Ascolta Guarda

Super green pass, ecco le nuove regole che scattano oggi

Accessi ovunque ai vaccinati e guariti, limiti per chi fa il tampone, porte chiuse ai no vax


Debutta oggi, 6 dicembre, il super green pass che si affianca al documento base. Cosa cambia per gli italiani?


Il documento. Chi è già possesso del vecchio green pass può continuare ad esibirlo, così come chi ha contratto il virus. Chi invece fa il tampone per ottenere il documento, deve scaricare un nuovo green pass ogni 48 o 72 ore, a seconda che il tampone sia antigienico o molecolare. Chi ha ricevuto la terza dose deve scaricare un nuovo green pass .


La durata del green pass. Completato il ciclo vaccinale (prima e seconda dose) , il green pass vale 9 mesi. Quando si riceve la terza dose vale per altri 9 mesi. Per i guariti, vale 6 mesi a partire dalla data di guarigione riportata sul certificato medico. Per chi fa il test antigienico, dura 48 ore, 72 per chi si sottopone al molecolare.

Cuochi di un locale o dj in discoteca passionò avere il super green pass(se sono vaccinati) o guariti, o il green pass base ottenuto con tampone. Per tutti i lavoratori, a parte quelli sottoposti a obbligo vaccinale, valgono le stesse regole e quindi basta la certificazione di base. I clienti del ristorante o della discoteca sono obbligati ad esibire il super green pass.


Per andare in biblioteca o al museo basta esibire il green pass base indossare la mascherina, come ha precisato il ministero dei beni culturali. Chi invece va a cinema o teatro o assiste a un concerto deve esibire il super green pass.
Per sciare non c’è bisogno del green pass, perché attività sportiva. Per seggiovie coperte, cabinovie e funivie serve il super green pass, così come per pranzare in rifugio, altrimenti ci si accomoderà a un tavolo all’aperto. Per dormire in hotel o baita, sarà sufficiente l’esito del tampone ogni 48 o 72 ore.


Chi fa sport all’aperto non ha bisogno di certificazione. In zona bianca o gialla il pass base serve per piscine, palestre, sport di squadra se al chiuso. In arancione serve il lapsus super solo al chiuso. Chi però pratica attività all’aperto (calcio) e usa poi lo spogliatoio deve avere in green pass base. Sono esclusi gli accompagnatori di bambini e disabili Gli istruttori hanno il pass base. I genitori e caregiver che assistono alla gara sugli spalti hanno bisogno del pass base Ion zona bianca o gialla, super i zona arancione.


Per i ristoranti, da domani, chi. Pranza Lal chiuso deve esibir eil super Green Pass. I non vaccinati possono consumare all’aperto o al bancone,. In son a arancione i no vax possono solo ordinare a domicilio o prendere cibo da portare via. Nelle mense aziendali basta il green pass base come per il posto di lavoro. Stessa cosa per chi pranza nell’hotel dove alloggia.

Feste di laurea, compleanni e nozze. Per le cerimonie civili e religiose (matrimoni, battesimi, cresime….) e le relative feste è sufficiente il green pass base e il rispetto di protocolli e mascherine. Per le cerimonie di laurea valgono le regole dell’università: documento base per entrare in ateneo. Chi festeggia in locali deve mostrare il super green pass.

Per i genitori, accompagnatori e caregiver che entrano a scuola, è sufficiente il green pass base. Se la scuola va a teatro o diventa teatro per la recita di natale, si applicano le stesse disposizioni per le attività scolastiche: pass per docenti e genitori, esterni non per alunni. Alla recita scolastica possono assistere genitori vaccinati e genitori tamponati.

Resta il dilemma di chi compie 12 anni in questi giorni (sotto i 12 anni non devono esibire nessun documento ne’ esito di tampone). Per i 50 mila che compiono gli anni in questi giorni, il governo sta studiando una soluzione che consenta ai neo dodicenni di non restare esclusi dalle attività nel lasso di tempo tra la prenotazione e la dose. Restano comunque esenti dall’obbligo di Pass anche le persone che non possono vaccinarsi. Per andare a teatro o salire sul bus dovranno portare con sé il certificato.

Angela Tangorra

Musica & Spettacolo

Cinema in lutto, morto a 37 anni l’attore Gaspard Ulliel

Un incidente di sci ha portato via l’attore noto per aver interpretato Yves Saint Laurent 

Otto cuccioli abbandonati salvati da Elodie in provincia di Foggia

È successo ad Ascoli Satriano, nel foggiano. Ora i cuccioli hanno una casa

Sport

Leggerissime

Nel weekend arriva il freddo dalla Russia

L’inverno tornerà con piogge e nevicate anche a quote basse

 
  Diretta

Top News

Bollettino Covid, in Italia i contagi calano, sono 192.320. Migliora il dato sulle terapie intensive

In Italia, su 1.181.889 tamponi analizzati, 192.320 sono risultati positivi. L’incidenza sale dal 15,4% di ieri al 16,3%. Ma si assiste ad un lento e…

Napoli, denunciato il presunto autore dei messaggi offensivi su Sassoli. E a Bologna indagati un agente e un militare no vax

Avrebbe scritto un post gravemente offensivo della memoria di David Sassoli, il presidente del Parlamento europeo scomparso pochi giorni fa. Un quarantenne della provincia di…

Congo, l’omicidio dell’ambasciatore Attanasio: arrestata la banda. Volevano rapirlo per un riscatto da un milione di dollari

Prima svolta nelle indagini per l’omicidio dell’ambasciatore 44enne Luca Attanasio nella Repubblica democratica del Congo. A quasi un anno dall’agguato in cui perse la vita…

Grillo indagato per traffico di influenze illecite. Avrebbe agevolato la società marittima Moby

Beppe Grillo è indagato dalla Procura di Milano per i contratti pubblicitari sottoscritti tra il 2018 e il 2019 dallacompagnia marittima Moby dell’armatore Vincenzo Onorato,…

Locali

Ginecologo condannato a Brindisi per violenza sessuale

Violenza sessuale su due pazienti: con quest’accusa, il Tribunale di Brindisi ha condannato a 4 anni e due mesi di reclusione un ginecologo di 63…

Mazzette all’ex capo della Protezione Civile della Puglia, resta in carcere Mario Lerario

Confermata la custodia cautelare in carcere di Mario Lerario. L’ex capo della Protezione Civile pugliese è stato arrestato in flagranza di reato, il 23 dicembre,…

Bollettino Puglia, aumentano le terapie intensive, cinque ricoverati in più in un giorno. La regione è la più vaccinata d’Italia

In Puglia, su 94.146 tamponi analizzati, 9.433 sono risultati positivi. Incidenza al 10%. Sono dieci i morti registrati nelle ultime 24 ore. I contagi sono…

Bollettino Basilicata, 1.213 nuovi casi e quattro morti

In Basilicata, aumentano i contagi, nel secondo giorno in cui si considerano anche i test antigenici. Su 6.874 tamponi analizzati, 1.213 sono risultati positivi. Quattro…

Made with 💖 by Xdevel