Ascolta Guarda
Banner Battiti Regone Puglia

Ragazza uccisa, Filippo Turetta fermato stamattina in Germania. Trovato un coltello spezzato nel luogo dell’aggressione

Filippo Turetta, il 22enne accusato dell’omicidio dell’ex fidanzata Giulia Cecchettin, è stato fermato questa mattina in Germania. A quanto si apprende, è stato bloccato in auto sull’autostrada A9, all’altezza della cittadina di Bud Durremberg, vicino Lipsia. La sua auto era ferma su una corsia d’emergenza, senza benzina e con le luci spente. Il ragazzo, al momento del controllo stradale dopo le segnalazioni di alcuni automobilisti, sarebbe apparso rassegnato e stanco e si sarebbe “lasciato arrestare senza opporre resistenza”. Il ministro degli Esteri, Antonio Tajani, si è detto fiducioso che in 48 ore il ragazzo possa tornare in Italia per essere processato.

Domani, intanto, potrebbe essere eseguita l’autopsia sul corpo di Giulia per chiarire le cause del decesso e l’arco temporale del crimine. La ragazza, secondo gli inquirenti, era già morta quando è stata lanciata nella scarpata della Val Caltea, a Barcis. Gli investigatori si basano su quanto riferito loro dal medico legale Antonello Cirnelli, che ha svolto l’ispezione esterna della salma per conto della Procura di Pordenone. Giulia, a quanto si apprende, è stata colpita da svariate, e molto profonde, coltellate alla testa e al collo, inferte con grande violenza. Appare quindi impossibile che fosse ancora viva quando il corpo è stato scaricato in un canalone, a centinaia di chilometri dal luogo dell’aggressione. Il cadavere, nonostante quasi una settimana nel bosco, era integro.

Secondo gli inquirenti, Filippo avrebbe utilizzato banconote con macchie di sangue per fare benzina in un distributore automatico durante la fuga, fermandosi domenica scorsa in un distributore automatico a Cortina. Le telecamere, a quanto si apprende, hanno inquadrato l’auto e il ragazzo che introduceva il denaro nello sportello. Qualche giorno dopo il proprietario avrebbe aperto l’impianto e tra le banconote ne avrebbe trovata una da 20 euro con macchie di sangue. Analizzando la cronologia del computer del ragazzo, sarebbero emerse ricerche su kit per la sopravvivenza in alta quota. Intanto, tra i reperti raccolti nella zona industriale di Fossò, in provincia di Venezia, dove Filippo sabato scorso avrebbe ucciso l’ex fidanzata la notte dell’11 novembre, c’è anche un coltello spezzato. Secondo gli inquirenti, potrebbe anche non essere quello usato dal 22enne per colpire la ragazza.

Sui social, intanto, il papà di Giulia, Gino Cecchettin, ha dedicato un post alla figlia. “Amore, mi manchi già tantissimo”, si legge, “Abbraccia la mamma e dalle un bacio da parte mia”. Il post prosegue con una citazione: “L’amore vero non umilia, non delude, non calpesta, non tradisce e non ferisce il cuore. L’amore vero non urla, non picchia, non uccide”. A Vigonovo, davanti all’abitazione della famiglia Cecchettin, sono stati depositati tantissimi fiori e tanti messaggi, tra cui spicca un “Giulia riposa in pace tra le braccia della tua mamma, sei la figlia di tutti noi. Un abbraccio a tuo papà”.

Ha però suscitato polemiche un post su X del ministro delle Infrastrutture, Matteo Salvini. “Se colpevole nessuno sconto di pena e carcere a vita”, ha scritto sul proprio profilo il vicepremier. Parole che non sono piaciute a Elena Cecchettin, sorella di Giulia. “Ministro dei Trasporti che dubita della colpevolezza di Turetta perché bianco, perché ‘di buona famiglia’. Anche questa è violenza di Stato”, ha scritto in una storia su Instagram.

Il ministro degli Esteri, Antonio Tajani, ha invece annunciato l’istituzione di alcune borse di studio intitolate a Giulia Cecchettin. “Ho deciso di dedicare a Giulia una serie di borse di studio agli studenti stranieri che vengono a studiare in Italia e sognano quello che sognava lei”, ha dichiarato il titolare della Farnesina durante un meeting di Forza Italia a Taormina. Tajani ha anche chiesto alla platea che lo ascoltava di rimanere in piedi. Sempre durante il meeting di Taormina, la ministra dell’Università, Anna Maria Bernini, ha annunciato che “Giulia riceverà la sua laurea in ingegneria”. Il movimento ‘Non una di Meno’ ha invece annunciato un corteo “contro la violenza patriarcale” per il 25 novembre per le strade di Roma e Messina. Partenza prevista dal Circo Massimo nella capitale e da Largo Seggiola nella città siciliana.

Vincenzo Murgolo

Musica & Spettacolo

Radio Norba Cornetto Battiti Live, si parte il 21-22-23 giugno da Molfetta: oltre 150 live performance e grandi sorprese

Annunciato l'attesissimo cast artistico delle prime tre puntate della kermesse. Il festival dell’estate italiana, che quest’anno sbarca su Canale 5, sarà condotto da Ilary Blasi…

Mahmood, il nuovo brano è “Ra ta ta”

Sarà in tour per tutta l'estate

Sport

Euro 2024, Puglia rappresentata da quattro calciatori: tre del Lecce, uno del Bari

A rappresentare i giallorossi ci sono Ramadani, Berisha e Pongracic. Per i biancorossi il solo Puscas

Euro 2024, tanta Serie A presente. Albania, Polonia e Serbia le squadre con più “italiani”

La rosa dell’Italia presenta solo tre giocatori su 26 che militano in campionati esteri

Leggerissime

G7, i look della cena al castello di Brindisi – Le foto

Dall’abito lungo con corpetto a rete di Meloni al tailleur pantaloni di Laura Mattarella. Il baciamano di Macron alla premier italiana dopo le tensioni …

G7 Puglia, first lady in tour tra Egnazia e Alberobello

In giro con un treno storico per la Valle d'Itria

Yes We Work

 
  Diretta

Top News

G7, i leader lanciano l’appello per la tregua olimpica

C’è anche l’appello per la tregua olimpica in vista dei Giochi di Parigi nelle 36 pagine della dichiarazione finale del G7 Puglia. “Richiamiamo tutti i…

G7, Papa Francesco: “La tecnologia deve essere al servizio dell’essere umano”

Seconda giornata storica del G7 in corso in Puglia, a Borgo Egnazia. Papa Francesco è arrivato in elicottero, accolto dalla premier italiana Giorgia Meloni. È…

G7, Palazzo Chigi: dal bilaterale Meloni-Biden comune impegno per accordo su Gaza

Il Presidente del Consiglio Giorgia Meloni ha incontrato oggi, a margine dei lavori del Vertice G7, il Presidente degli Stati Uniti Joe Biden per mezz’ora.…

Corruzione, il governatore ligure Toti resta ai domiciliari: rigettata l’istanza

Niente revoca dei domiciliari per il presidente della Regione Liguria Giovanni Toti. La giudice per le indaginipreliminari Paola Faggioni ha rigettato l’istanza di revoca degli…

Locali

Foggia, due agenti aggrediti da detenuto nel carcere

Aggressione ai danni di due agenti di polizia penitenziaria da parte di un detenuto nel carcere di Foggia. L’episodio è avvenuto ieri. A denunciarlo Federico…

Comunali, a Lecce si va al ballottaggio: Poli Bortone si ferma al 49,95%, Salvemini al 46,73%

A quattro giorni dalla chiusura delle urne per le elezioni amministrative è arrivata l’ufficialità del ballottaggio al Comune di Lecce. Erano quattro le sezioni mancanti,…

Estorsioni a Brindisi, arrestate tre persone. Nei guai anche un poliziotto

Tre persone, tra cui un poliziotto, sono state arrestate a Brindisi con l’accusa di estorsione ad un imprenditore del settore gastronomico. Stando alle indagini, la…

Titolare di un bar accoltellato a Lecce, arrestato il presunto responsabile

A Lecce un uomo di 65 anni, Gianfranco Vergari, titolare di un bar a pochi passi da piazza Sant’Oronzo, è stato accoltellato la notte scorsa…

Made with 💖 by Xdevel