Ascolta Guarda

Prostituzione, violenza sessuale e droga dello stupro: otto arresti tra le province di Lecce e Torino. Accertata anche una rapina

Un giro di prostituzione di uomini, basato sulla cessione di stupefacenti in cambio di rapporti sessuali, e’ stato scoperto dai carabinieri che hanno eseguito otto misure cautelari nelle province di Torino e di Lecce. I reati contestati a vario titolo sono violenza sessuale aggravata, rapina in concorso e spaccio di droga. L’inchiesta è durata da marzo a luglio 2021, e ha fatto emergere anche due violenze sessuali eseguite con l’utilizzo di Ghb, la cosiddetta droga dello stupro, nonché una rapina in abitazione.

Nelle indagini è stato accertato che giovani tossicodipendenti sarebbero stati adescati a Torino, in Lungo Dora Napoli, corso Emilia e corso Principe Oddone, per partecipare a festini a base di droga e sesso in case di lusso del centro.
A far scattare l’inchiesta della procura torinese, nell’ambito della quale due imprenditori erano già stato denunciati, sono state le dichiarazioni di un 23enne che, alla trasmissione Le Iene su Italia 1, aveva raccontato dei ragazzi che si prostituivano in cambio di stupefacente, crack in particolare. Durante gli incontri, secondo l’accusa, veniva usato anche Ghb, un farmaco utilizzato come droga dello stupro che darebbe effetti simili all’ecstasy.

Il 23enne ha raccontato alla trasmissione televisiva che sarebbe stato “un spacciatore a dirmi che, se volevo fumare, c’erano un suo amico, parecchio ricco, che avrebbe avuto piacere della mia compagnia”. “Le case erano delle regge e
c’era tanto stupefacente. C’erano altri fumatori di crack come me. Se non facevi sesso, non ti drogavi…”.
Secondo il racconto, non tutti i ragazzi sarebbero stati consenzienti. Spiega che per i titubanti veniva utilizzato il Ghb. “Una sera ho bevuto un bicchiere di vino servito da loro, non mi sono sentito bene e sono andato via – racconta il 23enne – non riuscivo neanche a parlare. E’ arrivata l’ambulanza a prendermi e dalle analisi è risultato che avevo assunto del Ghb”.

Ma ci sono altre tre misure cautelari in una inchiesta della polizia parallela. Li hanno eseguiti i poliziotti torinesi. Uno dei tre destinatari delle misure cautelari, che ipotizzano a vario titolo il reato di rapina aggravata in concorso, è
coinvolto anche nell’indagine dei carabinieri. Secondo questa seconda inchiesta, i tre individuavano le vittime attraverso piattaforme social per incontri maschili e, con la scusa di consumare rapporti sessuali all’interno di
appartamenti e b&b , avrebbero somministrato loro inconsapevolmente stupefacenti riducendole in stato di incoscienza. Gli indagati si sarebbero così impossessati dei beni che le presunte vittime avevano con sé, così come delle carte di credito che sarebbero state utilizzate indebitamente. Gli episodi ricostruiti sarebbero ascrivibili a tre rapine commesse a Torino nel mese di marzo a danno di altrettanti soggetti.

Stefania Losito

Musica & Spettacolo

Una. Nessuna. Centomila. Ecco gli ospiti del mega concerto contro la violenza sulle donne

Tommaso Paradiso, Eros Ramazzotti  e gli altri amici del grande evento musicale

Vasco torna sul palco: “F**k the war, noi siamo contro tutte le guerre”

Dal palco di Trento riparte la sua musica davanti a 120mila persone

Sport

Giro d’Italia, Yates vince la quattordicesima tappa. Carapaz nuova maglia rosa

Quarto Vincenzo Nibali, che ha guadagnato diverse posizioni in classifica

Nazionale, ecco la “Giovane Italia” di Mancini

Il mister azzurro convoca 53 giocatori per i tre giorni di Coverciano. Il più giovane è Pafundi dell’Udinese, classe 2006

Leggerissime

Caldo, è boom di acquisti di frutta e verdura

L’innalzamento delle temperature in Italia ha fatto aumentare l’acquisto di ciliegie, fragole e verdura di stagione

Convention di Fi, c’è anche Ridge di “Beautiful”

L’attore: “Se fossi residente in Italia voterei per Berlusconi”. Poi ha ribadito il suo amore per la Puglia 

Il viaggio della musica 300x250

 
  Diretta

Top News

Ucraina, Kiev rivuole i combattenti del reggimento Azov consegnatisi ai russi. Ipotesi scambio di prigionieri con l’oligarca Medvedchuk

L’Ucraina rivuole i combattenti del reggimento Azov che si sono arresi ai russi dopo l’assedio dell’acciaieria Azovstal, a Mariupol. Il presidente Zelensky ha legato la…

Covid, in Italia diminuiscono tasso di positività e ricoveri. Stabili i decessi

In Italia, su 231.931 tamponi molecolari e antigenici analizzati, 23.976 sono risultati positivi. 91 i decessi, mentre ieri erano stati 89. In calo il tasso…

Guerra Ucraina, stop al gas russo in Finlandia. Azovstal sotto il controllo di Mosca. Pubblicati video dei civili giustiziati a Bucha. Kiev, Donbass raso al suolo

Stop alla fornitura di gas russo alla Finlandia, dopo che Helsinki ha rifiutato di pagare Gazprom in rubli. La stessa misura era stata adottata nei…

Mosca: stop alle forniture di gas alla Finlandia da domani. Continua l’evacuazione di Azovstal

La Regione del Dondbass è un inferno: colpa di Mosca. Il senso delle dichiarazioni rilasciate da Zelensky per descrivere quanto accade in una delle zone…

Locali

Usa alcol per accendere il barbecue, giovane donna ustionata in Salento

A Nardò, nel leccese, una giovane donna di 29 anni è rimasta gravemente ustionata al volto mentre stava accendendo il fuoco di un barbecue. Non…

Playoff Serie C, il Monopoli si ferma ai quarti. Biancoverdi battuti di misura a Catanzaro

Termina ai quarti di finale il cammino del Monopoli nei playoff di Serie C. I biancoverdi di Colombo sono stati sconfitti per 1-0 a Catanzaro…

Australia, è di origini pugliesi il neo-premier Anthony Albanese. Il padre era di Barletta

È di origini pugliesi il neo-premier australiano Anthony Albanese, leader del partito laburista e vincitore delle recenti elezioni. Il padre Carlo, infatti, era di Barletta,…

Incidente in autostrada, muore un 59enne residente nel foggiano

Un 59enne residente a Panni, nel foggiano, è morto in un incidente stradale sull’autostrada Napoli-Canosa, all’altezza di Vallesaccarda, in provincia di Avellino. Secondo le prime…

Made with 💖 by Xdevel