Ascolta Guarda

Quirinale, notte di trattative dopo la terza fumata nera: da oggi, per l’elezione, basta la maggioranza assoluta

Ieri terzo giorno di votazioni e ancora fumata nera, come prevedibile, per il Quirinale. I votanti sono stati 978. Le schede bianche ancora la fanno da padrona: 412. Mattarella continua a fare incetta di voti, 125. Più o meno lo stesso numero, 114, per Guido Crosetto, mentre a oltre quota 50 si attesta Pierferdinando Casini. Cresce anche il giurista Paolo Maddalena, sostenuto dagli ex grillini di Alternativa C’è, passato dai 39 voti di due giorni fa ai 60 di ieri. Nessun astenuto, 84 le schede disperse e 22 le schede nulle. Tra i voti burla, è stata la volta di Terence Hill, Enrico Michetti, Marco Tardelli.

Intanto, fuori dall’Aula, il centrodestra resta diviso al terzo voto. FdI aveva chiesto di indicare Carlo Nordio e, alla risposta negativa degli alleati, ha deciso di votare Guido Crosetto, che commenta: “Sono commosso, grazie, onorato”. Fratelli d’Italia conta su 63 voti: 21 senatori, 37 deputati e 5 delegati regionali ma i voti per Crosetto sono il doppio. “Vuol dire che il centrodestra ha una capacità attrattiva in questo Parlamento. Guido è una persona stimata, lo sappiamo. Sarebbe stato interessante esercitare questa capacità unitariamente oggi”, ha detto Giorgia Meloni.

Dal centrosinistra il Pd chiama Salvini per convincerlo a non procedere domani al voto su un candidato del solo centrodestra (potrebbe essere la presidente del Senato Casellati) e chiede un vertice della maggioranza di governo. Secondo i Dem, un muro contro muro avrebbe l’effetto di far saltare la maggioranza. “Proporre la candidatura della seconda carica dello Stato, insieme all’opposizione, contro i propri alleati di governo sarebbe un’operazione mai vista nella storia del Quirinale. Assurda e incomprensibile. Rappresenterebbe in sintesi il modo più diretto per far saltare tutto”. E’ duro il tweet del segretario Pd Letta, dopo lo scrutinio.

Il nome di Mario Draghi continua a circolare come una delle soluzioni possibili, anche se in serata a prendere quota è stato quello di Pier Ferdinando Casini. Il fronte contrario al trasferimento di Draghi da Palazzo Chigi al Quirinale è vasto: va dalla Lega a Giuseppe Conte fino a pezzi del Pd. Fronte che invece preferirebbe il nome dell’ex presidente della Camera, che avrebbe un consenso vasto, dal centrodestra ai centristi, da Italia Viva allo stesso Movimento Cinque Stelle e che non dispiacerebbe al Pd.

La trattativa è lunga e ancora tutta aperta.

Oggi, nella quarta votazione, a partire dalle 11, basterà la maggioranza assoluta, cioè un quorum del 50% più uno, quindi 505 voti.

Stefania Losito (aggiornamento: Gianvito Magistà)

Musica & Spettacolo

Mark Owen torna con un nuovo singolo dopo 9 anni

Si intitola  “You Only Want Me” e  anticipa il quinto album solista Land Of Dreams

È morto Guido Lembo, lo chansonnier di “Anema e Core”

Per anni ha fatto ballare sui tavoli della celebre taverna di Capri

Leggerissime

Ed Sheeran è diventato papà bis

L’annuncio del cantante sui social: “Siamo in quattro”

Rihanna è diventata mamma

Secondo il sito Tmz la cantante ha avuto un maschietto che sarebbe nato il 13 maggio

Il viaggio della musica 300x250

 
  Diretta

Top News

Mosca: stop alle forniture di gas alla Finlandia da domani. Continua l’evacuazione di Azovstal

La Regione del Dondbass è un inferno: colpa di Mosca. Il senso delle dichiarazioni rilasciate da Zelensky per descrivere quanto accade in una delle zone…

Covid, in Italia si conferma trend in discesa. Indice di contagiosità scende all’11,2%

In Italia, su 233.745 tamponi analizzati, 26.561 sono risultati positivi. Incidenza che cala dal 12,2% all’11,4%. Si conferma il trend settimanale in discesa. Venerdì scorso…

Secondo attacco hacker russo in una settimana ai siti istituzionali italiani: la rivendicazione del collettivo Killnet. Al lavoro la polizia postale

Un attacco hacker a vari portali istituzionali italiani è in corso dalle 22 di ieri sera. La notizia è confermata dalla Polizia postale, al lavoro…

Crimini di guerra, condannato all’ergastolo il primo militare russo processato. Il giovane in lacrime al momento della sentenza

E’ incerta la sorte degli eroi del battaglione d’Azov dopo la resa imposta dal leader ucraino Zelensky. Circa 1.730 combattenti si sono consegnati alle truppe…

Locali

Covid, in Puglia 1.761 nuovi casi e 6 morti. Incidenza al 12,6%

Oggi in Puglia sono stati registrati 1.761 nuovi casi di contagio da covid-19 su 14.009 test, con un’incidenza del 12,6%. Sono invece sei i decessi.…

Rimorchiatore affondato, due indagati. Il comandante del pontone sequestrato: “Se avessero indossato i giubbotti, si sarebbero salvati”

Concorso in naufragio e omicidio colposo plurimo. Sono queste le ipotesi di reato per cui risultano indagati il comandante del rimorchiatore affondato mercoledì sera, Giuseppe…

Famiglia brindisina ricoverata dopo aver mangiato tonno adulterato, scattano le perquisizioni in nove aziende ittiche

Perquisizioni sono scattate da parte dei carabinieri dei Nas in 9 aziende ittiche i cui titolari sono ritenuti responsabili, a vario titolo, di contraffazione di…

Peschereccio affondato, si cercano in mare i molfettesi Sergio Bufo e Mauro Mongelli. La procura sentirà testimoni e comandante superstite

Risultano al momento dispersi in mare da 36 ore i due marinai molfettesi Mauro Mongelli, di 59 anni, e Sergio Bufo, 60, a bordo del…

Made with 💖 by Xdevel