Ascolta Guarda
Achille Lauro Unplugged

Musica – Gio Evan, il poeta musicista in gara al festival

“Occupo poco spazio, ma spazio tanto”. E poi “piu’ appassionato di pittura che di poesia, piu’ di danza che di canto” e “vivo in montagna, ma omaggio il mare”.
Così dice di se’ Gio Evan, uno dei 26 Big in gara al Festival di Sanremo con il brano metaforico “Arnica”. Appare come  una sequenza di contraddizioni, di chiaroscuri, di tutto e il contrario di tutto. Una vita in viaggio dall’India al Sudamerica, citazioni del Vangelo ed esperienze extrasensoriali e un rapporto molto fisico con la natura raccontano la moltitudine, come lui stesos dice, che ha dentro. nuovo album, il terzo, dal titolo
“Mareducato” è il suo terzo album in uscita il 12 marzo (Polydor/Universal Music), un concept album pieno di citazioni e di riferimenti a letteratura, cinema, pittura, religione e diviso in due parti. Nella prima, ci saranno  dieci canzoni che rappresentano le tappe di un viaggio immaginario dalla riva al profondo del mare. Nella seconda, dieci poesie inedite accompagnate dalla musica.
Ad accompagnare il disco arriverà anche un nuovo libro dal 16 marzo che si intitolerà  “Ci siamo fatti mare” (Rizzoli). “Un modo di dire grazie al mare, dove ho vissuto per due anni. Io che a 14 anni sono andato via di casa scegliendo la montagna come mio ambiente naturale, ho scoperto che il mare ti mette a nudo con te stesso. Non puoi scappare, non puoi nasconderti, come invece si puo’ fare in montagna”.
Prima poeta, seguitissimo su Instagram, poi musicista poeta. “Colpa o merito di una chitarra avuta in dono da un hippie sulla strada per Buenos Aires – racconta Gio -. E ci ho messo un po’ a far andare d’accordo questi due mondi. Dopo dieci libri e due dischi: solo ora hanno iniziato una relazione intima tra loro e non riesco piu’ a distinguere dove inizia una canzone e dove finisce una poesia. Mi sono reso conto che se leggi dei versi in modo diverso diventano una melodia”.
Gio Evan ebbe una impennata di popolarità  quando Elisa Isoardi comunico’ sui social la fine della sua storia con Matteo Salvini, citando un suo componimento (“Non e’ quello che ci siamo dati a mancarmi,
ma quello che avremmo dovuto darci ancora”). Cosa avrà pensato in quella occasione? “Non posso dire che
mi abbia proprio fatto piacere. Da antisocial, antisistema, antipolitico quale sono, sarebbe stato piu’ bello se mi avesse citato Dario Fo. Ma sono bombardato da gente che si lascia o si mette insieme con le mie poesie. Ho anche celebrato un matrimonio, ed e’ stato molto bello”.
A Sanremo porta il suo modo di fare poesia parlando di arnica.
“Scritta quando mi sono rotto un dito durante un’arrampicata. Ed e’ una metafora: come l’arnica puo’ curare i traumi fisici, cosi’ con la canzone ho alleviato i traumi dell’anima – aggiunge, dando voce al terapista ayurvedico che è in lui vestendo ora i panni del terapista ayurvedico -. Un fiore perenne che nella sua fragilita’ tende all’immortalita’ e diventa balsamo per attutire le botte del mondo”.
Per la cover  che porterà il giovedì al festival ha spiazzato tutti e ha scelto ” Gli Anni” di Max Pezzali. “Con lui sono cresciuto. E poi e’ il mio modo di unire la profondita’ del cielo con la giocosita’ della terra. Vengo da nove anni di veganesimo, da due di fruttarismo, scoprendo che le guerre non servono a niente. Mi sono ripreso l’allegria. Se il percorso spirituale e’ troppo severo, ti perdi. La giocosita’ e’ essenziale. Come la felicita’, delle cui conseguenze spesso abbiamo paura. La felicita’ e’ un lavoro”.

Angela Tangorra

Musica & Spettacolo

Sanremo 2023, i Depeche Mode ospiti della finale

Il gruppo sarà all'Ariston sabato 11 febbraio

Kekko dei Modà, al festival “per raccontare la depressione senza vergognarmi”

"La spinta per affrontare le fragilità? Dalla mia bambina", dice il frontman della band che torna a Sanremo dopo dieci anni …

Sport

Plusvalenze Juventus, 36 pagine di motivazioni per il -15: grave illecito sportivo ripetuto e prolungato

La società farà ricorso entro un mese al Collegio di Garanzia dello Sport del Coni

Leggerissime

Sempre più turisti stranieri scelgono l’Italia per sposarsi

Aumentano anche gli italiani che si sposano in regioni diverse da quella di appartenenza

 
  Diretta

Top News

Ucraina, gli Stati Uniti potrebbero inviare a Kiev missili a lungo raggio. Mosca: “Così si aggrava l’escalation”

Tra gli aiuti per oltre due miliardi di dollari che gli Stati Uniti stanno preparando per l’Ucraina sarebbero inclusi per la prima volta razzi a…

Caso Cospito, il sottosegretario Delmastro: “A Donzelli informazioni non secretate”

Rimane alta la tensione dopo le dichiarazioni rilasciate ieri in Aula a Montecitorio dal deputato di Fratelli d’Italia, Giovanni Donzelli, sul caso Cospito. Il sottosegretario…

Agguato ad Alatri, clinicamente morto il 18enne ferito lunedì a colpi di pistola

“Assenza di attività cerebrale”. Con queste parole è stata dichiarata dai medici la morte cerebrale di Thomas Bricca, il 18enne rimasto ferito nell’agguato avvenuto lunedì…

Caso Cospito, bagarre a Montecitorio per le dichiarazioni di Donzelli e le accuse al Pd. Il parlamentare di FdI: “Non ho violato segreti”. Dal centrosinistra la richiesta di dimissioni

Il caso Cospito adesso imbarazza il centrodestra al Governo. In Aula a Montecitorio, ieri, Giovanni Donzelli, deputato di Fratelli d’Italia e vicepresidente del Copasir (il…

Locali

Incidente mortale a Taranto, anziano perde il controllo dell’auto e si scontra con furgone in sosta

Incidente mortale in viale Magna Grecia a Taranto. La vittima è un uomo di 85 anni. Per cause da accertare, ha perso il controllo dell’auto…

Tentata rapina in un ufficio postale nel barese, aggrediti i dipendenti

Tentata rapina all’interno di un ufficio postale di Palo del Colle, nel barese. Ad agire, secondo gli inquirenti, sarebbero stati due uomini a volto coperto…

Incendio doloso nel leccese, danneggiato un negozio

Un incendio di origine dolosa è divampato nella notte a Torre Lapillo, nel leccese, danneggiando un negozio di articoli per fumatori, abbigliamento, body piercing, alimentari…

Ex Ilva, i Genitori Tarantini: “Lo scudo penale è una condanna a morte”

Con l’immunità penale per i vertici dell’ex Ilva prevista nell’ultimo decreto del governo “sta per arrivare una nuova condanna a morte, per il futuro”. Ad…

Made with 💖 by Xdevel