Ascolta Guarda
Banner Sanremissimo 23

Proteste degli studenti in piazza contro l’alternanza scuola-lavoro: a Torino 7 feriti tra le forze dell’ordine

Si alza la protesta degli studenti nelle piazze di 40 città, in tutto il Paese, 200 mila secondo gli organizzatori. A Torino è stato scontro con le forze dell’ordine: un gruppo di manifestanti armato di pietre e bastoni ha assaltato la sede dell’Unione Industriali; sette i feriti tra il personale in divisa. Una ventina di giovani, identificati però come appartenenti all’area dei centri sociali cittadini, sono stati individuati e denunciati per violenza e lesioni. Erano almeno tremila in corteo nell’ambito della mobilitazione nazionale del Fronte della Gioventù Comunista. Un gruppo – volto coperto e bastoni alla mano – si è staccato dal corteo e ha forzato il cancello dell’Unione Industriali di via Vela, lanciando vernice contro gli operatori in divisa e cercando di entrare negli uffici. Gli agenti si sono opposti con i manganelli: feriti sei carabinieri e un funzionario di polizia, con 10 giorni di prognosi. La ministra dell’Interno Luciana Lamorgese ha condannato “con fermezza” l’assalto a Confindustria. Episodi del genere, ha detto ancora, “rischiano di far passare in secondo piano le legittime aspettative degli studenti portate in piazza in modo pacifico”. Nelle immagini della Digos si vedrebbero quelli che per gli investigatori sono militanti di Askatasuna distribuire le uova con la vernice da tirare contro la palazzina. Gli studenti stessi hanno preso le distanze: “I soggetti incappucciati non hanno nulla a che vedere
col mondo studentesco e con le sue rivendicazioni” ha affermato un rappresentante della Consulta.

Tensioni, meno violente, anche a Roma, con uova e oggetti scagliati contro le forze dell’ordine, mentre a Milano sono stati accesi dei fumogeni a Piazza Affari, con gesti irriverenti all’indirizzo della sede della Borsa. “L’alternanza e’ sfruttamento”, lo slogan dei manifestanti che hanno chiesto, come nelle altre città, le dimissioni del ministro dell’Istruzione Patrizio Bianchi. Che
pero’ reagisce: “La scuola – ha messo in chiaro il ministro – non vuole essere al servizio di nessuno se non del Paese”.
Altro bersaglio delle proteste Confindustria, i cui simboli, riportano i ragazzi, sono stati bruciati pubblicamente. “Non si può morire di scuola” il messaggio su uno striscione. Il riferimento è alla morte di due giovanissimi proprio durante uno stage ‘scolastico’: prima Lorenzo Parelli, 18 anni, in un’azienda di Udine; poi, solo pochi giorni fa, Giuseppe Lenoci, sedicenne, vittima di un incidente stradale mentre viaggiava nel furgone di una ditta. I suoi familiari erano in piazza, a Fermo, assieme a universitari e sindacati. Ed e’ dietro allo striscione ‘Con Lorenzo e Giuseppe nel cuore’ che è partita la manifestazione di Bari.

Stefania Losito

Musica & Spettacolo

Sanremo2023, ai Coma_Cose va il premio Lunezia per il miglior testo

Premiato per la qualità il testo di “L’Addio” con cui i Coma_Cose sono in gara al festival

Paola & Chiara, in gara al Festival con “Furore”

Le sorelle Iezzi sono prontissime per il palco più ambito d’Italia

Sport

Serie A, la Roma batte l’Empoli e sale al secondo posto

Reti di Ibanez e Abraham nel primo tempo. Alle 20.45 Sassuolo-Atalanta

Leggerissime

Sempre più turisti stranieri scelgono l’Italia per sposarsi

Aumentano anche gli italiani che si sposano in regioni diverse da quella di appartenenza

Gioco Album più belli dell'anno

 
  Diretta

Top News

Scontro tra auto e furgone in galleria sulla A14, tre vittime e un ferito

È di tre morti e un ferito il bilancio di un incidente avvenuto lungo l’autostrada A14 nella Galleria Castello, a Grottammare, in provincia di Ascoli…

Caso Cospito, cortei anarchici a Milano e Roma. Lancio di sassi e fumogeni davanti al carcere di Opera

Cortei degli anarchici a Milano e Roma a sostegno di Alfredo Cospito, l’esponente anarchico detenuto al 41bis e da tre mesi in sciopero della fame.…

Guerra in Ucraina, Medvedev: “Pronti a usare il nucleare, se Kiev colpisce le regioni russe”

Il vicepresidente del Consiglio di sicurezza russo, Dmitry Medvedev, in un’intervista ripresa dalla Tass, ha chiarito che la risposta di Mosca agli attacchi di Kiev alla…

Allarme antiaereo a Kiev prima dell’incontro Ue-Ucraina. Bombardamento russo nel distretto orientale di Izyum

Le sirene d’allarme antiaereo sono risuonate a Kiev prima dell’inizio del vertice tra Ucraina e Unione Europea alla presenza del presidente ucraino, Volodymyr Zelensky, della…

Locali

Pallamano, Fasano in finale di Coppa Italia. Battuto il Conversano nel derby

Il Fasano è la prima squadra finalista della Coppa Italia di pallamano maschile. A Rimini la formazione brindisina ha battuto per 30-27 il Conversano in…

Rapina ai danni di una coppia di anziani nel barese, tre arresti

Avrebbero indotto un’anziana donna ad aprire la porta di casa per poi fare irruzione a volto coperto, aggredire anche suo marito, portare via gioielli, metalli…

Maltempo, vento e pioggia a Lecce. Danneggiato un campanile del Seicento, caduti calcinacci in piazza Duomo

Un’improvvisa perturbazione con vento forte, tuoni e pioggia si è abbattuta nel primo pomeriggio su Lecce provocando danni ai monumenti. In piazza Duomo alcuni calcinacci…

Pescatore colpito da un fulmine in Salento. È ricoverato in rianimazione

Un 33enne pescatore non professionista è stato colpito da un fulmine mentre si trovava con due amici sulla spiaggia di Lido Marini, frazione di Ugento,…

Made with 💖 by Xdevel