Ascolta Guarda

Sanremo – Il “battesimo” dei giovani sul truck di Radionorba

Il primo pomeriggio sul truck di Radionorba in piazza Colombo a Sanremo si apre con il pugliese Leonardo Lamacchia (guarda il video) che arriva da Bari. “Mi sento un po’ a casa”, confida al microfono di Federico l’Olandese Volante.  Leonardo è laureato in disegno industriale e per mantenersi da studente ha anche lavorato in profumeria. Il brano con cui arriva alla gara dell’Ariston si intitola “Ciò che resta” e racconta di un amore infranto. Federico incalza e gli chiede se crede nell’amore. La risposta di Leonardo è questa: “Sì, ma con calma, della serie viviamocela e vediamo che succede”. A Leonardo toccherà esibirsi domani sera (mercoledì): “Ho paura, ma la paura giusta nel senso che c’è ma sono tranquillo”.

Valeria Farinacci (guarda il video) dovrà attendere fino a giovedì per esibirsi. Presenta una canzone che si chiama “Insieme” che è un concetto di “insieme inteso come amore o comunità  non così scontato ultimamente con i muri che si vogliono innalzare qua e là nel mondo. Canto  la diversità vista come ricchezza“. Valeria arriva  dalla scuola di Mogol a cui ha avuto accesso grazie a un concorso: “Ho partecipato a un  concorso per vincere borsa di studio e ho vinto. Sono arrivata al Cet e mi è servito molto perché è stato il mio primo approccio al mondo della musica. Prima di partire sono stata a pranzo con Mogol che voleva conoscermi meglio e darmi il suo personale in bocca al lupo.”

[inpost_pixedelic_camera slide_width=”1000″ slide_height=”640″ thumb_width=”75″ thumb_height=”75″ post_id=”12203″ skin=”camera_black_skin” alignment=”” time=”7000″ transition_period=”1500″ bar_direction=”leftToRight” data_alignment=”topLeft” easing=”linear” slide_effects=”simpleFade” grid_difference=”250″ thumbnails=”1″ pagination=”0″ auto_advance=”0″ hover=”0″ play_pause_buttons=”0″ pause_on_click=”0″ id=”” random=”0″ group=”0″ show_in_popup=”0″ album_cover=”” album_cover_width=”200″ album_cover_height=”200″ popup_width=”800″ popup_max_height=”600″ popup_title=”Gallery” type=”pixedelic_camera” sc_id=”sc1486518744171″]

Maldestro (guarda il video) arriva dal teatro e dal concertone del primo maggio a cui ha partecipato lo scorso anno ma soprattutto arriva da Napoli dal quartiere di Scampia e racconta della sua “infanzia normale anche se il posto dove vivi ti segna e porti dentro tutto ciò che vivi. La cosa per cui mi batto sempre è il racconto del mio quartiere che molti conoscono solo per alcune storie, ma che è un posto dove la gente piange per solitudine e per  amore oltre che per le cose brutte“. Al festival porta “Canzone per Federica” che è un personaggio reale: “Federica è una che ha avuto punizioni dalla vita ma nonostante le avversità ci insegna tante cose con i suoi sorrisi.”

Francesco Guasti (guarda il video) ha partecipato  “the Voice” nella squadra di Piero Pelù e lo scorso anno è stato tra i dodici finalisti dei giovani ma non è arrivato al festival. “Forse doveva andare così, ” racconta “e in albergo,dopo l’esclusione,  ho spaccato tutto.” “Universo” è la sua canzone nata dopo l’esclusione al festival e  racconta lui stesso: “Parla di speranza perchè  ci sentiamo dire che siamo vecchi già a 34 anni…. ma io penso di essere giovane anche perchè se non lo sono ora quando lo sarò? E poi penso che per sognare non si è mai vecchi secondo me. ”

Angela Tangorra

Musica & Spettacolo

Aaron in diretta su Radio Norba

Venerdì 24 maggio alle 16 con Alan Palmieri

Ermal Meta in diretta su Radio Norba

Appuntamento mercoledì 22 maggio alle 12 con Marco e Claudia

Yes We Work

 
  Diretta

Top News

Fondazione con il Sud, sei meridionali su 10 bocciano la sanità pubblica. E non si fidano della politica

Più di sei meridionali su 10 si ritengono del tutto insoddisfatti dai servizi sanitari pubblici, al contrario dei cittadini del Nord, che al 70% promuovono…

Kate per ora non torna agli impegni pubblici

Un comunicato ufficiale di Kensington Palace rivela che la principessa è sottoposta a chemioterapia e  seguirà comunque a distanza le attività della sua fondazione Kensington…

Sciame sismico nei Campi Flegrei, da ieri sera oltre 150 scosse. La più forte di magnitudo 4.4

Paura nella zona dei Campi Flegrei, nel napoletano, per uno sciame sismico, che dalle 19.51 di ieri ha fatto registrare oltre 150 scosse. La più…

Morte Raisi, domani i funerali. Proclamati cinque giorni di lutto nazionale

Saranno celebrati domani a Tabriz i funerali del presidente iraniano, Ebrahim Raisi, morto in un incidente in elicottero insieme ad altre otto persone. Il leader…

Locali

Pediatri di libera scelta: nessuna carenza in Puglia ma entro il 2026 sono previsti 145 pensionamenti

La Puglia è tra le regioni italiane a non registrare carenze di pediatri ma è la quinta regione che vedrà andare in pensione più professionisti.…

Investì il figlio mentre guidava ubriaca, Ginetta la perdona: “L’unica via contro la follia del dolore”

Il perdono, alle volte, può salvare dalla follia del dolore. Anche di quello di una madre che perde suo figlio. “Ho perdonato chi ha investito…

Rapinarono una donna mentre rincasava, due arresti a Bari

Avrebbero rapinato una donna nel centro di Bari, strappandole la borsa mentre stava rincasando e facendola cadere. È l’accusa che ha portato agli arresti domiciliari…

Xylella, l’Unione europea aggiunge sei Comuni pugliesi all’elenco delle aree infette

Fasano, Alberobello, Castellana Grotte, Monopoli, Polignano a Mare e Putignano. Sono i sei Comuni pugliesi che la Commissione europea ha aggiunto all’elenco delle zone infette…

Made with 💖 by Xdevel