Ascolta Guarda

I giovani dopo il Covid: vince l’incertezza, ma anche la voglia di uguaglianza

I dati della ricerca Swg riservano qualche sorpresa su simboli e principi guida

I giovani dopo il lockdown, quali sono i loro sogni, speranze e paure? Quali le loro aspettative per l’Italia e il mondo del futuro?

A dare una risposta ci ha provato il primo Osservatorio mensile Italian Tech di Gedi, lanciato insieme all’Istituto di ricerca Swg. Sono stati ascoltati ragazzi dai 18 ai 30 anni. E i risultati, a tratti, sono abbastanza sorprendenti.

Intanto gli effetti della pandemia da Covid-19. Dopo un anno e mezzo e molti mesi passati tra lockdown e regioni colorate, il sentimento che prevale tra i giovani è quello dell’incertezza, che va oltre la media nazionale del 50% soprattutto tra le donne. Un giovane su due, quindi, non sa più cosa aspettarsi dal futuro.

La speranza, che nonostante tutto è al 31%, è però una sensazione nettamente inferiore rispetto alla popolazione adulta, che supera il 40%. Altro dato interessante è la noia, nettamente superiore tra i giovani. Mesi passati in casa, evidentemente, non hanno aiutato. Angoscia, rassegnazione e rabbia vengono provate da almeno un giovane italiano su cinque.

Veniamo ai simboli, quei personaggi famosi che la popolazione tra i 18 e i 30 anni reputano delle figure iconiche. E qui arrivano le prime sorprese: sul podio, nell’ordine, finiscono Bebe Vio (70%), la campionessa paralimpica di scherma; Barack Obama (68%), l’ex presidente Usa, il primo di colore e a parimerito Greta Thunberg, la giovane ambientalista che dal suo profilo Instagram ha creato un movimento internazionale. Piazzamenti interessanti, con oltre il 60% di preferenze, anche per la senatrice a vita Liliana Segre, sopravvissuta ad Auschwitz e l’astronauta Samantha Cristoforetti. Quasi tutte donne di gran carattere, quindi, più un potente e carismatico uomo di colore. Segno che le nuove generazioni puntano molto su obiettivi quali la parità di genere e la battaglia contro le disuguaglianze, temi molto caldi e sentiti in Italia.

Finiscono più in basso nella classifica, inoltre, personaggi come Bill Gates, Elon Musk, Mark Zuckerberg e addirittura i “Ferragnez” e Cristiano Ronaldo.

Agli ultimi posti si nota anche Papa Francesco, soprattutto tra i giovanissimi tra i 18 e i 24 anni. Questo è un altro punto sul quale soffermarsi. Infatti tra i principi guida sui quali si sono fondate le generazioni del ‘900, i giovani di oggi non reputano più attuali la fede (scelta solo dal 38% rispetto al 51% degli adulti) e la politica intesa come contrapposizione tra destra e sinistra (37%).

Duro colpo anche per la famiglia tradizionale, 47%, quando invece è un principio guida per il 68% degli adulti e la patria, 54% contro il 65% per gli over30.

Si piazzano sul podio dei principi guida dei giovani al secondo e terzo posto, a parimerito con il 66% delle preferenze, il posto fisso (che però è fondamentale per il 73% degli adulti) e il libero mercato. Su una cosa i giovani di oggi sono ancora concordi con i più grandi: il principio guida più importante di tutti è la democrazia, scelta dall’82% degli intervistati. Tra gli adulti si arriva a toccare quota 86%.

Gianvito Magistà

Musica & Spettacolo

Elton John si opera all’anca, rinviato il tour europeo

La rockstar britannica ha dato oggi la notizia

A Londra una mostra per ricordare Amy Winehouse

La carriera dell’artista raccontata al Design Museum dal 26 novembre 

Leggerissime

Enrico Brignano, proposta di matrimonio in pubblico all’arena di Verona

Flora canto ha detto sì, presto le nozze tra i due artisti - Le immagini

Harry e Meghan tra i 100 più influenti nel mondo

Il Time si complimenta con la coppia: “Danno voce a chi non ce l’ha”

 
  Diretta

Top News

Covid, in Italia incidenza stabile e calo di decessi e ricoveri

In Italia, su 306.267 test analizzati, 5117 sono risultati positivi. In calo i decessi, 67 dopo i 73 registrati ieri, mentre rimane stabile l’incidenza, passata…

Green Pass, iniziata la cabina di regia. Nel pomeriggio incontro governo-regioni, poi il Consiglio dei ministri

Giornata decisiva per la stesura del decreto che estenderà l’obbligo del Green Pass a tutti i luoghi di lavoro, sia nel settore pubblico che in…

Covid, Fondazione Gimbe: “In una settimana indicatori in calo”. Ricoveri quasi tutti tra i non vaccinati

Nella settimana dall’8 al 14 settembre tutti gli indicatori della pandemia hanno fatto registrare un calo. È quanto emerge dal monitoraggio della Fondazione Gimbe. I…

Donna trovata morta ad Alghero, si indaga per omicidio. Indagato il nipote della vittima

Potrebbe essere stata uccisa Antonietta Canu, la donna di 71 anni di Alghero scomparsa dalla sua abitazione in località Maristella il 13 luglio e il…

Locali

Presunte tangenti al Comune di Foggia, terzo rinvio dell’incidente probatorio di Iaccarino

Rinviato al 9 ottobre, per la terza volta, l’incidente probatorio per raccogliere le dichiarazioni di Leonardo Iaccarino, ex presidente del Consiglio comunale di Foggia, nell’ambito…

Covid, in Puglia cala la positività ma salgono i casi di contagio nel Leccese

Sale dello 0,4 percento il tasso di positività al Covid in Puglia, e arriva all’1,7%, nonostante siano stati processati un centinaio di tamponi in più…

Omicidio 81enne a Bari, fermato il presunto assassino: lavorava nel condominio per la ditta di pulizie

L’uomo avrebbe confessato, il movente sarebbe l’impellente bisogno di soldi È stato fermato il presunto assassino di Anna Lucia Lupelli, l’81enne uccisa con otto coltellate…

Attimi di paura al supermercato, rapina a mano armata in pieno giorno nel Salento

Rapina a mano armata all’Eurospin di Campi Salentina, nel Leccese, questa mattina. Il bottino si aggira intorno ai 1500 euro. Secondo la ricostruzione dei Carabinieri,…

Made with 💖 by Xdevel