Ascolta Guarda

Musica – Mina Fossati, un successo annunciato

Se c’è una cosa che accomuna Mina e Ivano Fossati è che entrambi non sopportano i cambi di tono. Lo racconta Massimiliano Pani, figlio e produttore di Mina presentando il nuovo lavoro che vede sua mamma insieme a Ivano Fossati.
“Mina Fossati” esce il 22 novembre ed è un disco di cui i due artisti avevano parlato entrambi per la prima volta nel 1996. Poi, come ha detto Fossati, “qualcosa nell’ambito delle case discografiche non ando’ per il verso giusto. Quando un paio di anni fa ho scoperto che Mina ancora pensava a questa idea confesso che mi ha spiazzato un po’, ho avuto qualche esitazione, poi sono tornato a casa, ho raccontato la cosa a mia moglie e lei mi ha risposto ‘se dici no a Mina chiedo il divorzio’: ma e’ stata una eccezione, lavorare con lei e’ una gioia che non mi sarei mai negato, nessun musicista sano di mente direbbe no a Mina”.
Fossati aveva deciso di ‘staccare da quella routine’ che lo ha visto protagonista per per 42 anni, 8 anni fa e, ha ribadito, non cambiera’ idea.  Nell’album ci sono undici inediti. A raccontare come è nato il disco arriva anche il produttore Massimiliano Pani che dice: “Lavorare con quelli veramente bravi e’ piu’ facile perche’ non hanno frenesie artistiche, fragilita’, debolezze, sanno quello che sanno fare e lo fanno al meglio, loro due poi cantano in maniera simile e per entrambi conta l’emozione, non la performance tecnica, vogliono arrivare a dare un cazzotto nella pancia”. “Ivano era un po’ titubante all’inizio, poi ha cominciato a mandare pezzi e ogni volta arrivava una sorpresa – ha aggiunto Pani – Ha avuto una vena compositiva straordinaria, non credo ci sia nessuno che scriva cosi’, e’ un gigante”.
Sul lavoro con la madre ha detto: “La sua forza e’ nel capire cosa serve al pezzo arriva in sala che gia’ sa cosa deve fare”. “Questo non e’ un disco celebrativo, non e’ un monumento ai caduti – ha aggiunto – ma credo che in questo momento non c’e’ nulla del genere cosi’ in giro, puo’ piacere o non piacere, ma e’ un disco che fa da riferimento”. Un disco tra blues-rock e ballad dirette e toccanti, con le voci dei due interpreti accompagnate da pianoforte e orchestra d’archi, ma anche ripercussioni latine.

Angela Tangorra

Musica & Spettacolo

Aaron in diretta su Radio Norba

Venerdì 24 maggio alle 16 con Alan Palmieri

Ermal Meta in diretta su Radio Norba

Appuntamento mercoledì 22 maggio alle 12 con Marco e Claudia

Yes We Work

 
  Diretta

Top News

Fondazione con il Sud, sei meridionali su 10 bocciano la sanità pubblica. E non si fidano della politica

Più di sei meridionali su 10 si ritengono del tutto insoddisfatti dai servizi sanitari pubblici, al contrario dei cittadini del Nord, che al 70% promuovono…

Kate per ora non torna agli impegni pubblici

Un comunicato ufficiale di Kensington Palace rivela che la principessa è sottoposta a chemioterapia e  seguirà comunque a distanza le attività della sua fondazione Kensington…

Sciame sismico nei Campi Flegrei, da ieri sera oltre 150 scosse. La più forte di magnitudo 4.4

Paura nella zona dei Campi Flegrei, nel napoletano, per uno sciame sismico, che dalle 19.51 di ieri ha fatto registrare oltre 150 scosse. La più…

Morte Raisi, domani i funerali. Proclamati cinque giorni di lutto nazionale

Saranno celebrati domani a Tabriz i funerali del presidente iraniano, Ebrahim Raisi, morto in un incidente in elicottero insieme ad altre otto persone. Il leader…

Locali

Pediatri di libera scelta: nessuna carenza in Puglia ma entro il 2026 sono previsti 145 pensionamenti

La Puglia è tra le regioni italiane a non registrare carenze di pediatri ma è la quinta regione che vedrà andare in pensione più professionisti.…

Investì il figlio mentre guidava ubriaca, Ginetta la perdona: “L’unica via contro la follia del dolore”

Il perdono, alle volte, può salvare dalla follia del dolore. Anche di quello di una madre che perde suo figlio. “Ho perdonato chi ha investito…

Rapinarono una donna mentre rincasava, due arresti a Bari

Avrebbero rapinato una donna nel centro di Bari, strappandole la borsa mentre stava rincasando e facendola cadere. È l’accusa che ha portato agli arresti domiciliari…

Xylella, l’Unione europea aggiunge sei Comuni pugliesi all’elenco delle aree infette

Fasano, Alberobello, Castellana Grotte, Monopoli, Polignano a Mare e Putignano. Sono i sei Comuni pugliesi che la Commissione europea ha aggiunto all’elenco delle zone infette…

Made with 💖 by Xdevel