Ascolta Guarda

Scuola, domani si riapre per non chiudere più…forse. Verso la revoca dei doppi turni nel Barese

Si ritorna in classe senza distanziamento, ma solo con la mascherina, la scuola riapre e nessuno, nessun governatore, potrà più chiuderla disponendo la Dad, la didattica a distanza.

Il ministro della Pubblica istruzione, Patrizio Bianchi, in due interviste a Repubblica e al Corriere, riassume i termini delle riaperture che da domani interesseranno 4 milioni di studenti in 10 Regioni. Ma anche nelle Regioni, come la Puglia, che hanno fissato l’inizio  dell’anno scolastico il 20 settembre, vi saranno scuole che anticiperanno l’apertura.

Due le armi principali che consentiranno agli studenti di non tornare alla Dad: il green pass e i test salivari, questi ultimi saranno sperimentati su base volontaria su 110mila alunni che frequentano le scuole sentinella individuate dalle Regioni. Se in una classe sarà individuato un caso andrà in quarantena la classe, se sarà individuato un focolaio nella scuola, chiuderà l’Istituto, ma nessun provvedimento dei governatori potrà prevedere lo stop dell’attività scolastica sull’intero territorio.

L’ampio numero dei vaccinati all’interno e all’esterno delle scuole consente una certa tranquillità nel contenimento dell’epidemia anche nel caso in cui si dovesse registrare un incremento per via dell’attività scolastica, che comunque per sua natura prevede assembramenti nelle classi e sui mezzi di trasporto.

E a proposito dei trasporti, non si placa in Puglia la decisione del Prefetto di Bari di prevedere doppi turni con ingressi alle 8 ( per il 75% della popolazione scolastica) e alle 9,40 (per la restante parte). La misura è ritenuta ingestibile dai presidi e il doppio turno divide anche la Giunta regionale pugliese con l’assessore alla Scuola, Sebastiano Leo, di professione docente, che chiede un ripensamento sul doppio turno. Domani (lunedì13 settembre) si terrà un nuovo vertice in Prefettura a Bari con la Regione i rappresentanti della scuola e soprattutto con i concessionari dei trasporti su ferro e su gomma che invece hanno chiesto con forza gli ingressi scaglionati non riuscendo a garantire la sicurezza sui mezzi di trasporto nelle ore di punta in cui gli studenti si aggiungono agli utenti abituali.

Musica & Spettacolo

Emma festeggia il fratello vigile del fuoco

Checco le riempie il cuore di orgoglio

Leggerissime

I cani riconoscono lo stress delle persone dal respiro e dal sudore

La ricerca evidenzia che i cani non hanno bisogno di segnali visivi o acustici per percepire lo stress umano

 
  Diretta

Top News

Ucraina, Lyman torna sotto il controllo di Kiev. Il leader ceceno Kadyrov: “Mosca usi il nucleare a basso potenziale”. Strage di civili in fuga da Kharkiv

All’indomani dei referendum che hanno sancito l’annessione alla Russia di quattro province ucraine occupate, la bandiera di Kiev è tornata a sventolare a Lyman, la…

Governo, Meloni: “Risposte efficaci per difendere i nostri interessi”. Oggi l’incontro con Berlusconi: “Ministri di alto profilo”

“Dare risposte efficaci e immediate ai principali problemi”. Lo ha assicurato la leader di Fratelli d’Italia, Giorgia Meloni, dal villaggio Coldiretti di Milano nel suo…

Covid, in Italia stabili incidenza e decessi. Ricoveri in aumento

In Italia, su 180.241 tamponi molecolari e antigenici analizzati, 33.876 sono risultati positivi. Stabili sia i decessi, 38, che il tasso di positività, passato dal…

Le mani della Mafia sull’economia. Ma al Sud crescono gli omicidi

La relazione dell’Antimafia al Parlamento: “Aggredire i patrimoni”. E le indagini avranno un occhio attento ai fondi del Pnrr Le mafie s’infiltrano nelle economie. E’…

Locali

Serie C, Taranto e Virtus Francavilla vincono i derby. Sorride anche il Monopoli

Sorridono Taranto e Virtus Francavilla, vittoriose nei derby pugliesi della sesta giornata di Serie C. La formazione ionica ha battuto per 1-0 il Foggia, sempre…

Si tuffa in mare, ma non riesce a tornare in vita. Salvato bagnante in Salento

Un 57enne originario di Alliste è stato salvato in mare aperto a Lido Marini, sulla marina salentina di Ugento, da una motovedetta della Guardia Costiera.…

Rifiuti, l’allarme del procuratore di Bari: “Puglia invasa da quelli provenienti dalla Campania”

La Puglia rischia di essere invasa dai rifiuti provenienti dalla Campania. A lanciare l’allarme sono stati il procuratore di Bari, Roberto Rossi, e il tenente…

Incendio nel ghetto di Borgo Mezzanone, nessun ferito. Da accertare le cause

Un incendio, le cui cause sono ancora da accertare, ha distrutto una decina di baracche nel ghetto di Borgo Mezzanone, nel foggiano. Nessun ferito tra…

Made with 💖 by Xdevel