Ascolta Guarda
banner 4 miglia

Tangenti, l’ex capo della Protezione Civile in Puglia: “Ignaro del denaro”

Mario Lerario, ex dirigente della Protezione Civile pugliese, in carcere per corruzione dal 23 dicembre, ha spiegato al giudice per le indagini preliminari e agli inquirenti di essersi accorto che nel pacco regalo che gli era stato dato da un imprenditore c’era anche una busta contenente 20mila euro solo il giorno dopo e di non aver denunciato l’accaduto né chiesto chiarimenti perché imbarazzato e confuso. È quanto emerge dal verbale dell’interrogatorio di garanzia cui Lerario è stato sottoposto il 28 dicembre.

Lerario era stato già interrogato due giorni prima nell’udienza di convalida dell’arresto. Nell’interrogatorio ha spiegato di aver incontrato per caso l’imprenditore Donato Mottola, durante un sopralluogo al mercato dei fiori di Terlizzi, dove si stava valutando se spostare i container per realizzare un campo di accoglienza per i migranti raccoglitori di olive. Un intervento, ha spiegato Lerario, resosi necessario dopo il rogo che pochi giorni prima, nel campo nomadi di Stornara, era costato la vita a due fratellini bulgari di 2 e 4 anni. In quella circostanza Mottola gli avrebbe lasciato un pacco e alcune bottiglie, ma Lerario si sarebbe accorto solo la mattina dopo della busta con il denaro. Non era, ha chiarito, una sua richiesta, ma un’iniziativa dell’imprenditore.

Lerario ha negato anche di aver fatto rimuovere le cimici dal suo ufficio, spiegando che quando i manutentori hanno trovato i dispositivi per le intercettazioni lui non si sarebbe reso conto di quanto stava accadendo e non aveva intenzione di ostacolare l’attività di indagine, di cui ha detto di essere a conoscenza per via di articoli di giornale e perché lui stesso aveva inviato alla Procura documenti relativi a gare e appalti.

Vincenzo Murgolo

Musica & Spettacolo

Antonella Clerici operata d’urgenza: “Tutto è andato bene, la prevenzione è importante”

La conduttrice era a Roma per stare vicino a un’amica e andare al concerto di Gigi D’Alessio a Napoli: “Da lì parte uno tsunami. Risonanza,…

Carlo Conti: “A Sanremo tornano i big e i giovani e il Dopofestival. Mi piacerebbe aprire con Vasco”

Il conduttore del festival  invita il rocker italiano e annuncia le prime novità su Saremo2025: “La scelta delle canzoni sarà centrale. Poi viene tutto il…

Sport

Milan, Ibrahimovic annuncia: “Il nuovo allenatore sarà Paulo Fonseca”

L’ex campione in conferenza stampa: “Ci crediamo, è l’uomo giusto”

Parigi 2024, Malagò e gli atleti azzurri al Quirinale per la consegna del tricolore

Tamberi ed Errigo saranno i portabandiera olimpici, Mazzone e Sabatini quelli paralimpici

Yes We Work

 
  Diretta

Top News

G7 in Puglia, la prima giornata tra lavoro e cerimonie. E a Brindisi la “cena dei poveri” fuori dal Castello

Su un campo da golf, occhi in su per assistere al lancio dei paracadutisti della Folgore al San domenico Golf Club, nel Brindisino. così si…

Rissa a Montecitorio: 15 giorni di sospensione al leghista Iezzi, 4 al pugliese pentastellato Donno e due giorni al dem salentino Stefanazzi

L’ufficio di presidenza della Camera ha votato le sanzioni per i deputati coinvolti nella rissa di ieri nell’Aula di Montecitorio (https://radionorba.it/autonomia-differenziata-rissa-tra-parlamentari-alla-camera-colpito-il-deputato-del-movimento-5-stelle-leonardo-donno/). Per il deputato della…

G7, Biden assente alla cena con Mattarella

Il presidente americano sarebbe affaticato Il presidente degli stati Uniti d’America Joe Biden salterà la cena che sarà offerta stasera dal presidente della Repubblica Sergio…

G7, domani in Puglia arriva Papa Francesco

Il Pontefice atterrerà alle 12:30  e parteciperà a dieci incontri bilaterali Papa Francesco sarà in Puglia domani, 14 giugno, per partecipare al G7 che si…

Locali

Amministrative, a Lecce si va al ballottaggio: Poli Bortone si ferma al 49,64%, Salvemini al 47%

Si andrà al ballottaggio a Lecce. La commissione centrale elettorale incaricata di rivedere i verbali delle operazioni di 4 sezioni ha ormai ultimato i lavori…

Estorsioni a Brindisi, arrestate tre persone. Nei guai anche un poliziotto

Tre persone, tra cui un poliziotto, sono state arrestate a Brindisi con l’accusa di estorsione ad un imprenditore del settore gastronomico. Stando alle indagini, la…

Titolare di un bar accoltellato a Lecce, arrestato il presunto responsabile

A Lecce un uomo di 65 anni, Gianfranco Vergari, titolare di un bar a pochi passi da piazza Sant’Oronzo, è stato accoltellato la notte scorsa…

Scontro tra auto e moto nel barese, un morto e un ferito grave

È di un morto e un ferito grave il bilancio di un incidente avvenuto ieri sera lungo la statale 16, all’altezza di Palese, periferia nord…

Made with 💖 by Xdevel