Ascolta Guarda

Omicidio Paolo Stasi, eseguita l’autopsia sul corpo del giovane. A ucciderlo due proiettili di piccolo calibro

A uccidere Paolo Stasi, il 19enne freddato a Francavilla Fontana, nel brindisino, il 9 novembre, sono stati due proiettili di piccolo calibro. Uno lo ha colpito al petto e l’altro di striscio alla spalla. È quanto confermato dall’autopsia eseguita sul corpo del giovane dal professor Raffaele Giorgetti dell’università delle Marche. Entro 60 giorni saranno depositati i risultati.

Secondo quanto emerso, il killer si sarebbe posizionato di fronte alla vittima, a pochi passi dall’uscio di casa, sparando a distanza ravvicinata come in un’esecuzione. Stasi, a differenza di quanto ipotizzato in un primo momento, non ha neanche provato a mettersi in salvo. I proiettili hanno attraversato il corpo del 19enne frantumandosi dopo la fuoriuscita. Restano i dubbi sull’arma del delitto, forse una pistola a tamburo o un’arma giocattolo modificata.

Il legale della famiglia Stasi, Domenico Attanasi, ha parlato di “piena fiducia nel lavoro degli inquirenti” riposta dai suoi assistiti. “La famiglia”, ha aggiunto, “attende lo sviluppo delle indagini per sapere chi e per quale motivo ha spezzato così barbaramente la vita di Paolo”.

Vincenzo Murgolo

Musica & Spettacolo

Road to Battiti al rush finale: i Pinguini Tattici Nucleari mercoledì 7 giugno a San Foca

Si avvia alla conclusione il tour di avvicinamento al Radio Norba Cornetto Battiti Live

Laura Pausini nominata persona dell’anno dai Latin Grammy

“Profonda gratitudine nei confronti dell'Academy ma soprattutto per il mio amato pubblico che ha reso un sogno una bellissima realtà” ha detto Laura …

Sport

Europa League, Roma sconfitta ai rigori dal Siviglia. Settimo successo per gli spagnoli

Per i giallorossi decisivi gli errori dal dischetto di Mancini e Ibañez

Manovra stipendi, accettato il patteggiamento della Juventus: maxi multa di 718 mila euro

Andrea Agnelli è l’unico che ha scelto di andare a processo il prossimo 15 giugno

Leggerissime

Ponte del due giugno, sono 15milioni gli italiani in viaggio

Secondo le cifre di  Confcommercio Swg sono  molti gli indecisi fino all’ultimo anche per il meteo incerto

 
  Diretta

Top News

Trovato il corpo della 29enne incinta scomparsa: confessa il compagno. La pm: “Omicidio premeditato”

Trovato nella notte il cadavere di Giulia Tramontano, la 29enne incinta al settimo mese scomparsa da domenica scorsa a Sonago, nel Milanese. Il fidanzato, Alessandro Impagnatiello, ha…

Poliziotta uccisa da un collega a Roma nell’androne del palazzo in cui abitava. L’uomo si è tolto la vita dopo l’omicidio

Uccisa a colpi di pistola nell’androne del palazzo in cui abitava, alla periferia nord-est di Roma. È morta in questo modo Pier Paola Romano, agente…

Meloni al summit Epc in Moldavia: “Non ci sono un’Europa di serie A e una di serie B”

“Non ci sono un’Europa di serie A e una di serie B”. Lo ha dichiarato la presidente del Consiglio, Giorgia Meloni, in Moldavia per partecipare…

Naufragio di Cutro, perquisite le sedi di Frontex, Guardia costiera e Guardia di finanza. Accertamenti su presunti ritardi nei soccorsi

I carabinieri stanno eseguendo una serie di perquisizioni nelle sedi di Crotone di Frontex, Guardia di finanza e Guardia costiera. I provvedimenti sono stati disposti…

Locali

Xylella, prorogato al 10 giugno l’obbligo di eseguire il primo trattamento

La Regione Puglia ha prorogato al 10 giugno il termine ultimo per eseguire il primo trattamento utile a ridurre la popolazione dell’insetto responsabile dell’infezione da…

Processo “Giustizia svenduta”, gli atti trasmessi alla Cassazione

Il giudice per l’udienza preliminare di Potenza, Lucio Setola, ha disposto questa mattina la trasmissione alla Corte di Cassazione degli atti del processo “Giustizia svenduta”,…

Maltrattamenti nei confronti dell’anziana madre, arrestato un 62enne a Brindisi

Avrebbe ripetutamente maltrattato l’anziana madre convivente, anche dopo l’allontanamento dalla casa familiare. È l’accusa che a Brindisi ha portato all’arresto di un uomo di 62…

Si dà fuoco all’ingresso dell’ospedale: grave il 32enne che aveva tentato di uccidere e bruciare la moglie

Si è dato fuoco davanti all’ingresso dell’ospedale Perrino di Brindisi il 32enne di origini marocchine, Abdo Badraoui, ricercato dalle forze dell’ordine da lunedì scorso quando…

Made with 💖 by Xdevel