Ascolta Guarda

Nomine Rai e riforma giustizia, governo in fibrillazione

La Lega contro i nomi scelti per la tv pubblica

Giorni caldi nella maggioranza di governo. Dopo la discussione sulla riforma della giustizia, con intervento in extremis di Draghi per mediare tra il Movimento 5 Stelle, il centrodestra e Italia Viva, adesso si fa strada un altro dibattito molto acceso: quello delle nomine dei dirigenti Rai.

Le scelte del Ministro dell’economia e delle finanze, Daniele Franco e del Presidente del Consiglio dei Ministri, Mario Draghi, che verranno proposte alla prossima riunione del Consiglio dei Ministri, sono ricadute su Marinella Soldi come presidente e Carlo Fuortes come amministratore delegato.

I nomi mettono quasi tutti d’accordo, tranne la Lega, che ha mosso dure critiche perché ritiene che Fuortes, già sovrintendente della Fondazione Teatro dell’Opera di Roma, sia una figura vicina al centrosinistra, in particolare a Veltroni, e senza esperienza televisiva secondo Lucia Bergonzoni, sottosegretario alla Cultura e senatrice del Carroccio

Forza Italia accoglie invece con favore la notizia e con Francesco Giro assicura che presenterà “proposte serie e precise per una Rai davvero rinnovata”. Italia viva sottolinea che con le nomine di Fuortes e di Marinella Soldi “Draghi fa ripartire la Rai”.

Soddisfazione anche nel Pd. Secondo Valeria Fedeli, capogruppo in Vigilanza, “Fuortes e Soldi rappresentano quella volontà di autonomia e indipendenza, che sono le vere chiavi per garantire al servizio pubblico di tornare a essere la più grande azienda culturale del nostro Paese”.

Gianvito Magistà

Sport

Parigi 2024, Mattarella presenzierà alla cerimonia d’apertura dei Giochi olimpici

Oltre 300 atleti azzurri già qualificati, spera ancora la nazionale maschile di basket

Serie A pronta al “valzer delle panchine”. La Juventus aspetta Motta, il Napoli tratta Conte

Tra le conferme ci sono Inzaghi all’Inter, Gasperini all’Atalanta, De Rossi alla Roma e Tudor alla Lazio

Yes We Work

 
  Diretta

Top News

Truffa agli investitori per 200mila euro, indagate nove persone a Bari

Avrebbero truffato investitori inesperti dietro la promessa di facili guadagni per un totale di circa 200mila euro. È l’accusa alla base di un’inchiesta condotta dalla…

Arrestato a Torino Halili Elmahdi. Era ritenuto l’autore dei primi testi di propaganda jihadista scritti in italiano

È stato arrestato dalla Digos di Torino il 29enne Halili Elmahdi, considerato l’autore dei primi testi di propaganda jihadista scritti in italiano. Marocchino naturalizzato italiano,…

Raid israeliano contro tende per sfollati a nord di Rafah. I media palestinesi: “Sette vittime”

Sono sette le vittime di un raid israeliano contro alcune tende per sfollati nella zona a nord-ovest di Rafah. A riportarlo è l’emittente araba Al-Jazeera.…

Ucraina, Kiev annuncia l’arrivo di istruttori militari francesi. La replica di Mosca: “Nato in estasi militare”

L’Ucraina ha dato il via libera all’arrivo di istruttori militari francesi sul proprio territorio. Lo ha annunciato ieri il comandante delle forze ucraine, Alexander Syrsky,…

Locali

Picchia madre, moglie e figlio col mattarello durante una lite, arrestato nel Tarantino

Una violenta lite è scoppiata in casa a Statte, nel Tarantino, a quanto pare per futili motivi. Un uomo di 34 anni è stato arrestato…

Barca a vela con a bordo migranti intercettata al largo della costa salentina

Una barca a vela alla deriva con a bordo circa 70 migranti provenienti da Iran, Iraq, Afghanistan e Siria è stata intercettata nella tarda serata…

È morta la donna ferita durante una lite familiare nel brindisino. In carcere il cognato

È morta Irene Margherito, la 47enne di Brindisi ricoverata in ospedale a Brindisi da domenica dopo essere stata colpita alla testa da un proiettile. A…

Pnrr, insediata la cabina di regia in Prefettura a Bari

Si è insediata oggi, in Prefettura a Bari la cabina di coordinamento per il Piano nazionale di ripresa e resilienza (Pnrr), costituita con decreto prefettizio…

Made with 💖 by Xdevel