Ascolta Guarda

Si riaccendono le fiamme nel bosco Difesa Grande nel Barese

Oltre 1000 ettari di superficie bruciata

Tornano le fiamme nel bosco Difesa Grande a Gravina di Puglia, nel Barese. Dopo quattro giorni, infatti, sono tornate le fiamme. Hanno superato i mille ettari di superficie bruciata, tra terreni privati con stoppie e bosco, le fiamme che da quattro giorni soffiano sulla murgia barese e che hanno ormai raggiunto il cuore del bosco Difesa Grande a Gravina
in Puglia. Quella di Gravina e’ la situazione piu’ difficile che vigili del fuoco, Arif, Protezione civile e carabinieri Forestali, con l’aiuto di Canadair, stanno fronteggiando nelle ultime ore in Puglia, dove sono pero’ attivi anche altri focolai dal Salento al Gargano. I vigili del fuoco, per far fronte alle diverse e numerose situazioni di incendi diffusi su tutto il
territorio regionale, hanno chiesto anche supporto di uomini e mezzi ad altre regioni italiane.  Il rogo è scoppiato mercoledì sera, probabilmente partito dall’accensione incauta di stoppie su terreni privati e fino a
ieri aveva già bruciato oltre 200 ettari.

Anna Piscopo

Musica & Spettacolo

Elodie annuncia la sua “Vertigine”

Il nuovo singolo su Radio Norba dal 24 settembre

Fedez, ecco “Meglio del cinema”

Il nuovo singolo scritto dal rapper per la moglie Chiara Ferragni su Radio Norba dal 24 settembre

Sport

Preziosi cede il Genoa agli americani

Pacchetto di maggioranza al fondo 777Partners

Psg, Messi infortunato. Momento no per l’argentino

Domenica aveva guardato perplesso Pochettino al momento della sostituzione

Leggerissime

Il tricheco Wally torna a casa

Vivo per miracolo, l’esemplare girovago ha percorso quasi 5mila chilometri. Ora è in Islanda

 
  Diretta

Top News

Green pass bis, il sì della Camera. Ma metà della Lega assente. Salvini: “Sono liberi”

Via libera dalla Camera al decreto legge Green pass bis, contenente le misure sulla riapertura di scuole e università in presenza e sull’obbligo di certificazione…

Saman: arrestato lo zio a Parigi, è indagato per omicidio

Lo zio di Saman Abbas, Danish Hasnain, 33 anni, è stato arrestato questa mattina in un appartamento in periferia di Parigi. Il pachistano è stato…

Gimbe: “L’obiettivo presenza al 100% a scuola è a rischio, il vaccino non basta”

“L’obiettivo del governo di garantire la scuola in presenza al 100% rischia di essere fortemente disatteso come dimostra il numero di classi e studenti già…

Rapporto Dia: le mafie cambiano faccia, meno violenza e più infiltrazioni

Con l’emergenza covid maggiori operazioni Con il prolungamento dell’emergenza dovuta al Covid, “la tendenza ad infiltrare in modo capillare il tessuto economico e sociale sano…

Locali

Operatori sanitari no – vax, 13 sospensioni a Brindisi

La Asl di Brindisi continua i controlli sugli operatori sanitari no vax. Al momento, sono 16 quelli sospesi perché non vaccinati. Altri 38 hanno si…

Furbetti del vaccino a Monte Sant’Angelo, otto avvisi di conclusione delle indagini preliminari

Chiuse le indagini sui furbetti del vaccino che, a Monte Sant’Angelo, avrebbero ricevuto la prima dose pur non avendone diritto. Sono  otto le persone, due…

Covid: in Puglia tasso di positività all’1,5% e 3 decessi, diminuiscono i ricoveri

In Basilicata 37 positivi e due vittime In Puglia nelle ultime 24 ore sono stati registrati 196 casi positivi su 12.337 tamponi analizzati: 92 in…

Amore infinito: mamma dona rene al figlio facendogli evitare la dialisi. Il trapianto al Policlinico di Bari

Una mamma ha donato un rene al figlio di 36 anni con una insufficienza renale cronica irreversibile. È accaduto al Policlinico di Bari. L’uomo, originario…

Made with 💖 by Xdevel