Ascolta Guarda
Canali

Ermal Meta fa cantare Tirana

Dopo mesi di stop, Ermal torna a cantare nella sua Albania. “ Mi sono trovato con la mia gente e per quelle due ore mi sono sentito migliore”

Ermal Meta fa cantare e ballare la sua Tirana dopo mesi di stop agli spettacoli a causa della pandemia da covid. 

Il vincitore di Sanremo 2018 ha entusiasmato ed  emozionato per oltre due ore i settemila spettatori (numero. Massimo consentito dalle restrizioni dovute all pandemia) nel nuovo stadio nel centro Città, l’Air Albania Stadium.

Si è trattato di un evento gratuito promosso dall’ambasciata italiana. Uno spettacolo  dai tanti significati: la celebrazione del trentesimo anniversario della caduta del regime ma anche il primo spettacolo che si tiene nel nuovo gioiello della città, uno stadio di 22 mila posti a sedere, opera dell’architetto fiorentino Marco Casamonti. 

La serata ha confermato la capacità della musica di veicolare in modo diretto e semplice la cultura del dialogo, valori come tolleranza e amore, libertà e solidarietà con chi è stato dimenticato o ha subito violenza. 

Nel pomeriggio, poche ore prima del concerto, Meta ha incontrato un centinaio di bambine e ragazze, la più  piccola ha 5 anni, la più grande 21,  ospiti di due case famiglia albanesi, Casa Rozalba di Gjader e Casa Betania di Bubq, giunte anche loro a Tirana grazie alla nostra ambasciata. Si tratta di minori con storie drammatiche alle spalle, tutte ovviamente fan scatenate di Ermal. Un incontro a sorpresa, pieno di emozione, al termine della quale il cantante ha promesso loro di andarle a trovare.

Ermal Meta  è  nato 40 anni fa a Fier, a cento chilometri a sud di Tirana, ma dall’età di 13 anni è arrivato  in Italia. Meta è inevitabilmente  diventato il simbolo della volontà di superare barriere e divisioni, che appartengono ormai al passato.

Meta ha cantato tutti i suoi successi, tra cui la hit “Non mi avete fatto niente”, presentando al pubblico il suo ultimo album “Tribù urbana”, senza risparmiarsi, scendendo spesso dal palco per avvicinare i suoi fans, costretti dalle norme anti-covid a rimanere a distanza.

Ani fa aveva cantato a Tirana in Piazza Scanderberg davanti a 50 mila persone. Tra un brano e l’altro ha commosso tutti con parole ricche di speranza e umanità: “Trent’anni fa abbiamo conquistato la cosa più bella, la nostra libertà. Ora dobbiamo andare avanti, superare i momenti difficili, sapendo che i nostri pensieri si trasformano nelle nostre azioni. Il futuro arriva comunque, allora è  meglio viverlo con passione, con il cuore aperto e la voglia di essere felici. Nessuna montagna è abbastanza alta per non essere scalata”, ha detto tra gli applausi. Ermal ha  intonato un’unica canzone in albanese che ha commosso tutto lo stadio: è “Jon”, mare Jonio in albanese, una sorta di inno, molto popolare negli anni ’90, che ricorda chi lasciò l’Albania per prendere una barca qualsiasi, pur di arrivare in Italia in cerca di fortuna, rischiando anche la vita.

Angela Tangorra

Immagini dal profilo di Instagram di Ermal Meta

Musica & Spettacolo

Sanremo, ecco tutti i giovani del festival

In palio tre posti all’Ariston a febbraio. Ecco chi sono 

Addio a Irene Cara, cantante di “Flashdance”

Le fu assegnato l’Oscar per la miglior canzone. Le sue hit indimenticabili sono "What  a feeling" e "Fame"

Leggerissime

Camilla dai bambini con gli orsetti della regina Elisabetta

Gli oltre mille Paddington lasciati come tributo per la morte della sovrana sono stati donati a un asilo di Londra

Wanda Nara e Icardi sono tornati insieme

La conferma nelle foto pubblicate dal calciatore

 
  Diretta

Top News

Frana a Ischia, il fango continua a restituire i corpi delle vittime. Il ministro dell’Ambiente Pichetto: contro l’abusivismo sindaci in carcere

L’ottava vittima accertata è quella di un uomo, restano quattro dispersi Sono otto finora i corpi delle vittime della frana che ha devastato Casamicciola Terme…

Legge di bilancio, domani l’approdo in Parlamento. Aggiunta l’esenzione Imu per le case occupate. Urso: “Rispetteremo gli obiettivi del Pnrr”

La legge di bilancio approderà domani in Parlamento per essere discussa dalle due Camere. Nell’ultima bozza è stata aggiunta l’esenzione dall’Imu per i proprietari di…

Ucraina, civili in fuga da Kherson a causa dei bombardamenti continui. Gli Stati Uniti: “Ritmo delle operazioni aumenterà a breve”

Esodo di civili dalla città ucraina di Kherson, bombardata notte e giorno dall’esercito russo dopo la ritirata dell’11 novembre. Registrate file di auto, camion e…

Cina, studenti in piazza contro le restrizioni per il Covid. Proteste da Pechino a Shanghai

Centinaia di studenti universitari sono scesi in strada a Pechino per protestare contro le restrizioni anti-Covid imposte dal governo. Proteste anche a Shanghai, dove i…

Locali

Nodo ferroviario di Bari, Salvini: “Adoro mandorli e carrubi ma non si può fermare lo sviluppo dell’Italia”

Matteo Salvini torna a parlare della Puglia e della decisione del Tar sullo stop al nodo ferroviario di Bari Sud. “Provo sconcerto che il Tar…

Spaccio nel Tarantino, su whatsapp le richieste di droga venivano indicate come “panzerotti” o “un caffè”: 4 indagati

Chiedevano un caffè, cinque panzerotti, qualcosa di fresco come un vino o un amaro, oppure ancora un paio di scarpe. Era il linguaggio criptico utilizzato…

Omicidio Di Rienzo a Foggia, il 17enne reo confesso: voleva che rubassi per lui

Avrebbe ucciso, ieri, a Foggia Nicola Di Rienzo, 21 anni, con cinque colpi di pistola a schiena e torace perché la vittima voleva che rubasse…

Foggia, uccisi in campagna per un debito: il presunto killer confessa in carcere

Giuseppe Rendina, 45enne di Trinitapoli, nella provincia di Barletta-Andria-Trani, in carcere con l’accusa di aver ucciso a luglio Gerardo e Pasquale Davide Cirillo, padre e…

Made with 💖 by Xdevel