Ascolta Guarda
Marinelli Medical

Musica – Scoperto perchè la musica preferita fa venire i brividi

Se sentiamo i brividi quando ascoltiamo la nostra canzone preferita un motivo c’è. Diverse aree del cervello si attivano simultaneamente scatenando uno tsunami di piacere. Lo dimostra uno studio francese, pubblicato su Frontiers in Neuroscience dai ricercatori dell’Universita’ della Borgogna Franca-Contea.
Lo studio ha coinvolto 18 volontari (con un’eta’ media di 40 anni) abituati a provare i brividi durante l’ascolto della loro musica preferita. Per scatenare il fenomeno in laboratorio, sono stati invitati ad ascoltare 90 estratti musicali per un totale di 15 minuti. Durante l’esperimento, i partecipanti dovevano
indicare i momenti in cui sentivano la pelle accapponarsi e l’intensita’ del piacere provato. Nel frattempo il loro cervello veniva monitorato in modo non invasivo con un elettroencefalogramma ad alta densita’ di elettrodi sullo scalpo.
I risultati dimostrano che i brividi si manifestano quando si registrano segnali elettrici a bassa frequenza (onde Theta) nella corteccia orbitofrontale (una regione del cervello coinvolta nell’elaborazione delle emozioni), nell’area motoria supplementare (legata al controllo dei movimenti) e nel lobo temporale destro (coinvolto nel processamento e apprezzamento della musica). Queste aree lavorano insieme per rielaborare la musica e accendere il sistema di ricompensa che porta al rilascio del neurotrasmettitore del piacere, la dopamina. Il meccanismo, combinato con la piacevole aspettativa delle note preferite della canzone, produce il brivido.
La cosa piu’ affascinante, secondo i ricercatori, e’ che “la musica non sembra determinare benefici biologici, eppure l’implicazione della dopamina e del sistema di ricompensa suggerisce che abbia una funzione ancestrale”. Questa potrebbe risiedere nell’attesa in cui prevediamo la parte da brividi del
brano musicale: “essere in grado di prevedere cio’ che accadra’ -concludono gli esperti – da un punto di vista evolutivo e’ essenziale per la sopravvivenza”.

Angela Tangorra

Musica & Spettacolo

Mahmood, il nuovo brano è “Ra ta ta”

Sarà in tour per tutta l'estate

Santi Francesi, da oggi il singolo “tutta vera”

Il brano esca a pochi giorni dalla partenza del tour estivo

Leggerissime

G7, i look della cena al castello di Brindisi – Le foto

Dall’abito lungo con corpetto a rete di Meloni al tailleur pantaloni di Laura Mattarella. Il baciamano di Macron alla premier italiana dopo le tensioni …

G7 Puglia, first lady in tour tra Egnazia e Alberobello

In giro con un treno storico per la Valle d'Itria

 
  Diretta

Top News

Due naufragi in mare al largo delle coste italiane, decine di morti e dispersi

Due naufragi in mare nel giro di poche ore hanno causato la morte di decine di migranti. La speranza si è infranta nonostante le condizioni…

Greenpeace Italia, Nord si tropicalizza e Sud si desertifica

Un Nord sempre più caldo, con un clima tropicale e un Sud sempre più desertificato, dove la siccità mette a rischio coltivazioni fondamentali per la…

G7, il video tra Meloni e Modi a Borgo Egnazia diventa virale in India

E’ diventato virale in India il video pubblicato sui social media in cui la premier italiana Giorgia Meloni accoglie a Borgo Egnazia, al vertice del…

Colpo di calore mentre compiono pellegrinaggio alla Mecca, morti sei fedeli

Stavano compiendo l’annuale pellegrinaggio Hajj alla Mecca, quando sei persone sono morte a causa di un colpo di calore. Le temperature infatti hanno sfiorato i…

Locali

Foggia dice addio a Matteo Tatarella, giornalista e fratello di Salvatore e Pinuccio

È morto la notte scorsa a Foggia all’età di 84 anni Matteo Tatarella, giornalista ed editore di lungo corso sin dai primi anni Settanta, in…

Salento, due persone morte per un malore in mare in 24 ore

In 24 ore sono state due, nel weekend le persone morte per un malore, probabilmente dovuto al caldo, in Salento. Una turista bellunese di 73…

Omicidio Notarangelo nel Foggiano, si segue la pista dell’agguato mafioso

Potrebbe celarsi la mano della criminalità organizzata mafiosa dietro l’omicidio di Bartolomeo Pio Notarangelo, il 36enne ucciso in una zona impervia del Gargano, in località…

Matera, rubava gioielli nella casa in cui lavorava come baby sitter: denunciata 26enne con due complici

Indagate a Matera tre donne, tutte del posto, per furto in abitazione, ricettazione, detenzione di armi clandestine e munizioni. Secondo quanto ricostruito, una delle tre…

Made with 💖 by Xdevel