Ascolta Guarda

Musica – Cesare Cremonini dice “Ciao”

“Ciao e’ la canzone con cui dico addio al mio passato, dopo un 2020 che ha spostato pesi enormi nella vita di tutti e che per me ha significato una rinascita in ambito personale. Il testo esce da una camera da letto per dire addio a qualcosa di piu’ ampio, perche’ quando l’ho scritta sentivo che i titoli di coda erano imminenti. Una canzone come un imbuto in cui far defluire il passato. Un “Addio” alle persone che ci hanno fatto piu’ male che bene ma anche a quelle che abbiamo amato e che ora non ci sono piu’. Ho voluto dare voce a cio’ che provavo mentre abbandonavo pezzi della mia vita per
strada. Ed e’ anche per questo che “CIAO” dal punto di vista
Musicale e’ una canzone moderna, minimale ma molto potente”.
Cosi’ Cesare Cremonini ha spiegato  come è nata “Ciao”, canzone scritta da Cesare nel  2019 che sara’ in radio dal 18 settembre.
Il brano e’ il terzo estratto di “Cremonini 2C2C the best of”
la prima grande raccolta – gia’ certificata platino – della
produzione ormai ventennale di Cesare uscita il 29 novembre
2019, che contiene 6 brani inediti, 32 singoli rimasterizzati,
un album di 16 interpretazioni in versione pianoforte e voce, 15 brani strumentali realizzati dal 1999 ad oggi, 18 tracce demo originali, home recording e alternative takes mai pubblicate.
Il brano verra’ accompagnato da un video, anch’esso
disponibile da venerdi’, che utilizza per la prima volta in
Italia un virtual set in real-time per la realizzazione di
immagini in 3D, una tecnica utilizzata ad oggi solo all’estero
per film come Star Wars e Star Trek.
Il 2021 sara’ poi l’anno del ritorno al live dopo la pausa
causata dalla pandemia di Covid-19. Queste le date aggiornate
del “CREMONINI 2021 STADI”: 1 giugno (data zero) – Passariano di Codroipo (UD), 5 giugno Imola – Autodromo Ferrari, 8 giugno Milano – San Siro, 12 giugno Padova – Stadio Euganeo, 16 giugnoTorino – Stadio Olimpico, 19 giugno Bari – Stadio Arena dellaVittoria, 23 giugno Firenze – Stadio Artemio Franchi.

 

Angela Tangorra

Musica & Spettacolo

Tommaso Paradiso presenta “Lupin”

Il nuovo singolo esce il 19 gennaio

Sanremo, Aka7even positivo al covid rassicura tutti: “Sto bene”

Sarà in gara al festival che comincerà il 1 febbraio

Leggerissime

Berrettini vince e ringrazia Imodium

Il tennista italiano ha esordito in sofferenza a causa di un problema intestinale

Il diamante nero da record in vendita all’asta

Si chiama Enigma ed è un pezzo unico dalle origini misteriose

 
  Diretta

Top News

Covid, 83.403 positivi in Italia. Cala l’incidenza, ma aumentano ancora i ricoveri

In Italia, su 541.298 tamponi analizzati, 83.403 sono risultati positivi. Mentre si registrano 287 morti nelle ultime 24 ore. Il tasso di positività è del…

Covid, monitoraggio Agenas: occupazione area medica in Italia al 29%, Valle d’Aosta al 69%

La percentuale di posti letto in area medica occupati da pazienti Covid è salita in Italia al 29%, mentre in Valle d’Aosta è arrivata al…

Covid, il bollettino giornaliero cambierà. Costa: “Una scelta politica, non scientifica. I tamponi? Solo ai sintomatici”

Cambierà il bollettino giornaliero del Covid in Italia. Non si tratta di censurare i dati, ma di “elaborare dati che possono avere un’efficacia nei confronti…

Scomparsa 10 anni fa nel Catanese, arrestato l’ex convivente della madre. La Procura: “Falso alibi”

E’ scomparsa dieci anni fa e non è mai stato trovato il suo corpo, ma adesso ci sarebbe un nome legato ad Agata Scuto, la…

Locali

Sciarpa prende fuoco mentre cucina, anziana muore carbonizzata a Squinzano

Incidente mortale domestico a Squinzano, nel Leccese. La sciarpa di Lugina Greco, 86 anni, ha preso fuoco mentre cucinava e per lei non c’è stato…

Il ministro Lamorgese a Foggia: “Presenza dello Stato forte e compatta. Serve intervento strutturale”

La presenza dello Stato in provincia di Foggia, dopo gli attentati dinamitardi susseguitisi da inizio anno, deve essere forte e compatta. Lo ha dichiarato il…

Covid, in Puglia aumentano i ricoveri. Cinque vittime in Basilicata

In Puglia, su 50.360 test analizzati, 6652 sono risultati positivi. Un decesso registrato e incidenza al 13,2%, in calo rispetto al 15,3% di ieri. È…

Covid, protesta dei ristoratori pugliesi: “Viviamo un lockdown indotto”

Il comparto della ristorazione in Puglia sta affrontando un nuovo lockdown, ma questa volta indotto e non imposto. A scriverlo in una nota l’Unione regionale…

Made with 💖 by Xdevel