Ascolta Guarda

Scuola, pronte le nuove misure anti-Dad. Attesa nei prossimi giorni la firma delle Regioni

Evitare il più possibile il ricorso alla didattica a distanza. È l’obiettivo del documento preparato dai ministeri della Salute e dell’Istruzione e dall’Istituto superiore della sanità per cambiare le regole della quarantena a scuola. Manca ancora il via libera delle Regioni, atteso per la prossima settimana, ma il testo è in dirittura d’arrivo come confermato dal sottosegretario alla Salute, Andrea Costa.

Con le nuove regole non scatterebbe immediatamente lo stop delle lezioni in presenza. In caso di positività di un alunno tutti i compagni di classe sarebbero sottoposti a tampone e, laddove fossero tutti negativi, proseguirebbero le lezioni in presenza. I test verrebbero poi ripetuti dopo cinque giorni , in caso di ulteriore positività, per gli alunni non vaccinati scatterebbe la didattica a distanza, mentre quelli vaccinati resterebbero in classe. Laddove le positività salissero a tre, scatterebbe la quarantena di dieci giorni per gli alunni non vaccinati e di sette per i vaccinati. Per gli studenti di età inferiore ai 12 anni la quarantena scatterebbe per tutti dopo due positività, mentre nelle scuole dell’infanzia e negli asili nido l’isolamento scatterebbe subito. Tra i sindacati della scuola il maggiormente perplesso è lo Snals. “Le quarantene troppo ridotte non ci convincono, temiamo una trasmissione troppo veloce del virus”, ha sottolineato la segretaria, Elvira Serafini.

Intanto, secondo Nino Cartabellotta, presidente della Fondazione Gimbe, il virus in Italia ha ripreso a circolare, ma al momento l’impatto sugli ospedali è contenuto. Per proseguire lungo questo trend, ha poi aggiunto, è necessario insistere nelle vaccinazioni, soprattutto per gli over 50 non ancora immunizzati, accelerare la terza dose per over 60 fragili, over 80, ospiti delle Rsa e operatori sanitari e continuare a utilizzare la mascherina al chiuso, evitare assembramenti e insistere sul contact tracing e sulla gestione del focolaio.

Vincenzo Murgolo

Musica & Spettacolo

Domenico Modugno, un nuovo disco a trent’anni dalla sua scomparsa

Si intitola “Come in un sogno di mezza estate” e sarà disponibile dal 24 maggio

Amadeus: “Mai fatto richieste per familiari o contro altri”

Il conduttore parla in un messaggio sui social dopo il suo addio alla Rai

Leggerissime

Il cibo è la prima ricchezza dell’Italia

Il dato in occasione della prima Giornata del Made in Italy. Il vino è la voce principale dell’export

 
  Diretta

Top News

Copenaghen, incendio distrugge il palazzo della Borsa, crollata la celebre guglia

Un grosso incendio è divampato nell’edificio della Borsa nel centro storico di Copenaghen, risalente al XVII secolo, facendone crollare la famosa guglia alta 54 metri.…

Israele risponderà all’Iran, Teheran: “La replica sarà ancora più forte”. Ma Netanyahu rassicura: “Nessun pericolo per i Paesi arabi”

Netanyahu afferma che “Israele risponderà all’attacco dell’Iran” e Teheran dovrà aspettare “nervosamente senza sapere quando” accadrà. “Qualsiasi aggressione incontrerà una risposta ancora più forte”, minacciano…

Ponte sullo Stretto, arriva un esposto di tecnici messinesi che potrebbe bloccare l’opera

Dubbi sulla regolarità di pareri e documenti presentati per la costruzione del ponte sullo Stretto. Un esposto alla Procura di Messina e alla Corte dei…

Funerali Roberto Cavalli a Firenze: da Carlo Conti ad Afef, in tanti per il saluto al celebre stilista

Funerali Roberto Cavalli a Firenze: da Carlo Conti ad Afef, in tanti per il saluto al celebre stilista È il giorno dei funerali dello stilista…

Locali

Rubavano cinque auto alla settimana nel Nordbarese, in manette 3 andriesi. Un quarto complice è ricercato a Cerignola

Rubavano auto nel Nordbarese, ogni notte, fino a 5 alla settimana. Le auto venivano portate nel Foggiano, a Cerignola, dove un’altra persona si occupava di…

Incidente mortale sull’A14: un morto e un ferito grave nel tamponamento tra tre automezzi

Incidente mortale sull’autostrada A14 tra Molfetta e Bitonto verso Bari. E’ avvenuto all’alba e ha coinvolto tre mezzi, un tir, un’auto e un furgone. Nell’incidente…

Agguato all’alba al rione Japigia di Bari: ferito un 20enne

Agguato a Bari all’alba. Un ragazzo di 20 anni è rimasto ferito mentre si trovava a bordo della sua auto contro la quale sarebbero stati…

Operazione antidroga nel Foggiano: 12 arresti. A Campomarino la “vetrina” per l’acquisto di stupefacenti in estate

Operazione antidroga con 12 arresti nel Foggiano: Spacciavano nelle zone della movida garganica estiva, spingendosi fino in Molise, a Campomarino. la Polizia ha dato esecuzione…

Made with 💖 by Xdevel