Ascolta Guarda

Mafiosi che scontano pena fuori carcere, no a revoca sussidi

Corte Costituzionale: “Anche a loro vanno assicurati mezzi per vivere”

È illegittima la revoca dei trattamenti assistenziali dei condannati per mafia e terrorismo che scontino la pena fuori dal carcere. Lo ha stabilito la Corte costituzionale con la sentenza n. 137.

Secondo la Consulta è irragionevole che lo Stato valuti un soggetto meritevole di accedere a tale modalità di detenzione e lo privi dei mezzi per vivere, quando questi sono ottenibili solo dalle prestazioni assistenziali. Sebbene queste persone abbiano gravemente violato il patto di solidarietà sociale alla base della convivenza civile, vanno loro comunque assicurati i mezzi necessari per vivere.


La revoca delle prestazioni assistenziali (citata nel comma 61, e, in via consequenziale, del comma 58 dell’articolo 2 della legge n. 92 del 2012) contrasta con gli articoli 3 e 38 della Costituzione. Il comma 58 prevede nello specifico che con la sentenza di condanna per i reati più gravi – quelli previsti dagli articoli 270-bis, 280, 289-bis, 416-bis, 416-ter e 422 del codice penale, nonché i delitti commessi avvalendosi delle condizioni previste dal predetto articolo 416-bis ovvero al fine di agevolare l’attività delle associazioni previste dallo stesso articolo – il giudice dispone la sanzione accessoria della revoca delle seguenti prestazioni: indennità di disoccupazione, assegno sociale, pensione sociale e pensione per gli invalidi civili.
Il comma 61 stabilisce che tale revoca, con effetto non retroattivo, è disposta dall’ente erogatore nei confronti dei soggetti già condannati con sentenza passata in giudicato all’entrata in vigore della legge 92 del 2012.

Michela Lopez

Musica & Spettacolo

Pippo Baudo è Cavaliere di Gran Croce

“Mattarella è unico” ha detto il presentatore ricevuto al Quirinale

Elodie annuncia la sua “Vertigine”

Il nuovo singolo su Radio Norba dal 24 settembre

Leggerissime

Il tricheco Wally torna a casa

Vivo per miracolo, l’esemplare girovago ha percorso quasi 5mila chilometri. Ora è in Islanda

 
  Diretta

Top News

Draghi all’Onu: “Doneremo 45 milioni di dosi di vaccino ai Paesi più poveri”

L’Italia, entro fine anno, donerà 45 milioni di dosi di vaccini anti-Covid ai Paesi più poveri. L’annuncio di Mario Draghi intervenendo al Global Covid-19 Summit, a…

Green pass obbligatorio anche a Montecitorio. Le violazioni sanzionate col taglio della diaria e la sospensione

Green pass obbligatorio anche per chi ha accesso alla Camera dei Deputati, e quindi per gli stessi parlamentari. L’ha deciso l’ufficio di presidenza di Montecitorio…

Green pass bis, il sì della Camera. Ma metà della Lega assente. Salvini: “Sono liberi”

Via libera dalla Camera al decreto legge Green pass bis, contenente le misure sulla riapertura di scuole e università in presenza e sull’obbligo di certificazione…

I funerali di Samuele a Napoli, don Mimmo: “Non c’è parola per definire chi perde un figlio”

Non ce l’ha fatta a trattenere le lacrime l’arcivescovo di Napoli, don Mimmo Battaglia, nel corso dell’omelia pronunciata ai funerali del piccolo Samuele, morto dopo una…

Locali

Relazione DIA in Basilicata, la provincia di Matera particolarmente esposta ad azioni criminali. Pax mafiosa infranta nel Vulture – Melfese

Riflettori puntati sulla provincia di Matera che, secondo la relazione al Parlamento della Direzione Investigativa Antimafia, è particolarmente esposta a nuove fibrillazioni. Qui, perlopiù, le…

Operatori sanitari no – vax, 13 sospensioni a Brindisi

La Asl di Brindisi continua i controlli sugli operatori sanitari no vax. Al momento, sono 16 quelli sospesi perché non vaccinati. Altri 38 hanno si…

Furbetti del vaccino a Monte Sant’Angelo, otto avvisi di conclusione delle indagini preliminari

Chiuse le indagini sui furbetti del vaccino che, a Monte Sant’Angelo, avrebbero ricevuto la prima dose pur non avendone diritto. Sono  otto le persone, due…

Covid: in Puglia tasso di positività all’1,5% e 3 decessi, diminuiscono i ricoveri

In Basilicata 37 positivi e due vittime In Puglia nelle ultime 24 ore sono stati registrati 196 casi positivi su 12.337 tamponi analizzati: 92 in…

Made with 💖 by Xdevel