Ascolta Guarda

Artisti Battiti Live 2024

Banner Battiti Regone Puglia

Archiviazione per 48 furbetti dei vaccini nel Barese. Proseguono le indagini per il sindaco rieletto

Una scelta inopportuna (ma non illecita) a danno dei più fragili. E’ la motivazione con cui la Procura di Bari ha chiesto l’archiviazione per 48 dei 64 “furbetti” dei vaccini anti-Covid. Tra gli indagati, per i quali è emersa l’infondatezza delle accuse di false dichiarazioni sulla identità, truffa aggravata ai danni del Sistema sanitario nazionale e falso ideologico, ci sono gli imprenditori baresi Domenico e Luigi De Bartolomeo, il primo ex presidente di Confindustria Puglia, e l’ex consigliere regionale Nicola Canonico. Sono stati vaccinati a gennaio 2021, quando le somministrazioni erano riservate al personale sanitario. Sulla posizione del sindaco di Noicattaro appena rieletto, Raimondo Innamorato, invece, si continuerà a indagare. Dalle indagini è emerso che tutti sono stati contattati dalla Asl barese o da associazioni di categoria per sottoporsi al vaccino, sulla base di una interpretazione delle circolari regionali che ha consentito di estendere la vaccinazione anche a persone in contatto con gli ambienti sanitari, per esempio gli imprenditori le cui imprese lavoravano alla manutenzione di reparti ospedalieri (è il caso dei De Bartolomeo). Nella richiesta di archiviazione della Procura barese, però, c’è anche un rimprovero alla Regione: l’iter seguito con le circolari non appare del tutto coerente.
Innamorato, che aveva già spiegato la vicenda quando scoppiò la polemica mediatica e politica sulla sua vaccinazione “fuori elenco”, il 6 gennaio 2021. Aveva spiegato ai magistrati di essere stato contattato dalla Asl perché nell’hub vaccinale era “avanzata una dose che sarebbe stata buttata”.
L’inchiesta, dopo gli accertamenti sulla ‘fase 1’ della campagna vaccinale, si è estesa ai mesi successivi a gennaio e, soprattutto, ai weekend nei quali le somministrazioni sono state aperte ai caregiver di anziani e pazienti fragili. Su questi aspetti le verifiche dei carabinieri del Nas continuano.

Stefania Losito

Musica & Spettacolo

Radio Norba Cornetto Battiti Live, domani l’ultima grande serata a Molfetta

Tra gli ospiti della serata Renga e Nek, Benjiamin Ingrosso, Mida, Emma e naturalmente tanti altri

Questa sera il Radio Norba Cornetto Battiti Live a Molfetta

Tra gli ospiti della seconda serata Francesco Gabbani, i Boomdabash, Capo Plaza e The Kolors

Sport

Pallavolo femminile, Italia in finale di Nations League. Polonia battuta 3-0

Domani l’ultimo atto contro la vincitrice di Brasile-Giappone

Euro 2024, oggi si completa la seconda giornata. Croazia-Italia di lunedì affidata all’olandese Makkelie

Alle 15 è in programma Georgia-Repubblica Ceca, alle 18 Turchia-Portogallo e alle 21 Belgio-Romania

Leggerissime

G7, i look della cena al castello di Brindisi – Le foto

Dall’abito lungo con corpetto a rete di Meloni al tailleur pantaloni di Laura Mattarella. Il baciamano di Macron alla premier italiana dopo le tensioni …

G7 Puglia, first lady in tour tra Egnazia e Alberobello

In giro con un treno storico per la Valle d'Itria

 
  Diretta

Top News

Capri a secco, arrivata da Napoli un’autobotte per rifornire le famiglie. Il prefetto: “Forniture verso il graduale ripristino”

Emergenza idrica a Capri, dove un guasto sulla condotta proveniente dalla terraferma ha bloccato la fornitura di acqua all’isola. Intorno alle 15 è arrivata da…

Omicidio di Giulia Cecchettin, il legale della famiglia: “Gli scoop non interessano, conta solo fare giustizia”

“Io preferisco concentrarmi sul processo che avremo a breve. Conta solo quello per me, che sia fatta giustizia per la dolce Giulia. A me quello…

Iran, Corte suprema annulla la condanna a morte del rapper Salehi. Era stato giudicato colpevole di “corruzione” per i testi delle sue canzoni

La Corte suprema dell’Iran ha annullato la condanna a morte del rapper iraniano Toomaj Salehi. Ad annunciarlo è stato il suo avvocato, Amir Raisian. Salehi,…

Omicidio Giulia Cecchettin, Turetta: “Le ho dato dodici o tredici coltellate guardandola negli occhi, voleva andare avanti senza di me”

“Le ho dato, non so, una decina, dodici, tredici colpi con il coltello. Volevo colpirla al collo, alle spalle, sulla testa, sulla faccia e poi…

Locali

Omicidio a Vico del Gargano, 39enne ucciso in casa a fucilate. Arrestato il suocero

Sotto shock la comunità di Vico del Gargano, in provincia di Foggia, per la morte di Davide Mastromatteo, 40enne operaio edile ucciso ieri all’interno della…

Dieci chili di droga nascosti in casa, arrestato un uomo a Giovinazzo

Nascondeva quasi dieci chili di droga nella sua abitazione nel centro storico di Giovinazzo, nel barese. È l’accusa che ha portato all’arresto di un uomo…

Bomba esplode davanti a una pescheria nel Nordbarese: è il secondo episodio in pochi mesi

Un ordigno artigianale è stato fatto esplodere la scorsa notte, verso l’una, davanti a una pescheria in piazza Galuppi a Canosa di Puglia, nel Nordbarese.…

Droga e armi, cinque arresti a Bari

Cinque persone, quattro cittadini albanesi e un italiano, sono stati arrestati in flagranza, a Bari, perché trovati in possesso di diversi grammi di eroina e,…

Made with 💖 by Xdevel