Ascolta Guarda

Via libera dal Consiglio dei ministri alla riforma costituzionale del premierato. Meloni: “E’ la madre di tutte le riforme”

Arriva l’ok alla riforma costituzionale del premierato in Consiglio dei ministri. “E’ una riforma costituzionale che
introduce l’elezione diretta del presidente del consiglio e garantisce due obiettivi che dall’inizio ci siamo impegnati a
realizzare: il diritto cittadini a decidere da chi farsi governare, mettendo fine a ribaltoni, giochi di palazzo e governi tecnici” o “passati sulla testa dei cittadini”. Lo ha detto la premier Giorgia Meloni in conferenza stampa. L’altro
obiettivo è “garantire che governi chi è stato scelto dal popolo” con “stabilità”.

“Il ruolo del presidente della Repubblica è di assoluta garanzia e noi abbiamo deciso di non toccarne le competenze, salvo l’incarico al presidente del Consiglio” che viene eletto, ha assicurato Meloni.

“Negli ultimi 75 anni di storia Repubblicana abbiamo avuto 68 governi con una vita media di un anno e mezzo – ha aggiunto – questa è la madre di tutte le riforme che si possono fare in Italia perché, se facciamo un passo indietro e guardiamo agli ultimi 20 anni, abbiamo avuto 12 presidenti del Consiglio”. Per la presidente del consiglio “quando i governi vanno a casa dopo un anno e mezzo c’è una debolezza, io credo che sia una riforma fondamentale”. Il premier può essere “sostituito
solo da un parlamentare: quindi fine dei governi tecnici. Non ci sarà più la possibilità di fare maggioranze arcobaleno”.

“E’ una priorità e proprio perché siamo stabili e forti abbiamo la responsabilità di cogliere questa occasione – ha aggiunto – e per lasciare a questa nazione qualcosa che possa risolvere i propri problemi strutturali”. Quello che non funziona nel sistema è l’orizzonte di legislatura” che è troppo breve: così “si privilegia la spesa corrente invece che gli investimenti”. Inoltre “l’assenza di stabilità ha creato un problema di credibilità internazionale, nelle nostre interlocuzioni”. Giorgia Meloni si scaglia contro la segretaria dem: “In queste ore drammatiche per la Toscana e l’Italia tutta, leggo da parte di Elly Schlein assurde accuse nei confronti del Governo in tema di cambiamenti climatici ed energie rinnovabili – l’opposizione ha tutto il diritto di criticare l’operato dell’Esecutivo, ma adoperare calamità e tragedie per fare attacchi politici strumentali e infondati è un comportamento che reputo sconsiderato. Rinnovo il mio pensiero alle popolazioni colpite e a tutti gli operatori impegnati nei soccorsi. Il Governo è al vostro fianco”.

Sulla riforma costituzionale, la presidente del Consiglio rassicura: “Il testo raccoglie i suggerimenti raccolti durante il confronto sia con la maggioranza sia con l’opposizione, sia con la società civile”, e auspica un “provvedimento
che possa incontrare il più ampio consenso” e che – dice – “non vogliamo imporre”.

Stefania Losito

Sport

Roland Garros, rientro vincente per Sinner. Battuto in tre set l’americano Eubanks

L’azzurro è tornato in campo dopo l’infortunio all’anca che lo aveva costretto a saltare gli Internazionali d’Italia

Nazionale, il 3 giugno Rivera, Antognoni, Baggio, Del Piero e Totti saranno in ritiro a Coverciano

Il 31 maggio gli azzurri si raduneranno per preparare l’Europeo di Germania. Il 15 giugno il debutto contro l’Albania

Yes We Work

 
  Diretta

Top News

Medio Oriente, Israele: “Dai raid a Rafah è nato un incendio che ha ucciso i civili”. Il numero dei morti sale a 45

Le prime indagini condotte sulla strage provocata ieri dai raid israeliani su Rafah hanno mostrato che il blitz, diretto a colpire alcuni comandanti di Hamas,…

Omicidio Giulia Tramontano, Impagnatiello in aula: “L’ho colpita al collo. Ho costruito un castello di bugie”

“La persona che ero in quel periodo non è quella di oggi. Questo processo mi sta aiutando a mettere a posto dei punti che avevo…

Taxi, proclamato nuovo sciopero nazionale per il 5 e 6 giugno. I sindacati: “Dal governo nessuna convocazione”

I tassisti hanno proclamato un nuovo sciopero nazionale di 48 ore per il 5 e 6 giugno. Ad annunciarlo in una nota sono stati i…

Neonata senza vita tra gli scogli a Villa San Giovanni, indaga la Polizia

Una neonata senza vita è stata ritrovata stamattina tra gli scogli a Villa San Giovanni, in provincia di Reggio Calabria. Si trovava nelle vicinanze degli…

Locali

Pnrr, insediata la cabina di regia in Prefettura a Bari

Si è insediata oggi, in Prefettura a Bari la cabina di coordinamento per il Piano nazionale di ripresa e resilienza (Pnrr), costituita con decreto prefettizio…

Scoperti marcatori per le malattie renali, nel gruppo internazionale di ricercatori anche un team dell’università di Bari

Un biomarcatore utile per rilevare e monitorare la cosiddetta sindrome nefrosica, ossia la presenza di proteine nelle urine, un anticorpo di cui finora non era…

Puglia, da domani il numero unico di emergenza 112 sarà attivo su tutto il territorio

A partire da domani il nuovo numero unico di emergenza 112 sarà garantito per tutta la Puglia. Verrà infatti completata, come annunciato dalla Regione la…

Pioggia di multe a Bari: nel 2023 incassati 13 milioni

Con 13 milioni di euro Bari è il comune capoluogo di provincia della Puglia che, nel 2023, ha incassato i maggiori proventi da multe e…

Made with 💖 by Xdevel