Ascolta Guarda

Musica in lutto: Addio a Erriquez dei Bandabardoò

Era Erriquez per tutti, Enrico Greppi per i familiari, volto e anima della Bandabardò scomparso ieri, a Fiesole, a 60 anni in seguito a una lunga malattia. La sua vitalità non era stata fermata nemmeno dal male che lo aveva colpito. Enrico ha continuato a lasciare il segno nella musica e  a mandare un messaggio di unione tra le persone, nel segno dell’allegria e della solidarieta’. Con le sue note, capelli lunghi e barba
intrecciata, ha riempito di passione tanti 25 aprile e 1 maggio, superando anche la barriera del tempo che ha visto cambiare gusti musicali e modo di stare assieme. Molto riservato ma solare, Erriquez si e’ anche battuto da sempre nel sociale sposando le cause dei piu’ deboli.
“Non ho rimorsi, non ho rimpianti, la mia vita e’ stata tutta un’avventura”, scriveva nel suo ultimo messaggio sui social. Ed a ripercorrerla questa vita non si puo’ che dargli ragione.
Aveva trascorso l’infanzia  in Toscana, poi l’adolescenza a Bruxelles e in Lussemburgo, dove impara le lingua e la capacita’ di mescolarsi con gente di tutto il mondo. Figlio d’arte, impara a suonare il violino in conservatorio, che pero’ lascia ben presto per avvinarsi al rock, la sua passione. Sono gli anni dei Pink
Floyd, dei Jethro Tull, a cui si ispira, insieme ai grandi cantautori italiani, a partire da De Andre’.
La chitarra  lo accompagnerà  nella sua avventura con la Bandabardo’. Il gruppo nacque nel 1993. Lo chiamò così  in onore di Brigitte Bardot, per celebrare la bellezza.  Album, tour e serate di beneficienza fino a quel 7 dicembre 2018 quando al Nelson Mandela Forum tanti colleghi, da Max Gazze’ a Carmen Consoli, dai Modena City Ramblers a Piero Pelu’, festeggiano con un grande concerto i 25 anni della banda.
“Attenzione, concentrazione, ritmo e vitalita'”, il ritornello che tutti ricordano di “Se mi rilasso collasso”. “Ogni storia ha una sua vita e ogni vita ha mille storie. La mia vita e’ stata musica che accade, incontri di popoli, magie, racconti, mille soli splendenti e vento in faccia”, scriveva ancora nel suo ultimo post ricordando la sua banda.

Angela Tangorra

Leggerissime

Brooklyn Beckham e la fidanzata insieme in una campagna pubblicitaria

Il bellissimo figlio di Victoria e David Beckham è il numero uno dei social

 
  Diretta

Top News

Super Green Pass, obbligo alla certificazione per 23 milioni di lavoratori

Stop allo stipendio fina dal primo giorno di assenza ingiustificata “Quello per l’estensione dell’obbligo di Green pass in tutti i luoghi di lavoro è un…

Covid, in Italia incidenza stabile e calo di decessi e ricoveri

In Italia, su 306.267 test analizzati, 5117 sono risultati positivi. In calo i decessi, 67 dopo i 73 registrati ieri, mentre rimane stabile l’incidenza, passata…

Ruby-ter, Berlusconi: “La richiesta della perizia psichiatrica lede la mia storia, andate avanti senza di me”

Niente perizia psichiatrica per Silvio Berlusconi nel processo Ruby-ter, si va avanti in ogni caso senza di lui. Per l’ex premier, la decisione dei giudici…

Bollette, governo al lavoro per il taglio degli oneri di sistema. Decreto in arrivo la prossima settimana

Il governo è al lavoro per tagliare gli oneri di sistema per limitare l’aumento delle bollette di gas e luce, che scatterebbe dal 1 ottobre.…

Locali

Incendio nella scuola Busciolano di Potenza, nessun ferito

Momenti di paura per i genitori degli alunni dell’istituto comprensivo Busciolano di Potenza. Un incendio ha bruciato parte del tetto della scuola. Le fiamme si sarebbero…

Covid: muore per le complicanze il sindaco di Avetrana, colpito dal virus ad aprile

Non ce l’ha fatta il sindaco di Avetrana, nel Tarantino, Antonio Minò, morto per le complicanze cardiache e respiratorie conseguenti al Covid contratto ad aprile…

Arrestati latitanti internazionali nascosti in due alberghi di Bari, uno sarà estradato

Erano nascosti in due alberghi di Bari, due latitanti, un afgano di 42 anni e una tedesca di 31, entrambi colpiti da mandati di arresto…

Omicidio anziana a Bari, cinque le coltellate fatali inferte dall’assassino reo confesso

Sarebbero cinque le coltellate fatali all’addome che avrebbero ucciso Anna Lucia Lupelli, 81 anni, in casa sua nel quartiere Carrassi di Bari, il 13 settembre…

Made with 💖 by Xdevel