presidente Draghi aiuto”. Laura Pausini: “Il nostro lavoro è sottovalutato. La musica è speranza”

Carmen Consoli, esce “Volevo fare la rockstar”

La cantantessa è tornata con il nuovo album e dice: “I sogni possono diventare realtà”

Leggerissime

Il cane è l’animale preferito dagli italiani

In casa degli italiani anche pesci, roditori e animali esotici

“Azzurri d’Europa 2020”, un libro per celebrare la vittoria dell’Italia a Euro 2020

Gli autori sono Stefano Ferrio e Gianni Grazioli, direttore generale dell’Assocalciatori

 
  Diretta

Top News

Dal 15 ottobre i dipendenti pubblici tornano in ufficio. Brunetta: “Regoleremo lo smart working”

Dal 15 ottobre i dipendenti della pubblica amministrazione tornano in presenza. Il presidente del Consiglio, Mario Draghi ha firmato il Dpcm per il ritorno negli uffici pubblici.…

Arresto Puigdemont, resterà libero fino all’udienza di estradizione

Per la giudice della Corte d’Appello di Sassari, Plinia Azzena, l’arresto di Carles Puigdemont non è illegale ma non ci sono ragioni per le quali…

Alitalia, la protesta dei lavoratori. Bloccata l’autostrada e tensioni con la polizia

Tensione con la polizia per i 500 manifestanti di Alitalia, che hanno protestato bloccando per tre ore la circolazione verso l’autostrada Roma- Fiumicino dopo essere passati…

L’Ordine al merito della Germania alla senatrice Liliana Segre: “E’ un’occasione di riconciliazione con il Paese tedesco”

La Repubblica Federale di Germania ha conferito l’Ordine al merito alla senatrice Liliana Segre, sopravvissuta all’Olocausto. E’ il più alto riconoscimento istituzionale tedesco. A consegnare l’onorificenza nella…

Locali

Guerra di mala al quartiere Japigia di Bari: 23 condanne e due assoluzioni

Pene comprese tra i 30 anni e i 2 anni e 8 mesi di reclusione sono state inflitte in primo grado a 23 imputati al…

Covid, in Puglia incidenza stabile e ricoveri in calo. In Basilicata 32 nuovi casi

In Puglia, su 13.030 test analizzati, 157 sono risultati positivi con 3 decessi. Stabile l’incidenza, all’1,2% dopo l’1,1% registrato ieri. Le province più colpite sono…

Operaio morto nel leccese, quattro persone indagate. Autopsia fissata per lunedì

Sono quattro le persone indagate dalla Procura di Lecce nell’ambito dell’inchiesta sulla morte di Fabio Sicuro, l’operaio salentino di 39 anni morto martedì a Palmariggi…

Guerra agli sporcaccioni a Taranto, il totale delle multe è di 40mila euro. Presto nuove foto trappole

E’ guerra agli sporcaccioni a Taranto. Dalla metà di giugno, sono state comminate oltre 300 multe per l’abbandono di rifiuti, con conferimento irregolare o fuori…

Made with 💖 by Xdevel