Ascolta Guarda

Tennis, sogni di Grande Slam infranti per Djokovic: Us Open vanno al russo Medvedev

Sfuma il sogno del Grande Slam del tennista serbo Novak Djokovic agli US Open: è stato sconfitto in finale, in tre set, dal russo Daniil Medvedev. E quello che resta è il mancato raggiungimento del poker da leggenda e dell’iscrizione sulle tavole dei migliori giocatori di sempre, 52 anni dopo Rod Laver. Però “alla fine resta il sollievo che tutto sia finito”, commenta Nole. “Sono contento, sì. Mentalmente e fisicamente ho dato tutto, per due settimane, e alla fine è stato molto. Ma provo anche tristezza, anche se questa resta una stagione straordinaria”. Tono dimesso, polo bianca, sguardo basso: arriva così in conferenza stampa dopo il match perso in tre set, un triplo 6-4 contro Medvedev. La maledizione del Grande Slam sfuggitogli di mano, negandogli il ventunesimo, decisivo titolo e i sogni di gloria, lo fa mestamente restare a quota 20, alla pari con Federer e Nadal. “Il tennis è così – ha aggiunto il numero uno del ranking – ci sono molti giovani che stanno venendo fuori, ma io non mi fermo. Ci saranno altri tornei del Grande Slam da conquistare”.  “E’ la prima volta che sono molto teso per il mio discorso, mi dispiace per te, Novak, sappiamo cosa c’era in palio ma con quello che hai fatto quest’anno in carriera per me sei il migliore di sempre”, ha commentato durante la cerimonia di premiazione il vincitore degli US Open. Il russo dedica il titolo a sua moglie. “La vittoria coincide con il nostro anniversario di matrimonio – ha svelato – durante il torneo non sapevo cosa regalarle e soprattutto di non avere il tempo di comprare qualcosa, intanto le regalo il titolo”.

Stefania Losito

Musica & Spettacolo

Sanremo, Carlo Conti condurrà il festival per due anni

Il conduttore: “Bel modo di festeggiare i 40 anni in Rai”. L’annuncio ufficiale questa mattina: a lui anche la direzione artistica …

Aaron in diretta su Radio Norba

Venerdì 24 maggio alle 16 con Alan Palmieri

Sport

L’Atalanta scrive la storia e vince l’Europa League. Bayer Leverkusen battuto per 3-0

Finale decisa dalla tripletta di Lookman. Primo trofeo della gestione di Gasperini

L’Inter è di Oaktree. Il fondo americano è il nuovo proprietario del club

L’annuncio in una nota: “L’obiettivo è la prosperità a lungo termine”

Yes We Work

 
  Diretta

Top News

Marcia indietro sul redditometro, Meloni: “Con il viceministro Leo abbiamo deciso di sospendere il provvedimento”

Marcia indietro del governo sul redditometro, il sistema che determina il reddito complessivo delle persone fisiche. Due giorni fa, il viceministro all’Economia Maurizio Leo aveva pubblicato…

Chico Forti, l’abbraccio con sua madre dopo 16 anni

Chico Forti, il 65enne condannato all’ergastolo negli Usa per omicidio e rientrato da pochi giorni in Italia, è arrivato a Trento, accolto in strada da…

Crosetto ricoverato in ospedale per un malore. Il ministro ha lasciato in anticipo il Consiglio supremo di Difesa

Il ministro della Difesa, Guido Crosetto, è ricoverato all’ospedale “San Carlo da Nancy” a Roma, dove è arrivato in seguito a un malore che lo…

Russia verso il cambio dei confini marittimi con Finlandia e Lituania. Progetto di modifica unilaterale presentato da Mosca

Le autorità russe hanno deciso unilateralmente di modificare i confini marittimi della Russia con la Lituania e la Finlandia nel Mar Baltico. La modifica è…

Locali

‘Supermercato della droga’ nel Foggiano, 20 misure cautelari

Due distinte ordinanze di custodia cautelare, emesse dal gip del tribunale di Foggia su richiesta della procura, sono state eseguite dai carabinieri di Cerignola nei…

Scontro tra moto e auto nel Brindisino, muore un 40enne

Un uomo di 40 anni, Maurizio Girolamo, è morto in un incidente stradale che si è verificato nella tarda serata di ieri a Fasano (Brindisi).…

De Laurentiis: “Non venderemo il Bari prima del 2028. Poi rimarrà dov’è o fallirà”. La replica di Decaro: “Subito passaggio di proprietà”

A poche ore dalla gara decisiva per la salvezza del Bari, la sfida di ritorno dei play out in Umbria contro la Ternana, scoppia una…

Guasto su un aereo Ryanair diretto a Londra, il pilota decide di ritornare a Bari

Un aereo Ryanair partito verso mezzogiorno da Bari e diretto a Londra è rientrato nell’aeroporto del capoluogo pugliese per un problema alla strumentazione di bordo.…

Made with 💖 by Xdevel