Ascolta Guarda

Giornalista molestata, Daspo per tre anni al tifoso indagato per violenza sessuale. Il legale: “Non dorme per il dispiacere”

Niente stadio per tre anni per il tifoso 45enne originario di Ancona, accusato di aver molestato la giornalista Greta Beccaglia durante una diretta tv dall’esterno dello stadio di Empoli il 27 novembre, dopo il match contro la Fiorentina. Il questore di Firenze ha emesso un Daspo nei suoi confronti, cioè il divieto di assistere alle manifestazioni sportive, per 3 anni. Il tifoso, un ristoratore di Chiaravalle, Andrea Serrani, è stato individuato con le immagini delle telecamere
e la giornalista lo ha querelato per le molestie. La procura di Firenze ha aperto un fascicolo per violenza sessuale, nel quale il tifoso è indagato. “Serrani è molto dispiaciuto, non dorme da due notti e la prima cosa che mi ha chiesto è di mettermi in contatto con la giornalista”, racconta l’avv. Roberto Sabbatini, legale del 45enne. “Ho inviato una mail alla Beccaglia e ho cercato di contattarla anche tramite Toscana Tv, ma finora non ho avuto risposta. Proverò a ricontattarla”, ha aggiunto l’avvocato. Secondo il legale, Serrani vuole chiedere scusa a Beccaglia “di persona”, perché pensa di “essere stato rappresentato come non sente di essere”. “Il gesto che ha fatto è su tutte le Tv e i social, l’abbiamo visto tutti – prosegue il legale – ma per come conosco Serrani è stato sempre rispettoso delle donne, è un imprenditore, un padre di famiglia”. Come ha spiegato il suo gesto? “Mi ha detto che nelle sue intenzioni non voleva essere un approccio o un’allusione sessuale e neanche un’offesa. Sono errori che si fanno”. Il tifoso, che ha una compagna e una figlia, spiega di aver “chiesto scusa e ci mancherebbe”. E poi ha precisato: “Stavo tossendo. A casa mi hanno detto ‘come ti è venuto in mente’, me l’ha detto anche la mia compagna. Mi conoscono, sanno che non sono una persona cattiva, stiamo passando tutti i dispiaceri possibili del mondo. Non sto bene, guarda dov’è finita sta cosa per uno sbaglio…uno lavora una vita, crea una vita, e guarda per una cosa così…”

Intanto, Toscana Tv riferisce che hanno “condiviso con il giornalista Giorgio Micheletti di concedergli l’opportunità di un momento di riflessione e di pausa professionale nella conduzione del format ‘A Tutto Gol’, al fine di chiarire lo svolgimento dei fatti riservandoci di valutare eventuali provvedimenti disciplinari”. Il conduttore, dopo aver assistito in diretta alla scena, ha detto alla giornalista: “Non te la prendere”.

Stefania Losito

Musica & Spettacolo

Fedez con Tananai e Mara Sattei il singolo dell’estate

Il rapper ha annunciato poco fa che “La dolce vita” uscirà il 3 giugno

Sport

La Roma vince la Conference League. Feyenoord battuto di misura

Decide un gol di Zaniolo nel primo tempo. Primo trofeo giallorosso per Mourinho

Milan, Ibrahimovic operato al ginocchio. Per lui uno stop tra i 7 e gli 8 mesi

Intervento programmato da tempo per risolvere l’instabilità dell’articolazione

Leggerissime

La scienza contro la dipendenza da smartphone

Stimoli e incoraggiamento per aiutare chi usa il telefono più di 5 ore al giorno

Il viaggio della musica 300x250

 
  Diretta

Top News

Ddl concorrenza, esame completato in commissione Industria. Lunedì il voto in Senato

La commissione Industria del Senato ha completato l’esame del disegno di legge concorrenza, dando il mandato ai relatori. È arrivato il via libera all’ultimo emendamento…

Ucraina, Putin a Draghi: “Gas garantito all’Italia, ma via le sanzioni”. Donbass sotto assedio

Telefonata tra il presidente del Consiglio italiano, Mario Draghi, e il presidente russo, Vladimir Putin. A riferirlo è l’agenzia russa ‘Tass’, secondo cui Mosca intende…

Covid, in Italia calano decessi e ricoveri. Stabile il tasso di positività

In Italia, su 203.607 tamponi molecolari e antigenici analizzati, 20.322 sono risulatti positivi. In calo i decessi, 94 dopo i 114 registrati ieri. Stabile il…

Morto Ciriaco De Mita: è stato ex presidente del consiglio e segretario della Dc

E’ morto Ciriaco De Mita, ex presidente del Consiglio e segretario della Dc. De Mita, 94 anni, si è spento questa mattina alle 7 nella…

Locali

Accessi privati al mare e strutture su aree demaniali: scattano i sequestri a Trani

Avevano creato abusivamente accessi al mare e altre opere su aree demaniali. A Trani, in un’operazione congiunta di Guardia di Finanza e Guardia Costiera, sono…

Manca il personale del 118, in provincia di Brindisi si chiudono i presìdi

Chiusi alcuni punti di primo intervento in provincia di Brindisi per la carenza di personale. Mancano all’appello almeno 32 medici del 118 nell’intera provincia. Per…

Covid, calo drastico dei contagi nell’ultima settimana in Puglia e Basilicata

In Puglia, su 13.189 tamponi analizzati, 1.478 sono risultati positivi. Incidenza all’11,2%. Sono 4 i morti registrati nelle ultime 24 ore. I contagi sono stati…

Lupara bianca ad Altamura, arrestati i due presunti killer di Angelo Popolizio

Svolta nelle indagini sulla scomparsa di Angelo Popolizio, avvenuta ad Altamura il 7 agosto 2014. Due ordinanze di custodia cautelare sono state notificate in carcere…

Made with 💖 by Xdevel